<![CDATA[ Aggiornamenti del Comitato Regionale Lombardia - FIT ]]> Wed, 13 Dec 2017 13:42:43 UTC <![CDATA[ News - REGOLE, GIOVANI, PASSIONE: L'EREDITA' DI ANTONIO MARIANI ]]> Sta per partire il torneo di tennis più grande del mondo. Quello con più partecipanti. Si tratta dei nostri Internazionali BNL d’Italia 2018 che cominciano con il primo gradino provinciale, quest’anno addirittura aperto ad agonisti e non, secondo la filosofia Fit-Tpra. Se nel 2017 hanno giocato 15.707 persone, chissà a quanto arriveremo...

Parte un torneo dove gli ennecì, i 4.6, 4.5, 4.4, gli appassionati più numerosi che saranno i primi a scendere in campo in alcune regioni già a fine dicembre, giocheranno con regole nuove, stile Next Gen (i set ai 4 game, un tie-break al posto del terzo) che in Italia furono lanciate oltre un decennio fa da un anziano signore. Si chiamava Antonio Mariani.

Dobbiamo parlarne al passato perché ci ha lasciato pochi giorni fa. Aveva 80 anni. Tennista autodidatta, è stato un buon terza categoria ma soprattutto uno straordinario appassionato di questo gioco, della tecnica, della strategia e dei risvolti psicologici. In particolare di quella straordinaria capacità che ha il tennis di mettere a nudo le persone, diventando strumento di educazione e di crescita. Per questo quando, già in là con gli anni, venne eletto presidente del Comitato Regionale Lombardo della Fit lanciò l’idea più giovane che si potesse immaginare: i rodei. Tornei veloci, da bruciare in un week-end. Con partite più veloci: set ai 4 game.

A dirla oggi sembra normale, la formula più ovvia per far giocare tanta gente considerando gli impegni lavorativi e famigliari di tutti. Quando ‘Mister Anthony’ decise di lanciarla attraverso la rivista “Il Tennis Italiano” mi chiamò (scusate la personalizzazione ma allora lavoravo lì e questo è un ricordo che mi rimarrà), me la spiegò e rispiegò, insistendo 100 volte, e concluse: “Vedrai, diranno che sono matto; ma fra qualche anno secondo me a tennis giocheranno tutti così”.

Nella sua testa per crescere bisognava giocare tante partite. Pensava ai giovani. I più bravi avrebbero trascinato gli altri (gli piaceva il concetto ciclistico di “succhiare la ruota”). Pensava anche ai genitori dei giovani, che dovevano accompagnarli. Un tennis più veloce concentrato nel week-end avrebbe fatto risparmiare tempo e risorse. E avrebbe fatto aumentare il divertimento per tutti. Anche per lui che si metteva a guardare le partite dei ragazzi, li studiava, soppesava i colpi e i caratteri. Loro e dei loro genitori.

Dietro a quei suoi occhiali da sole, a quell’aria disincantata di uno che ha già visto tutto e non dà troppa importanza alle cose, ci teneva di brutto. Teneva a tutto quello che riguardava il tennis. E a tutti, alle persone. Soprattutto quelle con una racchetta in mano che erano il suo mondo.

Perché bisognava dare a tutti la possibilità di giocare. Di giocare di più, risparmiando. Di crescere. Se possibile di diventare bravi. Anche come persone. Di capire dove piazzare la palla per mettere in difficoltà l’avversario. Ma anche di rendersi conto che con i soldi di una Coca Cola si poteva comprare acqua fresca per tre. E dissetava di più. Non è forse oggi, improvvisamente, diventato anche questo un concetto modernissimo, da avere ben chiaro per il futuro?

Il vecchio Antonio vedeva lontano. Guardava avanti perché pensava al futuro dei figli. Suoi e degli altri. Adesso che non c’è più (e ci manca) tocca a noi, generazione di figli suoi e padri a nostra volta, dimostrare di aver capito il messaggio. Ciao Antonio. Grazie.

Articolo di Enzo Anderloni tratto da SuperTennis Magazine n. 45 - 2017 ]]>
Wed, 13 Dec 2017 13:42:43 UTC
<![CDATA[ Comunicazioni Importanti - IMPORTANTE - Chiusura Comitato Regionale dal 23/12/2017 al 01/01/2018 ]]> Il Comitato Regionale resterà chiuso al pubblico dal giorno 23 dicembre 2017 al 01 gennaio 2018, si riapre il giorno 02/01/2018.

Si comunica ai Circoli, vista l'importanza del Tesseramento attivo al 01/01/2018 per chi partecipa a Tornei, di provvedere entro la prossima settimana alla RIAFFILIAZIONE e Tesseramento per l'anno 2018.

Si ricorda che per effettuare tale operazione è necessario che il Circolo non abbia debiti 2017 e abbia soldi in economato per il 2018.

Auguri

BUON TENNIS A TUTTI!!!!!!!!!!! ]]>
Tue, 12 Dec 2017 09:26:15 UTC
<![CDATA[ News - 13 DICEMBRE: I TORNEI DELLA SETTIMANA ]]> Nel secondo weekend di dicembre si sono concluse 8 manifestazioni in Lombardia. Ecco tutti i vincitori con i risultati delle finali:

OPEN E SECONDA CATEGORIA
L'Oasi di Fuori Milano (PV)
Maschile: Alessandro Arginelli b. Giorgio De Rossi 7-6 6-3 (nella foto la premiazione)

Sporting Milano 3 (MI) – Master Circuito Openrace
Maschile: Alessandro Biscardini b. Francesco Festini Mira 6-2 6-7 6-2
Femminile: Valentina Lia b. Eleonora Canovi 6-1 6-3
Doppio Maschile: Christian Persico / Francesco Festini Mira b. Andrea Bergomi / Davide Serena 6-2 6-2


TERZA CATEGORIA
Sporting Milano 3 (MI) – Master Circuito Openrace
Maschile: Stefano Trampolin b. Cristian Giudici 7-5 6-3
Femminile: Greta Carbone b. Carlotta Boggian 7-6 7-5

Tennis Club Stezzano (BG)
Rodeo Maschile: Stefano Signori b. Gabriele Bonfanti 4-0 5-3
Rodeo Femminile: Lucrezia Forzan b. Gloria Cancelli 4-0 4-0


QUARTA CATEGORIA
Sporting Milano 3 (MI) – Master Circuito Openrace
Maschile: Tommaso D'Ambrosio b. Simone De Luca 6-0 6-1

Tennis Stradivari (CR)
Rodeo Maschile: Marcello Nicola Caporali b. Marco Solinas 0-4 5-3 10/6


UNDER
Tennisporting Club Sondrio (SO)
Doppio U16 maschile: np
Doppio U16 femminile: Mariele Trisotto / Giulia Mazzina b. Giulia Terza / Martina Libera 6-2 6-1

Tennis Club Bagnatica (BG)
Rodeo U10 maschile: Guglielmo Borgazzi b. Federico Redaelli 4-0 4-2
Rodeo U10 femminile: Jennifer Scurtu b. Sonia Jemma 4-1 1-4 10/6
Rodeo U12 maschile: Matteo Crespi b. Ludovico Mazzucco 4-2 4-1
Rodeo U12 femminile: Annabel Flood b. Gaia Mazzoleni 4-2 4-0
Rodeo U14 maschile: Tommaso Ferrari b. Yosiof Francesco Testori Tesfagabri 4-0 4-1
Rodeo U14 femminile: Pedrita Mussi b. Judith Esther Kim Attias 4-2 5-4
Rodeo U16 maschile: Alessandro Pezzini b. Alessandro Gares 4-0 4-1
Rodeo U16 femminile: Michelle Machinè b. Pedrita Mussi 4-5 4-1 11/9

Circolo Tennis Cantù (CO)
Rodeo U12 maschile: Ryan Rymarczyk b. Tommaso Marioni 2-4 5-3 10/6
Rodeo U12 femminile: Chiara Talleri b. Claudia Colombo 4-0 5-4

Sport Time Lacchiarella (MI)
Rodeo U12 maschile: Ivan Veronese b. Alessandro Sartori 4-1 4-2
Rodeo U12 femminile: Vittoria Beduschi b. Arianna Bettinelli 4-1 4-1
Rodeo U14 maschile: Alessandro Cima b. Luca Marco Bergonzi 4-1 3-5 10/8
Rodeo U14 femminile: Arianna Bettinelli b. Alice Agazzi 3-5 4-0 12/10 ]]>
Wed, 13 Dec 2017 08:20:47 UTC
<![CDATA[ News - LUTTO NEL TENNIS ITALIANO, E' MORTO ANTONIO MARIANI ]]> E’ morto a Milano, all’età di 80 anni, Antonio Mariani (nella foto mentre festeggia la vittoria del team lombardo nella Coppa Mario Belardinelli). Illuminato dirigente sportivo di lunga militanza, ha svolto con passione e competenza il ruolo di presidente del Comitato regionale della Lombardia (attualmente era presidente onorario del comitato stesso) ed è stato coordinatore prima del settore Campionati e Classifiche e poi della Commissione Tecnica Nazionale. Era molto legato al Presidente della FIT Angelo Binaghi e al vice presidente Gianni Milan: è stato il loro capitano nel 1984 guidandoli alla conquista del titolo italiano a squadre con il T70 Monza.

Alla moglie Nadia e al figlio Diego vanno le condoglianze della Federazione Italiana Tennis, del suo Presidente Angelo Binaghi, del Consiglio federale, del Comitato regionale lombardo e di tutto il movimento.

I funerali saranno celebrati lunedì alle ore 11 presso la chiesa di via Celentano 12 a Milano. ]]>
Sat, 9 Dec 2017 12:17:25 UTC
<![CDATA[ Comunicazioni Importanti - GRAND PRIX 2017-2018 TROFEO SCUOLE TENNIS Ecco tutte le graduatorie ]]> Le Scuole Tennis sono la vera “CASA” del movimento giovanile della FIT, sia per quanto riguarda il reclutamento e il mantenimento di un alto numero di piccoli allievi, sia per quanto riguarda lo sviluppo di progetti di alto livello a partire dal primo giorno in cui i nostri giovani talenti si avvicinano al tennis.
Da tutto ciò nasce l’idea di creare un “Trofeo delle Scuole Tennis” attraverso un “Grand Prix” che, in base alla tipologia, assegna a ogni Scuola benefit in termini di materiale didattico, kit del FIT Junior Program, agevolazioni per i Centri Estivi FIT, biglietti per gli Internazionali BNL d’Italia, ulteriori benefit e incentivi economici. Sono state quindi stilate due graduatorie nazionali, una generale e una divisa per tipologia di Scuola. L’obiettivo è far sentire sempre più vicine tutte le Scuole Tennis alla Federazione Italiana Tennis, gratificando gli sforzi fatti da ognuna di esse al fine di garantire qualità nella proposta didattica e nel qualificare il proprio staff e motivando ogni Scuola affinché cerchi di acquisire i parametri necessari per passare alla tipologia successiva e guadagnare posti in graduatoria.

La nascita delle 5 tipologie di Scuole Tennis (Club School, Basic School, Standard School, Super School, Top School), con il riconoscimento concesso dopo attente verifiche, ha assolto a quelle funzioni fin qui svolte dal progetto dei Piani Integrati d’Area grazie ai quali la FIT ha iniziato da tempo una profonda opera di decentramento dell’attività del Settore Tecnico Nazionale e dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” con l’obiettivo di regolamentare e migliorare l’offerta tecnica su tutto il territorio nazionale. La filosofia è continuare a intervenire sui principi del decentramento, razionalizzare le risorse, specializzare, favorire l’integrazione, la concertazione e il partenariato, nonché educare ai valori morali dello sport, al rispetto delle regole e della maglia azzurra. Pertanto, ad una qualificazione delle Scuole Tennis basata su parametri relativi a strutture e staff tecnico, con la nascita del “Trofeo delle Scuole Tennis” e del “Grand Prix” saranno premiate le strutture in base ad ulteriori parametri di qualità, quali convocazioni dei propri allievi nelle varie Rappresentative regionali e nazionali, partecipazione e risultati nei Campionati individuali e a squadre.


Di seguito le varie graduatorie:


Si ricorda che per partecipare al “Grand Prix 2017/2018” le Scuole Tennis devono aver richiesto il riconoscimento e devono aver completato i tesseramenti con le tessere “scuola tennis” (ex tessera SAT) .
]]>
Wed, 6 Dec 2017 10:54:39 UTC
<![CDATA[ News - 5 DICEMBRE: I TORNEI DELLA SETTIMANA ]]> Nel primo weekend di dicembre si sono concluse 9 manifestazioni in Lombardia. Ecco tutti i vincitori con i risultati delle finali:

OPEN E SECONDA CATEGORIA
Break Point (PV)
Maschile: Mohcine Roudami b. Nicolò Mancuso 6-3 6-1
Femminile: Elena Rutigliano b. Chiara Fermi 6-3 6-1


TERZA CATEGORIA
Tennis Academy Brusaporto File (BG)
Maschile: Stefano Signori b. Rodrigo Longhi 4-2 4-1
Femminile: Fabiola Scarfò b. Benedetta Gotti 1-4 4-2 4-2

Esc Ssd (BS) – Trofeo S.N.Y.M.M.
Rodeo Doppio Maschile: Virgilio Abampi / Giorgio Dalla Bona b. Marco Knerich / Federico Micheli 1-4 4-0 5-4


QUARTA CATEGORIA
Tennis & Sport Open (MB)
Maschile: Filippo Lambert b. Mattia Ravasi 6-2 6-1


UNDER
Tennis Club Villasanta (MB)
Rodeo U12 maschile: Matteo Salvi b. Alessandro Meo 4-2 4-2
Rodeo U12 femminile: Michelle Machinè b. Valentina Bertonazzi 4-1 4-2

Quanta Sport Village (MI) – Winter Cup
Rodeo U14 maschile: Giorgio Pauly b. Tommaso Cecchetti 1-4 4-1 10/7
Rodeo U14 femminile: Giulia Scaranello b. Mila Gligorov 0-4 4-0 10/6
Rodeo U16 maschile: Nicolò Pirrello b. Alfredo De Marinis 0-4 5-4 10/3
Rodeo U16 femminile: Giulia Scaranello b. Mila Gligorov 5-3 4-2

Centro Sportivo Ranica (BG)
Rodeo U12 maschile: Leonardo Pisa b. Edoardo Lazzaroni 4-1 4-2
Rodeo U12 femminile: Vittoria Beduschi b. Anita Pia Zanchi 4-0 rit.
Rodeo U14 maschile: Matteo Bolis b. Lorenzo Biava 5-4 4-1 (nella foto la premiazione)

Isola Virginia (VA) – Circuito Rodeo Invernale
Rodeo U10 maschile: Matteo Macchi b. Emanuele De Sanctis 4-1 4-0
Rodeo U10 femminile: Jennifer Scurtu b. Valeria Kravchenko 4-1 4-2
Rodeo U12 maschile: Roger Zighetti b. Ludovico Trenta 4-2 2-4 10/2
Rodeo U12 femminile: Arianna Bettinelli b. Emily Raimondi 4-2 4-1
Rodeo U14 maschile: Lorenzo Baldoni b. Stefano Sartori 4-0 4-2
Rodeo U14 femminile: Margherita Stuani b. Pedrita Mussi 5-4 2-4 10/8

Tennis Club Romano (BG)
Rodeo U10 maschile: Riccardo Verzeletti b. Tommaso Bruno 4-2 5-3
Rodeo U10 femminile: Sonia Jemma b. Manuela Stringhini 4-0 4-0
Rodeo U16 maschile: Ludovico Manessi b. Giuseppe Mazzola 4-0 4-2 ]]>
Tue, 5 Dec 2017 08:15:53 UTC
<![CDATA[ News - SERIE A1, PLAY-OUT: CREMA SALVA, PER CERIANO NESSUN MIRACOLO ]]> Anche nel 2018 il Tennis Club Crema giocherà il Campionato nazionale di Serie A1. Per poter festeggiare il verdetto ci sono voluti i play-out, ma la sensazione era che il team lombardo meritasse qualcosa in più, e la doppia sfida contro il Tennis Club Pistoia l’ha confermato. I ragazzi capitanati da Armando Zanotti avevano costruito un buon 90 per cento della salvezza nella trasferta di domenica 26 novembre, sconfiggendo i toscani per 5-1. E sette giorni più tardi hanno completato l’opera. Per chiudere i conti bastavano due punti, e sui campi di Via del Fante i due punti non si sono fatti attendere, arrivando già nei primi incontri di giornata. Merito dei due giovani Alessandro Coppini e Filippo Mora, diventati il simbolo della salvezza dei cremaschi. Tra le donne, miracolo non riuscito per il Club Tennis Ceriano (MB) che dopo aver perso in casa 3-1 contro l'USD Tennis Beinasco (TO) è stato battuto anche in trasferta per 2-0.
Di seguito i risultati dei play-out delle squadre lombarde:

SERIE A1 MASCHILE

Tennis Club Crema - Tennis Club Pistoia 3-3 (andata: 5-1)
A. Coppini (C) b. T. Brunetti (P) 6-1 6-3, F. Mora (C) b. L. Vatteroni (P) 6-4 6-0, A. Virgili (P) b. A. Golubev (C) 1-0 rit., A. Vavassori (P) b. A. Ungur (C) 1-1 rit., A. Coppini/F. Mora (C) p.r., A. Virgili/P. Prader (P) p.r.

SERIE A1 FEMMINILE

Usd Tennis Beinasco - Club Tennis Ceriano 2-0 (andata: 3-1)
F. Di Sarra (B) b. G. Stuani (C) 6-0 6-0, F. Rossi (B) b. E. Leva (C) 6-0 6-0, G. Gatto-Monticone (B) vs A. Moroni (C) n.d. ]]>
Mon, 4 Dec 2017 08:20:41 UTC
<![CDATA[ News - 29 NOVEMBRE: I TORNEI DELLA SETTIMANA ]]> Nell'ultimo weekend di novembre si sono concluse 6 manifestazioni in Lombardia. Ecco tutti i vincitori con i risultati delle finali:

QUARTA CATEGORIA
Tennis Center Tavernola (CO)
Maschile: Marco Cavallini b. Gabriele Carotti 7-6 6-3

Mongodi Tennis Team (BG)
Rodeo Maschile: Daniel Longhi b. Lorenzo Graffagnino 1-4 4-2 10/7
Rodeo Femminile: Chiara Merati b. Manuela Iametti 4-2 4-5 10/5


UNDER
Centro Sportivo Villa Reale (MB)
Rodeo U14 maschile: Giacomo Redaelli b. Tommaso Redaelli 2-4 4-2 10/5 (nella foto la premiazione)

C.S.A. Tennis Agrate (MB)
Rodeo U14 maschile: Alessandro Cima b. Matteo Salvatore Schembri 4-0 4-2
Rodeo U14 femminile: Elisa Maroccolo b. Chiara Talleri 4-2 4-2

Tennis Project Osio Sopra (BG)
Rodeo U12 maschile: Matteo Salvi b. Roger Zighetti 4-0 4-0
Rodeo U12 femminile: Vittoria Beduschi b. Elena Daustria 5-4 4-0
Rodeo U14 maschile: Andrea Rota b. Matteo Bolis 4-0 4-0
Rodeo U14 femminile: Pedrita Mussi b. Gaia Mazzoleni 4-1 4-2

Tennis Club Bagnatica (BG)
Rodeo U10 maschile: Leonardo Bavila b. Guglielmo Borgazzi 2-4 4-2 10/6
Rodeo U10 femminile: Martina Giuliana Beltrami b. Emma Lazzini 4-5 5-4 10/8
Rodeo U16 maschile: Simone Sala b. Mark Mikhailovich Tsetlin 5-4 4-1 ]]>
Wed, 29 Nov 2017 08:40:13 UTC
<![CDATA[ News - SERIE A1, PLAY-OUT: CREMA QUASI SALVA. A CERIANO SERVE UN MIRACOLO ]]> Risultati che sembrano già sentenze quelli maturati a Pistoia e Ceriano. Si può riassumere così il turno di andata dei play-out della Serie A1 2017. Il Tennis Club Crema ha sconfitto in trasferta il Tc Pistoia con un pesante 5-1, punteggio che sa di salvezza. Tra le donne, l'USD Tennis Beinasco è passata 3-1 sui campi veloci del Club Tennis Ceriano (si è giocato come da consuetudine alla Robur Saronno). Ormai le speranze di salvarsi per il team brianzolo sono appese a un filo.
Domenica 3 dicembre il ritorno dei match (ore 10).
Di seguito i risultati dei play-out delle squadre lombarde:

SERIE A1 MASCHILE

Tennis Club Pistoia - Tennis Club Crema 1-5
A. Golubev (C) b. J. Jahn (P) 6-4 6-2, A. Virgili (P) b. A. Ungur (C) 3-6 6-3 6-4, F. Mora (C) b. T. Brunetti (P) 6-4 6-7(7) 6-2, A. Coppini (C) b. L. Vatteroni (P) 3-6 7-6(4) 6-3, A. Golubev/A. Coppini (C) b. J. Jahn/A. Virgili (P) 6-4 6-4, A. Ungur/F. Mora (C) b. T. Brunetti/L. Vatteroni (P) 6-1 7-5.

SERIE A1 FEMMINILE

Club Tennis Ceriano - Usd Tennis Beinasco 1-3
G. Gatto-Monticone (B) b. A. Schaefer (C) 6-0 6-0, F. Di Sarra (B) b. A. Moroni (C) 6-1 4-6 6-2, G. Stuani (C) b. M. Canavese (B) 7-6(2) 6-2, F. Di Sarra/M. Canavese (B) b. A. Moroni/G. Stuani (C) 2-6 7-6(4) 10/2. ]]>
Mon, 27 Nov 2017 08:18:43 UTC
<![CDATA[ News - SERIE A1, DOMENICA L'ANDATA DEI PLAY-OUT ]]> L'urna della Federazione Italiana Tennis ha emesso il suo verdetto: il Tennis Club Crema, arrivato terzo nel Girone 4 della Serie A1 2017, sfiderà nel doppio incontro di play-out il Tennis Club Pistoia. La formazione cremasca guidata dal capitano Armando Zanotti scenderà in campo domenica 26 novembre in trasferta; il 3 dicembre poi il ritorno in Via del Fante.
Nel campionato femminile, già deciso dopo i gironi l'avversaria del Club Tennis Ceriano. Le brianzole giocheranno contro l'Usd Tennis Beinasco: andata in casa (sede della Robur Saronno) sempre il 26 novembre e ritorno in Piemonte (3 dicembre).
Di seguito tutti i match di play-off e play-out:

SERIE A1 MASCHILE

SEMIFINALI, PLAY-OFF
Circolo Tennis Maglie - Canottieri Aniene Roma
Tennis Club Parioli Roma – Tc Italia Forte dei Marmi

PLAY-OUT
A.T.A. Battisti Trentino - Due Ponti Roma
Tennis Club Pistoia - Tennis Club Crema
Tennis Club Sinalunga - Circolo del Tennis Palermo
Tennis Club Schio - Tennis Club Palermo Due


SERIE A1 FEMMINILE

SEMIFINALI, PLAY-OFF
Tennis Club Prato - Tennis Club Parioli Roma
Tennis Club Genova 1893 - C.A. Faenza Tennis Gaudenzi

PLAY-OUT
Club Tennis Ceriano - Usd Tennis Beinasco
Tennis Club Cagliari - Circolo Stampa Sporting Torino ]]>
Fri, 24 Nov 2017 08:15:00 UTC