<![CDATA[ News della Federazione Italiana Tennis ]]> Thu, 17 Apr 2014 19:09:56 UTC <![CDATA[ MASTERS 1000 MONTE CARLO - Fognini spreca con Tsonga. Seppi ko con Rafa ]]>
Subito dopo Andreas Seppi ha dovuto cedere a un ottimo Rafael Nadal, numero uno del mondo e otto volte campione di questo torneo. Il mancino spagnolo ha vinto per 61 63, centrando la sua 300esima vittoria in carriera su terra battuta. Dopo un primo set completamente a senso unico, il secondo parziale è stato ravvivato dal controbreak di Andreas, che dal 4-1 ha recuperato fino al 4-3. Purtroppo però Rafa non ha concesso ulteriori chance al tennista azzurro, che dopo un'ora e 13 minuti ha visto chiudersi il suo torneo, comunque ottimo.
Non va dimenticato, infatti, che mercoledì Seppi ha sconfitto per 76 (5) 57 64 lo spagnolo Pablo Andujar, numero 36 del mondo, dopo quasi tre ore di battaglia, guadagnandosi quello che era il suo primo ottavo di finale a Monte Carlo.


___________________


RISULTATI
"Monte Carlo Rolex Masters"
ATP World Tour Masters 1000
Monte Carlo, Principato di Monaco
12 – 20 aprile, 2014
€ 2.884.675 – terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
Andreas Seppi (ITA) b. (13) Mikhail Youzhny (RUS) 63 76(4)
Philipp Kohlschreiber (GER) b. (wc) Simone Bolelli (ITA) 63 64
(10) Fabio Fognini (ITA) b. Joao Sousa (POR) 57 75 64

Secondo turno
Andreas Seppi (ITA) b. Pablo Andujar (ESP) 76(5) 57 64
(10) Fabio Fognini (ITA) b. Roberto Bautista Agut (ESP) 76(6) 64

Terzo turno
(1) Rafael Nadal (ESP) b. Andreas Seppi (ITA) 61 63
(9) Jo-Wilfried Tsonga (FRA) b. (10) Fabio Fognini (ITA) 57 63 60

DOPPIO
Primo turno
Roberto Bautista Agut/Andreas Seppi (ESP/ITA) c. (wc) Romain Arneodo/Benjamin Balleret (MON)
Simone Bolelli/Fabio Fognini (ITA) b. Treat Huey/Dominic Inglot (PHI/GBR) 62 36 10-7

Secondo turno
(2) Alexander Peya/Bruno Soares (AUT/BRA) b. Simone Bolelli/Fabio Fognini (ITA) 62 63

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(12) Filippo Volandri (ITA) b. Michael Berrer (GER) 67(3) 76(3) 60
(wc) Potito Starace (ITA) b. (6) Kenny de Schepper (FRA) 76(1) 62

Turno decisivo
(4) Teymuraz Gabashvili (RUS) b. (12) Filippo Volandri (ITA) 60 62
(wc) Michael Llodra (FRA) b. (wc) Potito Starace (ITA) 62 57 63 ]]>
Thu, 17 Apr 2014 15:48:08 UTC
<![CDATA[ FABIO SI SCUSA - "Dagli errori si impara" ]]> Il pubblico ha anche beccato Fognini e lui in un momento di nervosismo se l’è presa con il suo angolo. Tre ore dopo in sala stampa, a freddo, la rabbia è sbollita e la sua analisi è lucida: “Ho perso la testa, il giudice di linea ha condizionato il secondo set e rovinato la partita. In quel momento vedevo nero, mi sono sfogato con il mio angolo, ce l’avevo un po’ con tutti, con mio padre e con il mio allenatore. Dagli errori si impara, non sono né il primo né l’ultimo a cui capita una cosa simile. E’ successo anche Murray. Chi mi conosce sa chi è il vero Fognini".
Al ligure va la solidarietà di Nadal: “Può capitare, Fabio non è un bad boy”, garantisce Rafa.
]]>
Thu, 17 Apr 2014 16:56:42 UTC
<![CDATA[ FED CUP R.CECA-ITALIA - Semifinali: domani il sorteggio a Ostrava ]]> Si gioca nella stessa sede che ospitò nel 2012 la semifinale vinta dalle ceche. Lo scorso anno le azzurre conquistarono la finale prendendosi la rivincita a Palermo (3-1). Il capitano ceco Petr Pala ha convocato Petra Kvitova, Lucie Safarova. Klara Koukalove e Andrea Hlavackova.
Venerdì alle ore 12 la cerimonia del sorteggio per stabilire l’ordine degli incontri.
Nell'altra semifinale si sfidano a Brisbane (cemento) Australia (Samantha Stosur, Casey Dellacqua, Ashley Barty e Storm Sander) e Germania (Angelique Kerber, Andrea Petkovic, Julia Goorges e Ana-Lena Groenefeld).

La sfida tra Repubblica Ceca e Italia sarà trasmessa in diretta da RaiSport e in differita da SuperTennis. La tv della FIT offrirà in diretta la semifinale tra Australia e Germania. Questa la programmazione:

sabato 19 aprile
ore 04.00 SuperTennis: live Australia-Germania (due singolari)
ore 13.00 RaiSport: live Repubblica Ceca-Italia (due singolari)
ore 18.00 SuperTennis: differita Repubblica Ceca-Italia (due singolari)

domenica 20 aprile
ore 04.45 SuperTennis: Australia-Germania (due singolari e doppio)
ore 12.00 RaiSport: Repubblica Ceca-Italia (due singolari e doppio)
ore 19.00 SuperTennis: differita Repubblica Ceca-Italia (due singolari e doppio)



Sarà la decima sfida tra Italia e Repubblica Ceca (contando anche quelle contro la Cecoslovacchia) e il bilancio è favorevole alle azzurre: 5-4.

I PRECEDENTI
Italia-Repubblica Ceca 5-4

2013, Palermo (terra battuta) - World Group, Semifinali
Italia b. Repubblica Ceca 3-1
Errani (ITA) b. Safarova (CZE) 64 62
Vinci (ITA) b. Kvitova (CZE) 64 61
Kvitova (CZE) b. Errani (ITA) 26 62 60
Vinci (ITA) b. Safarova (CZE) 63 67 (2) 63

2012, Ostrava (veloce indoor) - World Group, Semifinali
Repubblica Ceca b. Italia 4-1
Safarova (CZE) b. Schiavone (ITA) 76 (3) 61
Kvitova (CZE) b. Errani (ITA) 64 63
Kvitova (CZE) b. Schiavone (ITA) 64 76 (1)
Errani (ITA) b. Hlavackova (CZE) 26 62 62
Hradecka/Hlavackova (ITA) b. Errani/Pennetta (ITA) 6-5 ritiro

2010, Roma (terra battuta) - World Group, Semifinali
Italia b. Repubblica Ceca 5-0
Pennetta (ITA) b. Hradecka (CZE) 64 75
Schiavone (ITA) b. Safarova (CZE) 60 62
Pennetta (ITA) b. Kvitova (CZE) 76(3) 62
Errani (ITA) b. Hradecka (CZE) 64 62
Errani/Schiavone (ITA) b. Hradecka/Peschke (CZE) 62 64

2005, Liberec (tappeto indoor) - Spareggio per il World Group
Italia b. Repubblica Ceca 3-2
Schiavone (ITA) b. Peschke (CZE) 64 75
Vaidisova (CZE) b. Vinci (ITA) 63 64
Vaidisova (CZE) b. Schiavone (ITA) 62 75
Pennetta (ITA) b. Peschke (CZE) 64 46 62
Schiavone/Vinci (ITA) b. Peschke/Vaidisova (CZE) 64 64

2004, Maglie (terra battuta) - World Group, 1° turno
Italia b. Repubblica Ceca 3-1
Schiavone (ITA) b. Strycova (CZE) 57 61 60
Farina (ITA) b. Koukalova (CZE) 63 76(6)
Strycova (CZE) b. Camerin (ITA) 75 36 75
Schiavone (ITA) b. Koukalova (CZE) 16 62 62

1998, Praga (terra battuta) - World Group I, qualifying round
Italia b. Repubblica Ceca 4-1
Farina (ITA) b. Bobkova (CZE) 60 64
Grande (ITA) b. Hrdlickova (CZE) 76(3) 46 64
Farina (ITA) b. Hrdlickova (CZE) 62 61
Bobkova (CZE) b. Grande (ITA) 26 63 76 (5)
Lubiani/Perfetti (ITA) b. Nemeckova/Pastikova (CZE) 62 46 75

1993, Francoforte (terra battuta) - World Group, 2° turno
Repubblica Ceca b. Italia 2-1
Sukova (CZE) b. Bentivoglio (ITA) 64 62
Cecchini (ITA) b. Novotna (CZE) 06 62 63
Novotna/Sukova (CZE) b. Cecchini/Farina (ITA) 62 62

1983, Zurigo (terra battuta) - World Group, 2° turno
Cecoslovacchia b. Italia 2-1
Reggi (ITA) b. Sukova (TCH) 64 61
Mandlikova (TCH) b. Simmonds (ITA) 63 63
Sukova/Mandlikova (TCH) b. Cecchini/Reggi (ITA) 61 64

1981, Tokyo (terra battuta) – World Group, consolation round
Cecoslovacchia b. Italia 3-0
Sukova (TCH) b. Simmonds (ITA) 26 60 63
Mandlikova (TCH) b. Rossi (ITA) 46 64 64
Sukova/Tomanova (TCH) b. Murgo/Simmonds (ITA) 46 75 61 ]]>
Thu, 17 Apr 2014 08:50:25 UTC
<![CDATA[ BARAZZUTTI DA OSTRAVA - "Italia e R.Ceca le squadre più forti del mondo" ]]> “Ci stiamo allenando da due giorni - ha detto il capitano Corrado Barazzutti - tutto procede bene. Sarà una sfida difficile, Italia e la Repubblica Ceca, lo dicono i risultati degli ultimi anni, sono le due squadre più forti del mondo. E loro giocando in casa sono favorite dalla superficie veloce”.
A confermare le parole del capitano azzurro c'è del resto il ranking ITF per nazioni che vede l'Italia in testa davanti alle ceche con la Russia terza nettamente staccata.
Tocca a Sara Errani: “Sono qui per dare il meglio, sappiamo che affrontiamo avversarie molto forti. La nostra forza è lottare su ogni palla, su ogni punto senza arrenderci mai. Lo testimoniano le vittorie che abbiamo conquistato”.
Al suo fianco c’è Roberta Vinci, che lo scorso anno firmò la vittoria di Palermo: “Personalmente non sto attraversando un grande periodo, ma questo mi dà ancora più stimoli. Mi presento in maglia azzurra più carica a determinata a far bene, con tanta voglia di riscatto”.
Karin Knapp è fiduciosa: “La Repubblica Ceca è molto forte, ma lo siamo anche noi, quindi ce la giochiamo”.
Infine Camila Giorgi, che ha esordito in Fed Cup lo scorso febbraio a Clevaland ed è reduce dalla sua prima finale Wta in carriera a Katowice, a pochi chilometri da Ostrava: “Vestire la maglia della nazionale è una bellissima sensazione. In Polonia ho giocato molto bene, raggiungere la finale è stato molto importante, mi ha dato fiducia”. E alla Cez Arena si gioca sulla stessa superficie di Katowice. ]]>
Wed, 16 Apr 2014 16:20:15 UTC
<![CDATA[ MASTERS 1000 MONTE CARLO - Federer raggiunge Tsonga. Nole no problem ]]>
A seguire, Novak Djokovic è sceso in campo come osservato speciale, dopo un allenamento interrotto e uno saltato per un presunto fastidio al polso. Il serbo, campione in carica, ha spazzato via dubbi e avversario. Il malcapitato Pablo Carreno Busta ha infatti racimolato un solo, misero game contro il campione di Belgrado. Il tempo complessivo utilizzato da Novak per approdare ai quarti di finale è di un'ora e 32 minuti sul campo da gioco: 45 minuti contro Montanes, 47 contro quest'altro spagnolo. Il terzo iberico consecutivo sulla sua strada sarà Guillermo Garcia Lopez, che ha battuto a sorpresa un acciaccato Tomas Berdych col punteggio di 46 63 61. Il fresco campione di Casablanca è nei quarti di Monte Carlo per la prima volta.

Un risultato che si potrebbe invece definire sorprendente è arrivato, sul Campo dei Principi, per mano di Milos Raonic. Nonostante sia top10, non molti si aspettavano una vittoria netta (64 63) del canadese sul sempre ostico Tommy Robredo. Per Milos, numero 8 del seeding, è il primo quarto di finale a Monte Carlo. La prossima sfida sarà un interessantissimo quarto di finale contro Stanislas Wawrinka, che non ha nemmeno dovuto scendere in campo per il forfait di Nicolas Almagro.
Oltre alla vittoria di Rafa Nadal, la Spagna ha trovato una buona notizia nell'ottima vittoria di David Ferrer su Grigor Dimitrov, battuto per 64 62. Il quarto di finale della parte più alta di tabellone sarà dunque una riedizione della scorsa finale del Roland Garros tra i primi due giocatori iberici, Nadal e Ferrer. ]]>
Thu, 17 Apr 2014 15:46:33 UTC