-

Sinner paga dazio a... Bjorn

Si interrompe al settimo match la striscia vincente sul cemento statunitense del Next Gen altoatesino, reduce dal successo a Lexington: nel secondo turno del challenger di Aptos, in California, Jannik cede allo yankee Fratangelo, quinta testa di serie. Prossimo step le qualificazioni agli US Open

08 agosto 2019

Si è interrotta al settimo match la striscia vincente di Jannik Sinner sul cemento statunitense. Il 17enne di Sesto Pusteria, numero 135 della classifica mondiale, best ranking dopo il successo centrato a Lexington (il titolo in Kentucky gli ha regalato un balzo in classifica di ben 59 posizioni), è infatti uscito di scena al secondo turno nel “Nordic Naturals Challenger", torneo challenger ATP dotato di un montepremi di 81.240 dollari che si disputa ad Aptos, in California. Dopo l'affermazione in rimonta, per 36 76(3) 62, sull’olandese Sem Verbeek, numero 788 della classifica mondiale, ripescato come lucky loser, nella notte italiana il Next Gen altoatesino ha ceduto per 76(6) 63, in un'ora e 27 minuti di gioco, allo statunitense Bjorn Fratangelo, numero 121 Atp e quinta testa di serie.

FRATANGELO FA SUO IL PRIMO SET AL TIE-BREAK POI ALLUNGA - Nel primo set entrambi i giocatori hanno tenuto il proprio turno di battuta fino al 4-4, quando il 26enne nato a Pittsburgh ha piazzato il break, immediatamente restituito da Sinner. Poi sia lo statunitense che l'altoatesino si sono strappati nuovamente il servizio, rimandando la decisione al tiebreak, nel quale Fratangelo grazie a un doppio fallo dell'azzurro ha allungato sul 4 a 2 e 5 a 3, ripreso sul 5-5 da Jannik, che però dopo aver annullato il primo set point ha perso al secondo (8 a 6) la frazione, dopo 58 minuti. Lo yankee nella seconda partita si è portato subito sul 3-0, giocando molto bene, mentre Sinner ha un po' accusato la stanchezza dei tanti incontri in serie negli ultimi giorni - si trattava del 60esimo match in stagione per il 17enne di Sesto Pusteria, con 41 vittorie in carniere - e non è riuscito a cambiare inerzia alla sfida, con l'americano ad aggiudicarsi il primo testa a testa fra i due e a staccare il pass per gli ottavi di finale.

Verso le qualificazioni degli US Open

Quello di Aptos è il settimo challenger stagionale disputato da Sinner, che lo scorso febbraio ha conquistato il primo titolo in carriera a Bergamo, bissato appunto domenica a Lexington, e vanta anche la finale ad Ostrava a maggio.
Jannik, che a fine luglio è entrato per la prima volta nei top 200 e che a grandi passi si avvicina al muro dei primi 100, la prossima settimana riposerà, poi giocherà le qualificazioni dell’ultimo Slam della stagione, gli US Open a New York. Con i cinque punti ATP conquistati ad Aptos, il giovane azzurro dovrebbe guadagnare altri sei posizioni nella classifica mondiale, entrando per la prima volta tra i primi 130 del ranking.

---------------------

RISULTATI
“Nordic Naturals Challenger"
ATP Challenger Circuit
Aptos, California (Stati Uniti)
5 - 11 agosto, 2019
$81.240 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
Jannik Sinner (ITA) b. (LL) Sem Verbeek (NED) 36 76(3) 62

Secondo turno
(5) Bjorn Fratangelo (USA) b. Jannik Sinner (ITA) 76(6) 63

 

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi