stampa | chiudi

26

mar 19
KVITOVA, HALEP E PLISKOVA AI QUARTI
Andreescu si ritira. SuperTennis live dalle 19
Simona Halep (foto Getty Images)
Petra Kvitova ha staccato il pass per i quarti di finale del "Miami Open", torneo Wta Premier Mandatory dotato di un montepremi di 9.035.428 dollari di scena da quest’anno sui campi in cemento dell’Hard Rock Stadium (la “casa” dei Miami Dolphins di football NFL), in Florida. La ceca, numero 2 del ranking e tre del seeding, ha regolato per 63 63, in un'ora e 24 minuti di gioco, la francese Caroline Garcia, numero 21 Wta e 19esima testa di serie. Nemmeno la pioggia, che ha interrotto l'incontro per oltre due ore (quando però la Kvitova era già avanti 63 5-2) ha dato una mano alla 25enne di Saint Germain-en-Laye. La 29enne di Bilovec, protagonista di un avvio di stagione sfolgorante - vittoria a Sydney, finale agli Australian Open ed ancora finale a Dubai - ad Indian Wells è uscita all’esordio per mano di Venus Williams, dopo aver dominato il match per un set e mezzo abbondante e anche a Miami, nel turno precedente, ha faticato non poco contro la Vekic: ora l’uscita di scena prematura della Osaka le offre una nuova opportunità di diventare numero uno per la prima volta in carriera (ma deve vincere il torneo). Prossima avversaria per lei l'australiana Ashleigh Barty, numero 11 Wta e 12esima testa di serie, a caccia di un posto nella top ten mondiale: la Kvitova si è aggiudicata tutte e quattro le sfide precedenti, tra cui le due giocate qurest'anno, in finale a Sydney e nei quarti agli Aus Open.

Prosegue anche la corsa della tennista di Taipei Su-Wei Hsieh, numero 27 del ranking e del seeding,
“giustiziere” della numero uno del mondo Naomi Osaka, che dopo quattro sconfitte è riuscita per la prima volta in carriera a battere la danese Caroline Wozniacki, numero 13 Wta e 13esima testa di serie: 63 67(0) 62 lo score in poco meno di due ore ed un quarto. Prossima avversaria per lei l’estone Anett Kontaveit, numero 19 Wta e 21esima teta di serie, che ha superato la campionessa di Indian Wells, la rumena Bianca Andreescu, numero 24 Wta, ritiratasi per un problema alla spalla destra sul punteggio di 61 2-0 in favore della sua avversaria. La 23enne di Tallin si è aggiudicata l’unico precedente con la 33enne di Kaohsiung.

Abbastanza a senso unico il match clou di giornata tra Simona Halep, numero 3 del ranking e seconda favorita del seeding, e Venus Williams, numero 43 del ranking mondiale, già tre volte trionfatrice in Florida (1998, 1999 e 2001). La 27enne rumena di Costanza - che dopo l’eliminazione della Osaka potrebbe anche riprendersi lo scettro mondiale (vincendo il torneo) - ha battuto con un doppio 63, in poco meno di un’ora ed un quarto, “Venere”, 38 anni, alle prese con un problema al ginocchio destro. Per Simona si è trattato del quarto successo consecutivo contro Venus (dopo aver perso le prime tre sfide disputate). Prossimo ostacolo Qiang Wang, numero 18 del ranking e del seeding, che si è aggiudicata per 75 63 il derby cinese contro Yafan Wang, numero 50 del ranking mondiale, vincitrice del titolo ad Acapulco tre settimane fa, mettendo a segno il quinto successo in sei sfide con la connazionale. La Halep ha vinto l’unico precedente con Qiang Wang, disputato lo scorso anno negli ottavi ad Indian Wells.

Ancora un match in notturnaed ancora una maratona per la ceca Karolina Pliskova, numero 7 del ranking e 5 del seeding, che ha dovuto lottare per oltre due ore prima di riuscire ad imporsi in rimonta per 26 63 75 sulla coriacea kazaka Yulia Putintseva, numero 44 del ranking mondiale, sconfitta per la quarta volta di fila. La 27enne di Louny si giocherà un posto in semifinale con la connazionale Marketa Vondrousova, 19 anni, numero 59 Wta, che ha stoppato per 64 63 la corsa della tedesca Tatjana Maria, numero 62 del ranking mondiale, che dopo aver eliminato Camila Giorgi aveva “fatto fuori” anche la campionessa in carica, la statunitense Sloane Stephens, numero 6 del ranking mondiale e quarta favorita del seeding. Tra le due non ci sono precedenti.

RISULTATI LUNEDI' - Ottavi di finale: (12) Barty (AUS) b. (7) Bertens (NED) 46 63 62, (2) Kvitova (CZE) b. (19) Garcia (FRA) 63 63, (21) Kontaveit (EST) b. Andreescu (CAN) 61 2-0 rit, (27) Hsieh (TPE) b. (13) Wozniacki (DEN) 63 67(0) 62, (5) Ka.Pliskova (CZE) b. Putintseva (KAZ) 26 63 75, Vondrousova (CZE) b. Maria (GER) 64 63, (18) Q.Wang (CHN) b. Y.Wang (CHN) 75 63, (3) Halep (ROU) b. V.Williams (USA ) 63 63.

”SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo Wta di Miami. Questa la programmazione:
martedì 26 marzo - LIVE
alle ore 19.00
Hsieh (TPE) c. Kontaveit (EST)
mercoledì 27 marzo - LIVE alle ore 00.30
Kvitova (CZE) c. Barty (AUS)

mercoledì 27 marzo - LIVE alle ore 18.00
giovedì 28 marzo - LIVE alle ore 00.05; alle ore 18.00 (semifinale1)
venerdì 29 marzo - LIVE alle ore 02.00 (semifinale2); repliche dalle ore 09.00 e dalle ore 21.00
sabato 30 marzo - LIVE alle ore 18.00 (finale)


SINGOLARE FEMMINILE