NEWS
TUTTE LE NEWS
02/04/2019
Master 2019. Altre 5 coppie staccano il biglietto per il Foro Italico
(credits: facebook)
Il viaggio verso il Master 2019 non conosce sosta. Lo scorso fine settimana altre cinque coppie hanno staccato il biglietto per il torneo che si disputerà dal 6 al 10 maggio al Foro Italico.
Al Tennis Pode di Piacenza si è giocata l’ultima e decisiva fase che in Emilia Romagna qualificava tre coppie maschili e una coppia femminile al tabellone di Roma. Riccardo Rondinelli e Andrea Godio hanno vinto il tabellone maschile e si sono assicurati la presenza a Roma. Con loro impugneranno la pala al Foro Italico anche la coppia finalista Jano Giardi e Davide Bertuccini e i 3° classificati Giovanni Toni e Fabio Ferrari.
La favola più bella del weekend padelistico l’abbiamo, però, vissuta nel tabellone femminile. Sara D’Ambrogio, che con la sua Misano Out sta disputando un’ottima stagione in Serie A (sabato scorso grande vittoria sul campo del CC Roma), per far fronte al regolamento che prevede solo coppie formate da atleti tesserati nella regione in cui si gioca, ha scelto di giocare il torneo con la sua allieva Laura Bianchini: “ All’inizio ero un po’ arrabbiata per il regolamento che non mi permetteva di giocare con la mia compagna di sempre, Francesca Zacchini, ma ho cercato di trasformare questa rabbia in qualcosa di buono”. Di qui l’idea di proporre alla Bianchini di giocare un torneo così prestigioso insieme: “siamo riuscite a realizzare due sogni, il mio di giocare al Master e quello di Laura di giocare un torneo con la sua maestra”. La soddisfazione è tanta “per la prima volta nella mia vita ho giocato a sinistra, a livello mentale è stato addirittura più difficile del match di serie A, dovevo tenere calma Laura, che ha lottato come una guerriera.”
In Lombardia si è giocato il primo dei tre Road To IBI al Mantova Sport City. In programma solo il tabellone maschile: a qualificarsi per Roma la coppia composta da Ariel Mogni e Alessandro Belotti (tesserati per Le Bandiere il primo, e per Padel Factory il secondo), che in finale, in un match molto combattuto e chiuso al terzo set, ha sconfitto la coppia Francesco Molteni e Nicola Remedi (entrambi tesserati Padel Factory).
Altre due coppie maschili e due femminili possono continuare a sognare il Foro Italico: il 5, 6 e 7 aprile gare maschili e femminili al Padel Factory di Tribiano, in provincia di Milano, a qualificarsi una coppia maschile e una femminile; l’ultimo dei tre Road To IBI lombardi il 12, 13 e 14 aprile al GFG Sport Malaspina di Milano dove il tabellone maschile e quello femminile assegneranno gli ultimi due posti per il torneo di Roma.