-

ITF Pula: quattro giovani azzurri già al 2° turno

Sui campi in terra del Forte Village ancora un appuntamento combined con due tornei da 25mila dollari: debutto vincente per Jacopo Berrettini, Maggioli, Iannaccone e Cobolli. Nel femminile qualificate Dentoni e Marchetti, 15 italiane nel main draw

24 settembre 2019

Nona settimana del 2019 di tennis professionistico a Santa Margherita di Pula, in Sardegna, ancora palcoscenico di un evento ITF combined, con due tornei da 25mila dollari di montepremi che si disputano sui campi in terra rossa del Forte Village.

Nel torneo maschile en plein di giocatori italiani promossi dalle qualificazioni: Antonio Caruso, Gian Marco Ortenzi, Francesco Maestrelli, Luciano Darderi, Leonardo Taddia e Riccardo Di Nocera. Sono così diventati 22 in totale gli azzurri nel tabellone principale, dove hanno esordito positivamente Jacopo Berrettini, sesta testa di serie (26 76 63 nel derby con Andrea Guerrieri), Emiliano Maggioli, Federico Iannaccone (64 64 a Lorenzo Rottoli, in gara con una wild card), e l'altra wild card Flavio Cobolli (75 61 a Luca Potenza). Eliminati invece Andrea Borroni e Matteo Arnaldi.

Nel torneo femminile hanno superato le qualificazioni Corinna Dentoni e Giorgia Marchetti, portando a 15 il numero di giocatrici italiane al via nel main draw. Tra queste Stefania Rubini, Elisabetta Cocciaretto, Deborah Chiesa e Lucia Bronzetti, rispettivamente terza, quinta, sesta e settima testa di serie, e le wild card Federica Rossi, Melania Delai e Martina Biagianti.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi