stampa | chiudi

19

mar 19
4 AZZURRI GIA' NEL MAIN DRAW
Miami: Sonego e Lorenzi a un passo. Piove
Paolo Lorenzi (foto Silverii)
Alla fine la pioggia ha costretto gli organizzatori a cancellare l'intero programma di martedì.Lorenzo Sonego e Paolo Lorenzi torneranno dunque in campo mercoledì per il turno decisivo delle qualificazioni del "Miami Open", secondo Atp Masters 1000 del 2018, dotato di un montepremi di 8.359.45 dollari, che si disputa da quest’anno sui campi in cemento dell’Hard Rock Stadium (la “casa” dei Miami Dolphins di football NFL), in Florida. Il 23enne torinese, numero 106 del ranking mondiale e 18esima testa di serie delle “quali”, si gioca un posto in tabellone con lo statunitense Mackenzie McDonald, numero 60 Atp e quarta testa di serie delle "quali" (sfida inedita).
Il 37enne senese, numero 107 del ranking mondiale e 17esima testa di serie delle “quali”, deve invece vedersela con il Next Gen canadese Felix Auger-Aliassime, 18 anni, numero 57 Atp e seconda testa di serie delle “quali”, il mese scorso finalista a Rio de Janeiro, che all'esordio ha stoppato Luca Vanni.

Intanto - in attesa della conclusione delle qualificazioni - sono quattro gli azzurri al via nel main draw. Sempre mercoledì Matteo Berrettini, 22enne romano numero 52 del ranking mondiale, reduce dal successo nel ricco challenger di Phoenix, debutta contro il polacco Hubert Hurkacz, numero 54 Atp (l’azzurro ha vinto l’unico precedente, al secondo turno delle qualificazioni degli ultimi Australian Open), mentre Thomas Fabbiano, 29enne di San Giorgio Ionico numero 90 del ranking mondiale, è stato sorteggiato al primo turno contro il bielorusso Ilya Ivashka, numero 110 Atp (1-1 i precedenti).
Ingresso in gara direttamente al secondo turno, invece, per Marco Cecchinato e Fabio Fognini. Il 26enne palermitano, numero 16 del ranking mondiale e 14esima testa di serie, attende il vincente del match tra la wild card statunitense Christopher Eubanks, numero 150 Atp, ed il bosniaco Damir Dzumhur, numero 53 Atp: il 31enne di Arma di Taggia, numero 17 del ranking mondiale e 15esima testa di serie, aspetta il vincente della sfida tra il kazako Mikhail Kukushkin, numero 43 Atp, reduce dalla finale nel challenger di Phoenix, e l’argentino Guido Andreozzi, numero 80 Atp.

Al via ci sono 15 dei primi 17 del ranking: assenti, entrambi per problemi alle ginocchia, lo spagnolo Rafael Nadal, numero 2 del ranking mondiale, e l’argentino Juan Martin Del Potro, numero 8 Atp. A guidare il seeding è il numero uno del mondo, il serbo NovakDjokovic, già 6 volte trionfatore a Miami (2007, 2008, 2011, 2012, 2014-2016), davanti al tedesco Alexander Zverev, all’austriaco Dominic Thiem (reduce dal suo primo trofeo “1000” conquistato ad Idian Wells), lo svizzero Roger Federer, vincitore in tre occasioni (2005, 2006 e 2017), il giapponese Kei Nishikori, il sudafricano Kevin Anderson, lo statunitense John Isner, campione in carica, ed il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas. Le 32 teste di serie entrano in gara direttamente al secondo turno.
-----------------------

RISULTATI
"Miami Open"
ATP World Tour Masters 1000
Miami (Florida), Stati Uniti
21 - 31 marzo, 2019
$8.359.455 – cemento

SINGOLARE
Primo turno
(15) Fabio Fognini (ITA) bye
Thomas Fabbiano (ITA) c. Ilya Ivashka (BLR)
Matteo Berrettini (ITA) c. Hubert Hurkacz (POL)
(14) Marco Cecchinato (ITA) bye

Secondo turno
(15) Fabio Fognini (ITA) c. vinc. Mikhail Kukushkin (KAZ)-Guido Andreozzi (ARG)
(14) Marco Cecchinato (ITA) c. vinc. (wc) Christopher Eubanks (USA)-Damir Dzumhur (BIH)

DOPPIO
Primo turno
Marco Cecchinato/Andres Molteni (ITA/ARG) c. (1) Lukasz Kubot/Marcelo Melo (POL/BRA)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(1) Radu Albot (MDA) b. Gianluigi Quinzi (ITA) 76(5) 60
(2) Felix Auger-Aliassime (CAN) b. Luca Vanni (ITA) 46 64 61
(17) Paolo Lorenzi (ITA) b. Ruben Bemelmans (BEL) 75 36 76(5)
(18) Lorenzo Sonego (ITA) b. Ramkumar Ramanathan (IND) 64 61

Turno di qualificazione
(17) Paolo Lorenzi (ITA) c. (2) Felix Auger-Aliassime (CAN)
(18) Lorenzo Sonego (ITA) c. (4) Mackenzie McDonald (USA)

SINGOLARE MASCHILE