-


Binaghi tende la mano a Pietrangeli e lo invita al suo compleanno

Il messaggio del presidente della FIT all’ottantaseienne bandiera del tennis italiano

25 maggio 2020

Nicola Pietrangeli è amareggiato per la sospensione del suo contratto e il presidente della Fit Angelo Binaghi spiega così a Nicola Sangiorgio del TG2 Sport Sera le sue decisioni e tende la mano all’ex campione azzurro con un messaggio diretto:

“Eravamo pronti a tutto ma non al ‘fuoco amico’. Tu sei il simbolo attorno al quale da 20 anni abbiamo ricostruito una nuova federazione. Una federazione vincente. Abbiamo dovuto prendere decisioni inimmaginabili ma siamo sicuri che siano temporanee.

“Abbiamo dovuto sospendere tutti i contributi agli atleti. Abbiamo messo tutti i dipendenti in cassa integrazione. Abbiamo sospeso tutte, centinaia di collaborazioni: Nicola, i capitani delle nazionali Barazzutti e Garbin. Noi siamo sempre qua, se tu lo vorrai. Dimenticavo: ricordati che il 5 luglio compio 60 anni e devi venire alla mia festa. E questo è un invito formale”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi