-

Genova: a Zeppieri il derby con Giustino, Mager batte Caruso

Sempre per il secondo turno dell’"Aon Open Challenger - Memorial Giorgio Messina" Travaglia supera in rimonta l’argentino Bagnis, fuori Pellegrino. Debutto amaro per Vavassori. Mercoledì in campo altri cinque azzurri, con esordio di Sonego e Cecchinato

03 settembre 2019

Giulio Zeppieri, Gianluca Mager e Stefano Travaglia hanno staccato il pass per gli ottavi di finale dell’Aon Open Challenger - Memorial Giorgio Messina, torneo challenger Atp con un montepremi di 137.560 euro in svolgimento sui campi di Valletta Cambiaso a Genova.
Il 17enne di Latina (numero 470 Atp), in gara con una wild card, si è aggiudicato per 63 62 il derby tricolore con Lorenzo Giustino (n. 128 Atp), 12esima testa di serie: Sono contento, credo di aver disputato una buona partita. Obiettivo nel torneo? Andiamo avanti un passo alla volta con la voglia di migliorare ancora e cercare di superare più turni possibili. Qui a Genova c’è una bella organizzazione, un bel pubblico e un livello davvero alto”, ha detto Zeppieri, che sarà chiamato a un altro testa a testa tutto italiano giovedì: dall'altra parte della rete ci sarà infatti Stefano Travaglia (n.81 Atp), sesta testa di serie, che ha esordito direttamente al secondo turno superando in rimonta, per 36 63 63, l’argentino Facundo Bagnis (n.164 Atp) nel match di chiusura del programma.
Bene anche il 24enne di San Remo (n.142 Atp) che si è imposto per 76(4) 62 su Salvatore Caruso (n.102), nono favorito del seeding, nell'altra sfida tricolore di giornata. Prossimo ostacolo per Mager il brasiliano Thiago Monteiro (n.101 Atp), ottava testa di serie, che ha stoppato per 63 64 Andrea Pellegrino (n.322 Atp), pure lui in gara come wild card. 

Primo turno amaro per Andrea Vavassori (n.395 Atp), passato attraverso le qualificazioni, che ha ceduto per 46 75 61 al tedesco Yannick Hanfmann (n.182 Atp): sarà quindi il 27enne di Karlsruhe l’avversario d’esordio per Lorenzo Sonego (n.48 Atp), primo favorito del seeding, che debutta mercoledì sera direttamente al secondo turno.

Mercoledì 2° turno per altri cinque azzurri

Oltre al già citato Sonego, disputeranno il secondo turno mercoledì altri quattro giocatori azzurri. Filippo Baldi (n.146 Atp) dovrà vedersela con lo spagnolo Roberto Carballes Baeena (n.77 Atp), quinto favorito del tabellone, Lorenzo Musetti (n.495 Atp), vincitore degli Australian Open junior a inizio stagione e pure lui in tabellone con una wild card, sfiderà il tedesco Philipp Kohlschreiber (n.71 Atp), quarta testa di serie, mentre Federico Gaio troverà dall’altra parte della rete lo spagnolo Albert Ramos Vinolas (n.51 Atp), secondo favorito del torneo.
Infine entrerà in scena direttamente al secondo turno
Marco Cecchinato (n.66 Atp), terza testa di serie, che come avversario avrà l’argentino Federico Coria (n.157 Atp).

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi