<![CDATA[ Highlights del Comitato Regionale Bolzano - FIT ]]> Sat, 17 Feb 2018 12:10:33 UTC <![CDATA[ Presse - Stampa - ATP 500 Rotterdam: Andreas Seppi zieht ins Halbfinale ein / Andreas Seppi in Seminfinale ]]> ATP 500 Rotterdam: Andreas Seppi zieht ins Halbfinale ein


Andreas Seppi bestätigte am Freitagabend beim ATP-500-Hallenturnier von Rotterdam seine derzeitige Topform. Nachdem der 33-jährige Kalterer am Mittwoch im Achtelfinale die Nummer 4 der Welt, Alexander Zverev, in zwei Sätzen ausschalten konnte, setzte er sich heute im Viertelfinale auch gegen den Russen Daniil Medvedev (ATP 57) nach 2:03 Stunden Spielzeit mit 7:6(4), 4:6, 6:3 durch. Seppi wird morgen sein 27. Halbfinale auf der ATP-Tour bestreiten: Um 19.30 Uhr trifft er auf den neuen Weltranglisten-1. Roger Federer.

Wie erwartet, war das heutige Spiel gegen Medvedev sehr ausgeglichen. Im ersten Satz brachten beide Spieler ihren Aufschlag bis zum Tiebreak durch. Seppi musste beim Stande von 1:1 eine Breakmöglichkeit und beim 4:4 zwei weitere Breakbälle abwehren, Medvedev hingegen nur einen, als er 5:4 vorne lag. Im Tiebreak zeigte dann Seppi die besseren Nerven und setzte sich mit zwei Mini-Break 7:4 durch.

Der zweite Spielabschnitt begann dann überraschend mit zwei Break. Zuerst nahm Medvedev dem Kalterer den Aufschlag ab, dann gelang Seppi gleich das Rebreak zum 1:1. Beim Stande von 2:1 für Seppi ließ sich der 22-jährige Russe am Oberschenkel behandeln. Als dann die Partie wieder aufgenommen wurde, fand Seppi nicht mehr richtig ins Spiel. Im siebten Game kassierte er das Break zum 3:4, nach fast eineinhalb Stunden Spielzeit verlor er den zweiten Satz mit 4:6.

Der dritte, entscheidende Speilabschnitt begann mit einem Break von Seppi zur 3:1-Führung. Postwendend gelang Medwedev das Rebreak, aber im sechsten Game nahm Seppi dem Gegner erneut den Aufschlag zum 4:2 ab. Beim Stande von 5:2 konnte Medvedev noch drei Match-Bälle des Kalterers abwehren, den vierten verwertete aber Seppi bei eigenem Aufschlag zum 6:3-Endergebnis.


Im Halbfinale gegen Tennislegende Federer

Am morgigen Samstag kämpft Seppi um 19.30 Uhr um einen Platz im Endspiel. Für den Kalterer steht jetzt das Hammerduell gegen Roger Federer auf dem Programm. Die Schweizer Tennislegende, die nach dem heutigen Dreisatz-Sieg gegen Robin Haase nächste Woche offiziell wieder die Nummer 1 der Welt wird, hat schon 14 Mal gegen Seppi gespielt. Unvergessen ist der bisher einzige Sieg des Kalterers in der dritten Runde der Australian Open 2015, wo er sich in vier Sätzen mit 6:4, 7:6(5), 4:6, 7:6(5) behaupten konnte.

Nach seinem Erfolg gegen Medvedev hat Seppi bereits 99.065€ Preisgeld sowie stolze 190 ATP-Punkte (180 + 10 aus der Qualifikation) sicher. Außerdem wird der „Azzurro“ nächste Woche wieder in die Top-60 der Welt zurückkehren.



Seppis 26 Halbfinalspiel-Duelle auf der ATP-Tour (8 Siege, 18 Niederlagen):

Palermo 2005: -Igor Andrejew (Russland/ATP 52) 2:6, 4:6
Sydney 2006: -Igor Andrejew (Russland/26) 2:6, 6:2, 2:6
Nottingham 2006: -Jonas Björkman (Schweden/77) 3:6, 1:6
Gstaad 2007: +Igor Andrejew (Russland/59) 6:4, 3:6, 7:6
Wien 2007: -Novak Djokovic (Serbien/3) 4:6, 3:6
Hamburg 2008: -Roger Federer (Schweiz/1) 3:6, 1:6
Belgrad 2009: -Novak Djokovic (Serbien/3) 6:4, 1:6, 2:6
Umag 2009: -Juan Carlos Ferrero (Spanien/36) 1:6, 7:6, 5:7
Hamburg 2010: -Jürgen Melzer (Österreich/15) 4:6, 2:6
Umag 2010: -Juan Carlos Ferrero (Spanien/22) 4:6, 2:6
Eastbourne 2011: +Igor Kunitsyn (Russland/71) 6:4, 2:6, 6:4
Belgrad 2012: +David Nalbandian (Argentinien/49) 2:6, 6:2, 7:5
Eastbourne 2012: +Ryan Harrison (USA/53) 7:5, 6:1
Metz 2012: +Gael Monfils (Frankreich/44) 3:6, 6:1, 6:4
Moskau 2012: +Malek Jaziri (Tunesien/112) 6:3, 6:1
Sydney 2013: -Bernard Tomic (Australien/64) 6:7, 4:6
Oeiras 2013: -David Ferrer (Spanien/4) 1:6, 4:6
Eastbourne 2013: -Gilles Simon (Frankreich/17) 4:6, 3:6
Umag 2013: -Tommy Robredo (Spanien/28) 4:6, 6:2, 4:6
Moskau 2013: -Mikhail Kukushkin (Kasachstan/102) 1:6, 6:1, 4:6
Doha 2015: -Tomas Berdych (Tschechien/7) 2:6, 3:6
Zagreb 2015: +Marcel Grannolers (Spanien/55) 7:6, 6:1
Halle 2015: +Kei Nishikori (Japan/5) 4:1 Aufgabe
Hamburg 2015: -Rafael Nadal (Spanien/10) 1:6, 2:6
Nottingham 2016: -Steve Johnson (USA/38) 4:6, 4:6
Antalya 2017: -Adrian Mannarino (FRA/62) 4:6, 4:6





ATP 500 Rotterdam: Andreas Seppi vola in semifinale


Continua il momento magico di Andreas Seppi nel torneo Indoor ATP 500 di Rotterdam. Dopo aver eliminato mercoledì negli ottavi di finale il numero 4 del mondo Alexander Zverev in due set, oggi il 33enne caldarese si è imposto nei quarti anche sul russo Daniil Medvedev (ATP 57) dopo due ore e 3 minuti di gioco per 7:6(4). 4:6, 6:3. Grazie a questo successo, l'altoatesino conquista la sua 27° semifinale ATP in carriera, dove sfiderà domani il nuovo numero 1 del tennis mondiale, Roger Federer.

Come da pronostico, stasera il match contro Medvedev era molto equilibrato. Nel primo set entrambi i giocatori sono riusciti a tenere il proprio servizio fino al tiebreak. Seppi sull´1:1 ha annullato una palla break al suo avversario e sul 4:4 altre due, mentre Medvedev ha dovuto annullarne solo una, quando era in vantaggio per 5:4. Nel tiebreak Seppi si è dimostrato più cinico, aggiudicandosi il set con due minibreak per 7:4.

La seconda frazione di gioco è poi iniziata a sorpresa con due break. Prima Medvedev ha tolto il turno di battuta all´altoatesino, poi Seppi ha subito risposto con il rebreak. Sul 2:1 per Seppi il 22enne russo si è fatto medicare alla coscia. Quando poi è ripreso il match, Seppi non è più riuscito ad entrare in partita. Nel settimo game ha incassato il break per il 3:4, poi dopo un´ora e mezzo di gioco ha ceduto il secondo set per 6:4.

Il terzo decisivo set inizia con un break di Seppi per il 3.1. Subito dopo però Medvedev fa il rebreak, ma nel sesto game l´altoatesino toglie di nuovo il servizio al russo per il 4:2. Sul 5:2 Medvedev è ancora riuscito ad annullare tre match point a Seppi, ma poi l´altoatesino ha chiuso la partita con la quarta palla match sul proprio servizio per il 6:3 finale.


In semifinale contro la leggenda Federer

Domani, sabato, Seppi attende alle ore 19.30 in semifinale il più forte giocatore di tutti i tempi, Roger Federer. Il fuoriclasse svizzero, che proprio oggi dopo aver battuto in tre set Robin Haase è ritornato ufficialmente il nuovo numero 1 del mondo, ha già affrontato 14 volte in carriera l´azzurro. Indimenticabile l’unica vittoria di Seppi al terzo turno degli Australian Open 2015, quando si è imposto in quattro set per 6:4, 7:6(5), 4:6, 7:6(5).

Con il successo su Medvedev, Seppi ha già incassato 99.065€ di montepremi e 190 punti ATP (180 + 10 per le qualificazioni). Inoltre l’altoatesino la prossima settimana ritornerà tra i primi 60 giocatori del mondo.



Le 26 semifinali di Seppi nel circuito ATP (8 vittorie, 18 sconfitte):

Palermo 2005: -Igor Andrejew (Russia/ATP 52) 2:6, 4:6
Sydney 2006: -Igor Andrejew (Russia/26) 2:6, 6:2, 2:6
Nottingham 2006: -Jonas Björkman (Svezia/77) 3:6, 1:6
Gstaad 2007: +Igor Andrejew (Russia/59) 6:4, 3:6, 7:6
Vienna 2007: -Novak Djokovic (Serbia/3) 4:6, 3:6
Amburgo 2008: -Roger Federer (Svizzera/1) 3:6, 1:6
Belgrado 2009: -Novak Djokovic (Serbia/3) 6:4, 1:6, 2:6
Umag 2009: -Juan Carlos Ferrero (Spagna/36) 1:6, 7:6, 5:7
Amburgo 2010: -Jürgen Melzer (Austria/15) 4:6, 2:6
Umago 2010: -Juan Carlos Ferrero (Spagna/22) 4:6, 2:6
Eastbourne 2011: +Igor Kunitsyn (Russia/71) 6:4, 2:6, 6:4
Belgrado 2012: +David Nalbandian (Argentina/49) 2:6, 6:2, 7:5
Eastbourne 2012: +Ryan Harrison (Stati Uniti/53) 7:5, 6:1
Metz 2012: +Gael Monfils (Francia/44) 3:6, 6:1, 6:4
Mosca 2012: +Malek Jaziri (Tunisia/112) 6:3, 6:1
Sydney 2013: -Bernard Tomic (Australia/64) 6:7, 4:6
Oeiras 2013: -David Ferrer (Spagna/4) 1:6, 4:6
Eastbourne 2013: -Gilles Simon (Francia/17) 4:6, 3:6
Umago 2013: -Tommy Robredo (Spagna/28) 4:6, 6:2, 4:6
Mosca 2013: -Mikhail Kukushkin (Kazakistan/102) 1:6, 6:1, 4:6
Doha 2015: -Tomas Berdych (Repubblica Ceca/7) 2:6, 3:6
Zagabria 2015: +Marcel Grannolers (Spagna/55) 7:6, 6:1
Halle 2015: +Kei Nishikori (Giappone/5) 4:1 ritiro
Amburgo 2015: -Rafael Nadal (Spagna/10) 1:6, 2:6
Nottingham 2016: -Steve Johnson (Stati Uniti/38) 4:6, 4:6
Antalya 2017: -Adrian Mannarino (FRA/62) 4:6, 4:6
]]>
Sat, 17 Feb 2018 12:10:33 UTC
<![CDATA[ Presse - Stampa - ATP Rotterdam - Andreas Seppi besiegt Zverev - Andreas Seppi batte Zverev ]]> ]]> Thu, 15 Feb 2018 12:06:41 UTC <![CDATA[ Calendari Tornei - Calendari tornei 2018 / Turnierkalender 2018 ]]> Pubblichiamo i calendari tornei per il 2018

-----------

Hier die Turnierkalender 2018 ]]>
Tue, 6 Feb 2018 17:35:55 UTC
<![CDATA[ Comunicati e News - Prequali IBI18 4a Cat - si parte con il TPRA ]]> Tornano le pre-qualificazioni per gli Internazionali BNL d’Italia e lo fanno con un format ancora una volta tutto nuovo. La conferma è che la Federazione Italiana Tennis organizzerà anche nel 2018 una serie di tornei utili per determinare le wild card da assegnare alla 75a edizione del torneo di Roma. Le gare saranno riservati ai giocatori italiani (in grado di rappresentare l’Italia in una competizione internazionale a squadre) e in possesso di una tessera agonistica di tennis valida per l’anno 2018. Vediamo le novità rispetto al 2017. Tanto per cominciare, a differenza delle edizioni precedenti, le pre-qualificazioni sono strutturate in quattro diverse fasi.

Fase 1 per tutti: targata Tpra Nella prima fase verrà organizzato un torneo Tpra limitato ai giocatori di classifica da 4.Nc a 4.4 nel maggior numero possibile di circoli di ogni regione, senza un numero massimo di tornei per provincia. A questa fase potranno partecipare sia gli agonisti che i non agonisti, purché tesserati per la provincia nella quale si svolge il torneo. Non ci sono limiti di partecipazione ad altri tornei della provincia e non ci sono limiti d’età o di “classifica storica” (a differenza dei tornei Tpra veri e propri). In ogni torneo verranno determinati i giocatori che potranno iscriversi, come wild card, al tabellone provinciale dei tornei di pre-qualificazioni agli IBI18, in base alla seguente scaletta.

Fino a 8 iscritti 2 wild card
9-16 iscritti 4 wild card
17-64 iscritti 8 wild card
33-128 iscritti 16 wild card
Oltre 129 iscritti 32 wild Card



]]>
Thu, 11 Jan 2018 12:26:21 UTC
<![CDATA[ Comunicati e News - Centri estivi FIT 2018 - sono aperte le iscrizioni ]]> Sono aperte le iscrizioni alla stagione 2018 dei Centri Estivi della FIT.
Confermate le sedi dei centri in Italia del Brallo, Serramazzoni, Castel di Sangro e Trabia. Qualche giorno di pazienza per le nuove sedi in Italia e la nuova location estera.
I Centri estivi sono tutti situati in aree di interesse storico e naturalistico dell’Appennino Tosco-Emiliano, del Pavese e del Parco Nazionale d’Abruzzo, località adatte ad avviare i ragazzi a una sana cultura sportiva e a un’importantissima educazione della salvaguardia ambientale.
L’esperienza dei raduni sportivi rappresenta un’opportunità di incontro dei giovani con un’organizzazione, quella messa a punto in anni di attività dalla Federazione Italiana Tennis, che offre le più ampie garanzie sia sul piano sportivo sia sul piano formativo.
SEMPRE PIU’ TENNIS – anche quest’anno l’arrivo è previsto la domenica mattina, e dal pomeriggio già tutti in campo.
SPECIAL KINDER BY FIT - Sono 10 i tornei previsti presso i Centri del Brallo, Serramazzoni, Castel di Sangro e Trabia ai quali potranno partecipare tutti gli allievi dei Centri Estivi FIT. I quattro semifinalisti accederanno direttamente al prestigioso Master finale.
Le sedi
BRALLO (PV)
CASTEL DI SANGRO (AQ)
SERRAMAZZONI (MO)
TRABIA (PA)

Tutte le informazioni sul sito http://www.fitcentriestivi.it/ oppure contattare il numero verde 06/87153570 o scrivere a centriestivi@fdertennis.it
]]>
Mon, 8 Jan 2018 11:47:39 UTC
<![CDATA[ Altri Tornei - JUNIOR NEXT GEN ITALIA 2018 ]]> Diventa Junior Next Gen Italia 2018 il Circuito Giovanile FIT, riservato ai ragazzi Under 10, 12, 14 e 16. A febbraio via all'ottava edizione, questo il calendario:

prima tappa dal 23 febbraio al 4 marzo;
seconda tappa dal 24 marzo al 2 aprile;
terza tappa dal 13al 22 aprile;
quarta tappa dall’1 al 9 giugno;
quinta tappa dal 7 al 16 settembre. ]]>
Mon, 8 Jan 2018 10:09:20 UTC
<![CDATA[ Comunicati e News - GRAND PRIX 2017-2018 TROFEO SCUOLE TENNIS ]]> Le Scuole Tennis sono la vera “CASA” del movimento giovanile della FIT, sia per quanto riguarda il reclutamento e il mantenimento di un alto numero di piccoli allievi, sia per quanto riguarda lo sviluppo di progetti di alto livello a partire dal primo giorno in cui i nostri giovani talenti si avvicinano al tennis.

Sono state quindi stilate due graduatorie nazionali, una generale e una divisa per tipologia di Scuola. L’obiettivo è far sentire sempre più vicine tutte le Scuole Tennis alla Federazione Italiana Tennis, gratificando gli sforzi fatti da ognuna di esse al fine di garantire qualità nella proposta didattica e nel qualificare il proprio staff e motivando ogni Scuola affinché cerchi di acquisire i parametri necessari per passare alla tipologia successiva e guadagnare posti in graduatoria.

Grande risultato anche quest'anno per il circolo TC Rungg, che su livello nazionale nella classifica delle Top School risulta al 3o posto, mentre nella classifica generale che comprende tutte le scuole Tennis italiane, chiude la stagione all'ottimo 8o posto.

]]>
Wed, 6 Dec 2017 11:52:06 UTC
<![CDATA[ Presse - Stampa - Tennisfest 2017 - Festa del Tennis 2017 ]]> ]]> Tue, 14 Nov 2017 14:38:05 UTC