-

ITF Pula: dieci azzurri al secondo turno

Sui campi in terra del Forte Village altro appuntamento ITF combined con due tornei da 25mila dollari: nel main draw femminile esordio vincente per Di Giuseppe, Di Sarra e Moratelli

02 ottobre 2019

Decima settimana del 2019 di tennis professionistico a Santa Margherita di Pula, in Sardegna, ancora palcoscenico di un evento ITF combined, con due tornei da 25mila dollari di montepremi che si disputano sui campi in terra rossa del Forte Village.

Nel tabellone maschile sono diventati dieci i giocatori italiani al secondo turno: ad Emiliano Maggioli e Luca Nardi, in gara con una wild card, che avevano esordito positivamente martedì si sono infatti aggiunti Enrico Dalla Valle, sesta testa di serie (26 64 63 al qualificato Davide Pontoglio), Alessandro Ingarao (57 62 62 a Francesco Forti, numero 7 del seeding), Julian Ocleppo, quarta testa di serie (63 62 alla wild card Francesco Maestrelli), Giovanni Fonio (64 63 al qualificato Lorenzo Rottoli), Luca Tomasetto (62 62 al qualificato Mattia Frinzi), Gianluca Di Nicola (76 75 ad Erik Crepaldi). Matteo Arnaldi, passato attraverso le qualificazioni, e Jacopo Berrettini (76 62 a Fabrizio Ornago, ottava testa di serie). Niente da fare invece per Davide Galoppini, Manuel Mazza e Antonio Massara.

Nel torneo femminile, invece, sono tre le italiane approdate al secondo turno: Federica Di Sarra, Angelica Moratelli, proveniente dalle qualificazioni, e Martina Di Giuseppe, seconda favorita del torneo, che ha sconfitto 62 64 l'altra qualificata Corinna Dentoni. Eliminate al debutto invece Martina Caregaro, Deborah Chiesa, Jessica Pieri, Cristiana Ferrando, Claudia Giovine e le wild card Melania Delai e Nicole Fossa Huergo.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi