<![CDATA[ News della Federazione Italiana Tennis ]]> Mon, 18 Feb 2019 11:10:06 UTC <![CDATA[ BAIRES: CECCHINATO BALLA IL TANGO - Schwartzman dominato: 3° titolo e best ranking ]]> Un successo assai importante perché consente al siciliano di salire in 17esima posizione nella classifica mondiale, migliorando ancora il proprio best ranking, così da diventare il quinto azzurro nella storia come piazzamento Atp (facendo meglio di Omar Camporese, Andrea Gaudenzi e Andreas Seppi che sono arrivati al numero 18).

CECK PRENDE IL LARGO E NON SI VOLTA INDIETRO - Nel secondo confronto diretto fra i due (Schwartzman aveva vinto nel 2013, negli ottavi del challenger polacco di Szczecin), dopo aver mancato tre palle break già nel secondo gioco, il siciliano ha tolto la battuta all’argentino nel quarto game (doppio fallo del padrone di casa sul 30-40), confermando il break per il 4-1. Il sudamericano ha continuato a faticare nei suoi turni di battuta, con Cecchinato bravo a strappare per la seconda volta con un’accelerazione di diritto (5-1) e poi a mettere in cassaforte la prima frazione in appena mezz’ora. L’azzurro è partito con il piede giusto – con un break - anche nella seconda partita, vantaggio conservato senza problemi da Marco, che nonostante i tentativi del “padrone di casa” di scuotersi facendosi aiutare dal calore del suo pubblico ha strappato di nuovo il servizio a Schwartzman volando 5-2. E l’ultima spallata è arrivata puntuale ad opera di Cecchinato, che senza tremare ha chiuso un match impeccabile, meritandosi anche l’abbraccio del 26enne di Buenos Aires (rimangono due i trofei in bacheca, quelli conquistati a Istanbul 2016 e lo scorso anno nel "500" di Rio de Janeiro, in cinque finali Atp).

MARCO: “SEGUITO ALLA PERFEZIONE IL PIANO DI GIOCO” - "Non era facile per me, dovendo affrontare un giocatore di casa che ci teneva particolarmente a far bene davanti ai suoi tifosi, ma sono riuscito a disputare una grande partita rimanendo sempre concentrato, così da seguire il piano di gioco dall'inizio alla fine" - ha commentato Cecchinato dopo aver ricevuto il trofeo del vincitore da Gustavo Fernandez, campione argentino di tennis in carrozzina - "E’ stata una settimana molto positiva. Sono riuscito a vincere le prime due partite nel modo più duro, lavorando punto su punto, poi ho migliorato il mio livello in semifinale e sono stato davvero concentrato in questa finale, quindi sono contento del modo in cui sono riuscito a vincere il torneo. Il pubblico mi ha sostenuto nei primi due match, poi ovviamente è stato dalla parte dei tennisti argentini miei avversari. Lo ringrazio comunque per il calore con cui ha seguito il torneo, così come un grazie va a tutto lo staff dell’organizzazione e in particolare alla mia squadra, che mi sta aiutando in questo percorso", ha aggiunto Ceck, prima di guardare avanti. "Vincere il mio terzo titolo su altrettante finali mi dà tanta soddisfazione. Voglio essere in buone condizioni fisiche e allenarmi ancora più duramente per il proseguo della stagione: so che posso continuare ad avere buoni risultati se rimarrò mentalmente solido".
-------------------------

RISULTATI
"Argentina Open"
ATP World Tour 250
Buenos Aires, Argentina
11 - 17 febbraio, 2019
$590.745 - terra battuta

SINGOLARE
Primo turno
(q) Lorenzo Sonego (ITA) b. (6) Nicolas Jarry (CHI) 67(3) 64 63
(3) Marco Cecchinato (ITA) bye
(2) Fabio Fognini (ITA) bye

Secondo turno
Roberto Carballes Baena (ESP) b. (q) Lorenzo Sonego (ITA) 75 61
(3) Marco Cecchinato (ITA) b. Christian Garin (CHI) 76(4) 64
Jaume Munar (ESP) b. (2) Fabio Fognini (ITA) 46 64 75

Quarti
(3) Marco Cecchinato (ITA) b. Roberto Carballes Baena (ESP) 76(3) 64

Semifinali
(3) Marco Cecchinato (ITA) b. Guido Pella (ARG) 64 62

Finale
(3) Marco Cecchinato (ITA) c. (4) Diego Schwartzman (ARG) 61 62

DOPPIO
Primo turno
Marco Cecchinato/Dusan Lajovic (ITA/SRB) b. (wc) Federico Delbonis/Guillermo Duran (ARG) 46 63 10-8

Quarti
Marco Cecchinato/Dusan Lajovic (ITA/SRB) b. (4) Roman Jebavy/Andres Molteni (CZE/ARG) 63 57 10-3

Semifinali
(1) Maximo Gonzalez/Horacio Zeballos (ARG) b. Marco Cecchinato/Dusan Lajovic (ITA/SRB) 61 63

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(3) Lorenzo Sonego (ITA) b. Federico Gaio (ITA) 64 75
Alessandro Giannessi (ITA) b. (6) Marco Trungelliti (ARG) 64 61

Turno di qualificazione
(3) Lorenzo Sonego (ITA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 64 3-3 rit. ]]>
Sun, 17 Feb 2019 18:25:56 UTC
<![CDATA[ FOGNINI ALLE 23 SU SUPERTENNIS - Fabio debutta a Rio. In gara Ceck e Sonego ]]>
In tabellone ci sono altri due tennisti azzurri. Marco Cecchinato, che con il trionfo a Buenos Aires ha ritoccato il proprio best ranking salendo al 17esimo posto Atp, terza testa di serie, debutterà contro lo sloveno Aljaz Bedene, numero 83 Atp, che si è aggiudicato in due set i cinque testa a testa con il 26enne di Palermo, quattro dei quali disputati a livello challenger.
Lorenzo Sonego, numero 103 della classifica mondiale, entrato in extremis nel main draw (inizialmente era stato inserito nelle qualificazioni), dovrà invece vedersela con lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, numero 93 Atp: non ci sono precedenti fra i due.

La prima testa di serie è l’austriaco Dominic Thiem, numero 8 della classifica mondiale, vincitore di questo torneo nel 2017, che precede appunto nel seeding gli azzurri Fognini e Cecchinato e l’argentino Diego Schwartzman, numero 19 Atp e campione in carica.

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo ATP 500 di Rio de Janeiro:
lunedì 18 febbraio - LIVE
alle ore 20.30
Carballes Baena (ESP) c. Jarry (CHI)
ed alle ore 23.00
FOGNINI (ITA) c. Auger-Aliassime (CAN);

martedì 19 febbraio - LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
mercoledì 20 febbraio - LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
giovedì 21 febbraio - LIVE alle ore 00.05, alle ore 19.30 ed alle ore 22.00
venerdì 22 febbraio - LIVE alle ore 00.05, alle ore 18.00, alle ore 20.00 ed alle ore 22.00
sabato 23 febbraio - LIVE alle ore 00.05 (quarti), alle ore 20.00 ed alle ore 22.00 (semifinali)
domenica 24 febbraio - LIVE alle ore 20.00 (finale)

-------------------------

RISULTATI
“Rio Open"
ATP World Tour 500
Rio de Janeiro, Brasile
18 - 24 febbraio, 2019
$1.786.690 - terra battuta

DOPPIO
Primo turno
(3) Marco Cecchinato (ITA) c. Aljaz Bedene (SLO)
Lorenzo Sonego (ITA) c. Albert Ramos-Vinolas (ESP)
(2) Fabio Fognini (ITA) c. (wc) Felix Auger-Aliassime (CAN)

DOPPIO
Primo turno
Fabio Fognini/Juan Ignacio Londero (ITA/ARG) c. (1) Marcelo Melo/Bruno Soares (BRA)
Marco Cecchinato/Dusan Lajovic (ITA/SRB) c. Maximo Gonzalez/Nicolas Jarry (ARG/CHI)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(1) Juan Ignacio Londero (ARG) b. Alessandro Giannessi (ITA) 76(3) 61
(7) Rogerio Dutra Silva (BRA) b. Matteo Donati (ITA) 62 36 61 ]]>
Mon, 18 Feb 2019 06:49:14 UTC
<![CDATA[ ESORDIO PER WOZNIACKI A DUBAI - Le sfide di 1° turno live ora su SuperTennis ]]> Tra gli incontri in programma il clou è sicuramente l'esordio della danese Caroline Wozniacki, numero 14 Wta e nove del seeding, vincitrice nel 2011 di questo torneo, opposta alla svizzera Stefanie Voegele, numero 83 Wta, che si è aggiudicata in tre set l'unico precedente, piuttosto datato però, nel 2013, nei quarti di Charleston (terra verde).
Interessante si preannuncia anche la sfida fra la francese Caroline Garcia, numero 20 del ranking mondiale, e la russa Anastasia Pavlyuchenkova, numero 32 Wta: la 27enne di Samara è in vantaggio per 3 a 1 nei confronti diretti ma la 25enne di SaintGermain-en-Laye ha vinto l'ultimo testa a testa, lo scorso autunno a Tokio, negli ottavi.

Il tabellone vede presenti ben nove top ten (unica assente Sloane Stephens, numero 4 Wta), con a guidare il seeding la giapponese Naomi Osaka, al rientro nel tour dopo il trionfo agli Australian Open che l'ha portata sul trono mondiale, seguita nell’ordine da Petra Kvitova, qui a segno nel 2013, Simona Halep (vincitrice di questo torneo nel 2015), Karolina Pliskova, Angelique Kerber, Elina Svitolina, bi-campionessa in carica - a segno sia lo scorso anno che nel 2017 -, Kiki Bertens e Aryna Sabalenka: le prime otto teste di serie esordiranno direttamente al secondo turno.

RISULTATI LUNEDI' - Primo turno: Jabeur (TUN) b. Vekic (CRO) 64 76(9), (LL) Jakupovic (SLO) b. (q) Diyas (KAZ) 16 61 62, Kenin (USA) b. Buzarnescu (ROU) 63 60

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo WTA Premier 5 di Dubai. Questa la programmazione:
lunedì 18 febbraio - LIVE
alle ore 08.00
Jabeur (TUN) c. Vekic (CRO)
a seguire
Goerges (GER) c. Riske (USA)
a seguire
Brady (USA) c. Ostapenko (LAT)
a seguire
Zhu (CHN) c. Mertens (BEL);
alle ore 16.00
Wozniacki (DEN) c. Voegele (SUI)
a seguire
Garcia (FRA) c. Pavlyuchenkova (RUS);

martedì 19 febbraio - LIVE alle ore 08.00, alle ore 09.45, alle ore 11.30, alle ore 13.15, alle ore 16.00 ed alle ore 17.45
mercoledì 20 febbraio - LIVE alle ore 08.00, alle ore 09.45, alle ore 11.30, alle ore 13.15, alle ore 16.00 ed alle ore 17.45
giovedì 21 febbraio - LIVE alle ore 11.00, alle ore 13.00, alle ore 16.00 ed alle ore 18.00
venerdì 22 febbraio - LIVE alle ore 14.00 ed alle ore 16.00 (semifinali)
sabato 23 febbraio - LIVE alle ore 16.00 (finale)
]]>
Mon, 18 Feb 2019 07:04:01 UTC
<![CDATA[ BERRETTINI RIPARTE DA MARSIGLIA - Bolelli si gioca il MD. SuperTennis martedì ]]>
Nel main draw è presente Matteo Berrettini. Il 23enne romano, numero 48 della classifica mondiale, debutterà contro il francese Jeremy Chardy, numero 35 Atp e ottava testa di serie: non ci sono precedenti tra i due.

Il primo favorito del tabellone è il greco Stefanos Tsitsipas, numero 12 della classifica mondiale, seguito nel seeding dal croato Borna Coric, numero 13 Atp, il belga David Goffin, numero 24 del ranking, e il Next Gen canadese Denis Shapovalov, numero 25 Atp: tutti e quattro debutteranno direttamente al secondo turno.
Non è presente il campione in carica, il russo Karen Khachanov.

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo ATP 250 di Marsiglia. Questa la programmazione:
martedì 19 febbraio - differita alle ore 02.00
mercoledì 20 febbraio - differita alle ore 02.00; LIVE alle ore 14.00 ed alle ore 21.00
giovedì 21 febbraio - differita alle ore 02.00; LIVE alle ore 21.00
venerdì 22 febbraio - differita alle ore 02.00
sabato 23 febbraio - differita alle ore 02.00 ed alle ore 06.00; LIVE alle ore 15.00 (semifinale1), differita alle ore 18 (semifinale2)
domenica 24 febbraio - LIVE alle ore 15.00 (finale)

--------------------------

RISULTATI
“Open 13 Provence"
ATP World Tour 250
Marsiglia, Francia
18 - 24 febbraio, 2019
€668.485 - veloce indoor

SINGOLARE
Primo turno
Matteo Berrettini (ITA) c. (8) Jeremy Chardy (FRA)

DOPPIO
Primo turno
Matteo Berrettini/Simone Bolelli (ITA) c. Jurgen Melzer/Philipp Oswald (AUT)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(5) Simone Bolelli (ITA) b. (wc) Alexandre Muller (FRA) 64 64

Turno di qualificazione
(5) Simone Bolelli (ITA) c. (wc) Maxime Janvier (FRA) ]]>
Mon, 18 Feb 2019 07:28:09 UTC
<![CDATA[ SEPPI E LORENZI A DELRAY BEACH - Tomic e Smyczek gli avversari. Del Potro rientra ]]> Il 34enne di Caldaro, numero 52 della classifica mondiale e sesta testa di serie, esordirà contro l’australiano Bernard Tomic, numero 85 Atp: il 26enne aussie, recentemente al centro di ripetute polemiche contro il capitano di Davis Lleyton Hewitt, si è aggiudicato i due precedenti, anche se piuttosto datati, nel 2010 al primo turno del Queen’s (erba) e nel 2013 in semifinale a Sydney (cemento). Il 37enne senese, numero 105 del ranking mondiale, reduce dai quarti di finale a New York, se la vedrà invece con lo statunitense Tim Smyczek, numero 189 Atp, proveniente dalle qualificazioni: si tratta di una sfida inedita nel circuito.

La prima testa di serie è l’argentino Juan Martin Del Potro, numero 4 del ranking mondiale e in gara con una wild card, vincitore di questo torneo nel 2011, che fa il suo rientro nel tour dopo la frattura alla rotula del ginocchio destro rimediata a metà ottobre nel match contro Borna Coric negli ottavi del Masters 1000 di Shanghai. Il numero 2 del seeding è lo statunitense John Isner, numero 9 del ranking mondiale, pure lui in tabellone con una wild card, che precede i connazionali Frances Tiafoe, numero 29 Atp e campione in carica, e Steve Johnson, numero 34 Atp.
-------------------------

RISULTATI
"Delray Beach Open by VITACOST.com"
ATP World Tour 250
Delray Beach, Florida (Stati Uniti)
18 - 24 febbraio, 2019
$582.550 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
Paolo Lorenzi (ITA) c. (q) Tim Smyczek (USA)
(6) Andreas Seppi (ITA) c. Bernard Tomic (AUS)

DOPPIO
Primo turno
Paolo Lorenzi/Andreas Seppi (ITA) c. John-Patrick Smith/Jordan Thompson (AUS)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(2) Adrian Menendez-Maceiras (ESP) b. (8) Andrea Arnaboldi (ITA) 64 57 64
]]>
Mon, 18 Feb 2019 08:06:59 UTC