-

Sinner batte anche Rosol: quarti a Mouilleron

Nel challenger francese il Next Gen altatesino batte in tre set il ceco. Lorenzi fallisce un match-point contro il rumeno Copil, Mager è sconfitto dallo svizzero Laaksonen, Travaglia è eliminato dal padrone di casa Hoang

10 ottobre 2019

Prosegue la corsa di Jannik Sinner negli "Internationaux De Tennis De Vendee", torneo challenger ATP dotato di un montepremi di 92.040 euro che si disputa sul veloce di Mouilleron Le Captif, in Francia. Il 18enne di Sesto Pusteria, numero 127 del ranking mondiale e ottava testa di serie, che in questa stagione ha saputo conquistare due titoli challenger - a Bergamo e a Lexington (22 vittorie su 27 partite in questo circuito) - ha battuto in rimonta per 67(3) 75 63, al termine di una battaglia di oltre due ore e mezza, il ceco Lukas Rosol, numero 152 Atp (a settembre 2014 è stato numero 26; ha vinto due Coppe Davis con la Nazionale del suo Paese).
E' stata una partita sin dall’inizio molto equilibrata. Sinner ha strappato per primo la battuta all'avversario, subendo però l'immediato contro-break per il 2-2. Poi turni di servizio rispettati fino al 6-6 (solo Rosol ha dovuto annullare una palla break all’azzurro nel quinto gioco). Nel tie-break il 34enne ceco ha fatto valere tutta la sua esperienza, allungando subito sul 4-1 e chiudendo dopo 58 minuti di gioco il set sul 7 a 3. Nella seconda frazione di gioco Sinner è scappato sul 4-1 e 40-0, ma non è riuscito a trasformare tre palle break per il possibile allungo del 5-1. Il ceco si è invece dimostrato cinico, strappando poi il servizio all'altoatesino e riagganciandolo sul 4-4. Sul punteggio di 5-4 il Next Gen italiano - gli è stata assegnata una wild card per le Finals all'Allianz Cloud di Milano - ha poi mancato due palle set, sempre sul turno di battuta di Rosol. Poco dopo Sinner era nuovamente avanti 40-0 e stavolta ha sfruttato il suo quinto set point per il 7-5. Nella frazione decisiva Jannik ha tolto il servizio all'avversario, portandosi sul 3-1, poi è salito sul 5-2. Nell´ottavo game l´azzurro ha dovuto annullare due palle break a Rosol, poi ha chiuso i giochi alla seconda palla match.

Prossimo avversario nei quarti per l'altoatesino - venerdì - il rumeno Marius Copil, numero 90 del ranking mondiale e sesta testa di serie, che ha sconfitto per 26 76(6) 62, dopo quasi due ore e un quarto di lotta, Paolo Lorenzi, numero 118 Atp e decima testa di serie. Peccato, perché il 37enne senese nel tie-break del secondo set non ha sfruttato un match-point.

Fuori anche Gianluca Mager e Stefano Travaglia: il 24enne sanremese, numero 123 del ranking Atp e dodicesima testa di serie, ha ceduto per 76(3) 61 allo svizzero Henri Laaksonen, numero 109 Atp ed ottava testa di serie, il 27enne di Ascoli Piceno, numero 85 Atp e quinto favorito del seeding, è stato superato per 62 76(4) dal francese Antoine Hoang, numero 115 Atp.

RISULTATI

"Internationaux De Tennis De Vendee"
Atp Challenger Circuit
Mouilleron Le Captif, Francia
7 - 13 ottobre, 2019
€92.040 - veloce

SINGOLARE
Primo turno
(12) Gianluca Mager (ITA) bye
(Alt) Luca Vanni (ITA) b. Geoffrey Blancaneaux (FRA) 26 76(3) 62
Roberto Marcora (ITA) b. Elliot Benchetrit (FRA) 64 16 63
(5) Stefano Travaglia (ITA) bye
(10) Paolo Lorenzi (ITA) bye
(14) Jannik Sinner (ITA) bye

Secondo turno
(12) Gianluca Mager (ITA) b. Steven Diez (CAN) 61 62
(3) Mikael Ymer (SWE) b. (Alt) Luca Vanni (ITA) 63 67(5) 61
(5) Stefano Travaglia (ITA) b. Roberto Marcora (ITA) 76(5) 46 62
(10) Paolo Lorenzi (ITA) b. (wc) Rayane Roumane (FRA) 76(9) 62
(14) Jannik Sinner (ITA) b. Tristan Lamasine (FRA) 75 61

Terzo turno (ottavi)
(8) Henri Laaksonen (SUI) b. (12) Gianluca Mager (ITA) 76(3) 61
(9) Antoine Hoang (FRA) b. (5) Stefano Travaglia (ITA) 62 76(4)
(6) Marius Copil (ROU) b. (10) Paolo Lorenzi (ITA) 26 76(6) 62 (saved 1MP)
(14) Jannik Sinner (ITA) b. Lukas Rosol (CZE) 67(3) 75 63

Quarti
(14) Jannik Sinner (ITA) c. (6) Marius Copil (ROU)

 

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi