-

Santa Margherita di Pula: cinque azzurri al 2° turno

Sui campi in terra del Forte Village in corso un altro appuntamento ITF combined con due tornei da 25mila dollari: debutto ok per Brancaccio, Ocleppo, Zeppieri, Dalla Valle e Iannaccone, nel femminile qualificate Moratelli, Dentoni e Tatiana Pieri

07 ottobre 2019

Undicesima settimana del 2019 di tennis professionistico a Santa Margherita di Pula, in Sardegna, ancora palcoscenico di un evento ITF combined, con due tornei da 25mila dollari di montepremi che si disputano sui campi in terra rossa del Forte Village.

Nel torneo maschile due sono i giocatori italiani promossi dalle qualificazioni, ovvero Gianluca Di Nicola e Filippo Giovannini, che porta così a 19 il numero totale di azzurri presenti nemain draw. Cinque di questi hanno già esordito positivamente: Raul Brancaccio, secondo favorito del seeding (60 1-0 ritiro con Antonio Massara), Julian Ocleppo, quarta testa di serie (61 64 a Davide Galoppini), Giulio Zeppieri, numero 5 del tabellone (64 60 a Giovanni Fonio), Enrico Dalla Valle, settima testa di serie, e Federico Iannaccone, che ha fatto suo per 62 64 il derby tricolore fra wild card con Francesco Passaro.

Nella gara femminile, invece, sono tre le azzurre che si qualificano al main draw: Corinna Dentoni, Tatiana Pieri e Angelica Moratelli. Diventano dunque tredici le italiane al via nel tabellone principale, tra queste Martina Trevisan, in gara con una wild card e prima testa di serie, Deborah Chiesa, Elisabetta Cocciaretto, numero 8 del seeding, e le altre wild card Verena Meliss e Nuria Brancaccio.

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi