-

Genova: Sonego in finale col brivido

All’Aon Open Challenger - Memorial Giorgio Messina il torinese, prima testa di serie e campione in carica, si è complicato non poco la vita contro l'argentino Andreozzi. Domenica Lorenzo affronterà per il titolo lo spagnolo Davidovich Fokina

07 settembre 2019

Lorenzo Sonego ha centrato l'ingresso nella finale dell’Aon Open Challenger - Memorial Giorgio Messina, torneo challenger Atp con un montepremi di 137.560 euro in svolgimento sui campi di Valletta Cambiaso a Genova.

In semifinale il 24enne torinese, numero 49 del ranking mondiale e primo favorito del seeding, nonché campione in carica, ha sconfitto per 62 57 64, dopo quasi tre ore di lotta, l'argentino Guido Andreozzi, numero 106 Atp e decima testa di serie. Il 28enne di Buenos Aires, che si era aggiudicato in tre set l'unico precedente, disputato al primo turno delle qualificazioni di Kitzbuhel nel 2016, ha reso la vita dura al piemontese. Lorenzo nel secondo parziale è stato in vantaggio per 4-2 ed ancora sul 5-4 ha avuto la possibilità di servire per il match fallendo due match-point: trascinato al terzo set l'azzurro ha sprecato di nuovo un break di vantaggio (da 2-0 a 2-3) ma poi dal 3 pari c'è stato l'allungo decisivo.

Domenica Sonego andrà a caccia del trofeo bis affrontando lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, numero 126 Atp e undicesima testa di serie, che si è imposto in rimonta per 36 62 64, in due ore e quattro minuti di gioco, sul connazionale Albert Ramos-Vinolas, numero 51 Atp e secondo favorito del tabellone. Tra il piemontese ed il 20enne di Malaga non ci sono precedenti. 

Per il 24enne torinese si tratta della quarta finale challenger in carriera: ha vinto quelle di Ortisei nel 2017 e quella di Genova nel 2018 mentre ha perso quella di Ismaning nel 2017. Sonego in questa stagione ha conquistato il suo primo trofeo ATP sull'erba di Antalya, in Turchia, ed ha raggiunto i quarti nel Masters 1000 di Monte-Carlo.

Ordine di gioco e tabelloni

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi