<![CDATA[ News della Federazione Italiana Tennis ]]> Mon, 26 Jun 2017 17:15:44 UTC <![CDATA[ BOLELLI BATTE 11-9 AL 3° GROTH - Altri 3 azzurri avanti nelle quali di Wimbledon ]]> "Sono molto contento, sapevo che sarebbe stata dura" - ha commentato a caldo il bolognese -. "Lui ha un gran servizio e sull'erba è difficile affrontarlo. Ho giocato molto bene e sono felice di poter disputare un altro match qui".

Subito fuori, invece, Luca Vanni, decima testa di serie (nel terzo set era avanti 5-2 ed ha avuto match-point), Gianluigi Quinzi, Lorenzo Giustino, Matteo Donati, Federico Gaio e Stefano Napolitano.
In gara c'è anche Alessandro Giannessi, prima testa di serie.

Gli incontri del tabellone principale cominceranno lunedì 3 luglio sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club.
___________________


RISULTATI
“The Championships”
Grand Slam
Wimbledon (Londra), Gran Bretagna
3 - 16 luglio, 2017
£31. 600.000 - erba

QUALIFICAZIONI MASCHILI
Primo turno
(1) Alessandro Giannessi (ITA) c. Pedro Sousa (POR)
Simone Bolelli (ITA) b. Sam Groth (AUS) 76(3) 26 11-9
Yannick Hanfmann (GER) b. Federico Gaio (ITA) 64 63
Vincent Millot (FRA) b. Stefano Napolitano (ITA) 75 36 63
Andrea Arnaboldi (ITA) b. Aldin Setkic (BIH) 46 63 64
Riccardo Bellotti (ITA) b. (7) Blaz Kavcic (SLO) 61 4-0 rit.
(8) Darian King (BAR) b.Lorenzo Giustino (IT) 64 60
Calvin Hemery (FRA) b. (10) Luca Vanni (ITA) 26 76(4) 13-11
Christian Garin (CHI) b. Gianluigi Quinzi (ITA) 64 63
Stefano Travaglia (ITA) b. Salvatore Caruso (ITA) 63 75
(16) Konstantin Kravchuk (RUS) b. Matteo Donati (ITA) 76(4) 62

Secondo turno
Simone Bolelli (ITA) c. (26) Adrian Menendez-Maceiras (ESP)
Andrea Arnaboldi (ITA) c. (4) Lukas Lacko (SVK)
Riccardo Bellotti (ITA) c. vinc. Denis Kudla (USA)-Akira Santillan (JPN)
Stefano Travaglia (ITA) c. (25) Quentin Halys (FRA)

ORDINE DI GIOCO

QUALIFICAZIONI MASCHILI
]]>
Mon, 26 Jun 2017 16:13:40 UTC
<![CDATA[ WIMBLEDON - QUALI FEMMINILI - 2 azzurre in tabellone: Paolini e Trevisan ]]>
Gli incontri del tabellone principale cominceranno lunedì 3 luglio sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club.
___________________


RISULTATI
“The Championships”
Grand Slam
Wimbledon (Londra), Gran Bretagna
3 - 16 luglio, 2017
£31. 600.000 - erba

QUALIFICAZIONI FEMMINILI
Primo turno
(15) Jasmine Paolini (ITA) c. (wc) Eden Silva (GBR)
Martina Trevisan (ITA) c. Polina Monova (RUS) ]]>
Mon, 26 Jun 2017 15:34:42 UTC
<![CDATA[ ESORDIO PER SEPPI AD ANTALYA - Lorenzi già al secondo turno ]]>
In tabellone c'è anche Paolo Lorenzi: Il 35enne toscano, numero 33 del ranking mondiale e seconda testa di serie, entrerà in gara direttamente al secondo turno contro il moldavo Radu Albot, numero 116 del ranking mondiale. I due si sono affrontati un paio di settimane fa in semifinale a Caltanissetta, sulla terra rossa, e si è imposto l'azzurro con un doppio 64.

Il primo favorito del seeding è l'austriaco Dominic Thiem, numero 8 della classifica mondiale: anche per lui esordio direttamente al secondo turno.

RISULTATI LUNEDI' - Primo turno: (q) Ramanathan (IND)b. Dutra Silva (BRA) 63 64, Baghdatis (CYP) b Basilashvili (GEO) 62 61, Sugita (JPN) b. (q) Ebden (AUS) 61 63, Albot (MDA) b. Sousa (POR) 76(2) 62, Berlocq (ARG) b. (6) Troicki (SRB) 36 62 64, (q) Safwat (EGY) b. (wc) Ilkel (TUR) 46 63 76(7).

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo. Questa la programmazione:
giovedì 29 giugno - differita alle ore 19.00
venerdì 30 giugno - LIVE alle ore 09.00; differita alle ore 16.00 (semifinali)
sabato 1° luglio - LIVE alle ore 16.30 (finale)

---------------------------------

RISULTATI
"Antalya Open"
ATP World Tour 250
Antalya, Turchia
26 giugno - 1° luglio, 2017
$493.005 - erba

SINGOLARE
Primo turno
Andreas Seppi (ITA) c. (q) Kamil Majchrzak (POL)
(2) Paolo Lorenzi (ITA) bye

Secondo turno
(2) Paolo Lorenzi (ITA) c. Radu Albot (MDA)

DOPPIO
Primo turno
Paolo Lorenzi/Rogerio Dutra Silva (ITA/BRA) c. (1) Robert Lindstedt/Aisam-Ul-Haq-Quereshi (SWE/PAK)
(2) Oliver Marach/Mate Pavic (AUT/CRO) b. (Alt) Andreas Seppi/Victor Estrella Burgos (ITA/DOM) 63 62 ]]>
Mon, 26 Jun 2017 17:13:09 UTC
<![CDATA[ MARTEDI' IN CAMPO FABBIANO - Ad Eastbourne debutta contro il croato Skugor ]]>
La prima testa di serie è il serbo Novak Djokovic, numero 4 del ranking mondiale: il 30enne di Belgrado debutta martedì - direttamente al secondo turno - contro il canadese Vasek Pospisil, numero 75 del ranking mondiale. Nole si è aggiudicato tutte e quattro le sfide precedenti.

RISULTATI LUNEDI' - Primo turno: (q) Pospisil (CAN) b. Vesely (CZE) 63 64, Young (USA) b. Edmund (GBR) 64 36 63, Donaldson (USA) b. (8) Schwartzman (ARG) 76(5) 3675, Haase (NED) b. Mahut (FRA) 64 76(4), Anderson (RSA) b. Bellucci (BRA) 63 61, Tomic (AUS) b. (q) Gombos (SVK)76(3) 63.
----------------------------

RISULTATI
"AEGON International"
ATP World Tour 250
Eastbourne, Gran Bretagna
25 giugno - 1 luglio, 2017
€635.660 - erba

SINGOLARE
Primo turno
(q) Thomas Fabbiano (ITA) c. (q) Franko Skugor (CRO)

DOPPIO
Primo turno
Thomas Fabbiano/Luke Saville (ITA/AUS) c. Rohan Bopanna/Andre Sa (IND/BRA)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(4) Thomas Fabbiano (ITA) b. Andres Molteni (ARG) 61 61

Turno di qualificazione
(4) Thomas Fabbiano (ITA) b. (8) Ti Chen (TPE) 61 64 ]]>
Mon, 26 Jun 2017 16:53:35 UTC
<![CDATA[ “DELICIANO” STAVOLTA BEFFA GLI DEI - Lopez il bello trionfa al Queen’s a quasi 36 anni ]]> Feliciano Lopez incanta, conquista migliaia di cuori femminili di ogni età, ovunque giochi, ma anche appassionati che ne invidiano il tocco, la grazia e l’eleganza, poi però, quando il gioco si fa duro, deve spesso rinfoderare il suo sorrisetto e incassare delusioni su delusioni. A dispetto di un bagaglio fisico e tecnico di livello superiore. Che cosa gli manca? Non si allena abbastanza? Non lo desidera abbastanza? Un po’ di dritto, un po’ di risposta, un po’ di cattiveria agonistica? Chissà. Ma per un giorno, almeno per questa indimenticabile domenica 25 giugno 2017, dopo aver sfiorato tante imprese, può finalmente gioire come non mai. Non solo alza il trofeo più importante della carriera ora che è prossimo ai 36 anni (il 20 settembre) e probabilmente non se l’aspettava più, e scrive pure la storia: lui, soprattutto lui, al classico Queen’s, il 35enne Federer ad Halle e il 36enne Estrella Burgos a Quito, riportano tre vincitori Atp Tour 'over 35' addirittura dal 1975.

Lui, soprattutto lui, “Deliciano”, come l’ha subito twittato mamma Judy Murray (l’ennesima innamorata che s’era esposta in modo fin troppo palese a un chiacchieratissimo Wimbledon facendo vergognare il suo Andy). Perché Roger è Roger e ci si aspetta sempre tutto da lui, anche che fra due settimane rivinca Wimbledon per l’ottava volta dopo la lezione di tennis che ha inflitto ad Halle a baby Sascha Zverev, disarmandolo dell’artiglieria da fondo campo e costringendolo semplicemente a giocare sotto rete, dove non ci sa ancora fare. Perché Estrella a Quito è abbonato al titolo a casa sua. Mentre Lopez aveva perso la finale di Stoccarda anche la settimana scorsa, ancora di pochissimo, contro il francese Pouille, e il terzo mancino di Spagna (dopo Rafa e Verdasco) ha un’espressione assolutamente estatica mentre alza il trofeo del tradizionale prologo di Wimbledon: lui che è 25 del mondo, ha battuto quattro dei quartieri alti, Wawrinka (3), Berdych (in realtà 14), Dimitrov (11), Cilic (7), ha preso coraggio, e ha pure salvato un match point in finale al croato (dopo aver fatto altrettanto con il ceco nei quarti). Che l’aveva eliminato tre settimane fa al Roland Garros in tre set secchi e col quale non vinceva dal 2010, comprese due brucianti sconfitte proprio al Queen’s, sempre subite in rimonta, dopo aver vinto il primo set. Mentre stavolta, ironia del destino, il primo set l’ha perso lui e la rimonta l’ha fatta lui.

Queen’s benedetto e maledetto Queen’s… Feliciano ci aveva perso la finale 2014 in tre tie-break contro Grigor Dimitrov, mancando un match point, stavolta s’è tolto la scimmia dalla spalla superando strada facendo il bulgaro. “Si può immaginare quanto importante sia per me tornare in finale al Queen’s, soprattutto a quest’età e dopo un inizio di stagione difficile, per un infortunio. Questo è uno di quei tornei che ami a prima vista. Da ragazzo sognavo di giocarci, lo guardavo sempre alla tv e mi immaginavo su questi campi, perciò è davvero speciale esserci davvero e vincere pure il titolo”.

Chissà, magari questo trionfo gli darà coraggio anche per Wimbledon e gli restituirà la passione della sua Spagna che s’era un po’ affievolita dopo lo scandalo scatenato dalla ex moglie Alba Carrillo. Un matrimonio durato proprio lo spazio di un’alba. Effimero, evanescente, soltanto bello come spesso è risultato il gesto tecnico di ”Feli”, ma stavolta no, almeno al Queen’s, gli dei si sono distratti e gli hanno concesso finalmente una grande gioia. Perdonandogli la sua estrema bellezza.

]]>
Mon, 26 Jun 2017 06:54:18 UTC