Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?
... a proposito di tennis

 

RSS

La parola ai tesserati

Se sei un tesserato FIT puoi iscriverti al Blog e pubblicare un tuo post, se la tessera è di tipo atleta e ti iscrivi alla newsletter riceverai via e-mail la TUA classifica.

CERCA IN TRIBUNA APERTA

CERCA
 
Sabato, 9 Marzo 2019 alle 11:13

REGOLAMENTI DEI RODEI

di Margherita Karlin
Data la quantità dei Rodei che ormai si svolgono in aggiunta ai normali Tornei, mi sembrerebbe opportuno un intervento della FIT in merito ai Regolamenti. Oggi le modalità di svolgimento di un Rodeo sono molto varie, e probabilmente decise dal Circolo organizzatore: tiebreak sul 3 pari, tiebreak sul 4 pari, 3° set uguale ai primi due, 3°set tiebreak al 7, 3°set tiebreak al 10, ecc. ecc.
Non sarebbe utile e comodo per tutti avere un'unica modalità di svolgimento dei Rodei, ossia un Regolamento definito dalla FIT? Eventualmente, se proprio necessario, distinto tra gare di singolare e gare di doppio.
Oltre che dai colleghi tesserati mi piacerebbe avere anche un commento da qualche responsabile della Federazione.
Grazie
>
labels:

commenti

8

  Sono rodei in programma per aprile, dunque non ancora effettuati

di emmekappa (Giovedì, 14 Marzo 2019 16:19)

7

  Commento 6:
MK se il tuo controllo è corretto, e non ho motivo per dubitarne, i GA che hanno diretto i tornei che tu citi non hanno applicato le norme scritte che sono previste dal PR dei Rodei in Lombardia e ciò è grave.
L'Appendice V delle RT dice che in alternativa al TB a 4 giochi pari "l'Ufficiale di Gara a sua discrezione può decidere che il TB può essere giocato a 3 giochi pari".
Ma già il PR della Lombardia prevede che il TB deve essere giocato a 3 giochi pari e il regolamento che ho citato non prevede altre alternative.
Quindi in questo caso specifico il GA non può usare discrezionalità e i partecipanti se fossero stati bene informati avrebbero potuto sollevare qualche problema.

di pallonetto (Giovedì, 14 Marzo 2019 13:28)

6

  Tramite il mio circolo mi sono procurata il regolamento valido per la Lombardia, che indica come regola di effettuare nei primi due set l'eventuale tiebreak sul 3 giochi pari e come terzo set un tiebreak al 7.
Ebbene, soltanto guardando il Portale Unico Competizioni del mese di aprile, ho trovato:

Lomb. 241 Uboldo: tiebreak dei primi due set sul 4 pari
Lomb. 243 Sarezzo: 3°set tiebreak a 10 punti
Lomb. 248 Lonate Ceppino: 2 set su 3 tutti gli incontri (e non si parla di tiebreak per il 3° set).

A conferma di quanto segnalavo nella mia prima comunicazione.

di emmekappa (Giovedì, 14 Marzo 2019 10:16)

5

  I risultati ottenuti nelle competizioni individuali ed a squadre con l'adozione del punteggi ridotti previsti dall'Appendice V delle Regole di Tennis NON sono soggetti a decurtazione. (Rif. pag.16 Metodo compilazione classifiche 2020)

di pallonetto (Mercoledì, 13 Marzo 2019 16:13)

4

  I tornei rodeo, svolgendosi a punteggio ridotto, danno luogo anche ad una riduzione dei punti conquistati dei match vinti?

di Mattia Bertocchini (Mercoledì, 13 Marzo 2019 13:58)

3

  Il tuo FUP dovrebbe essere in grado di fornirti il regolamento dei tornei Rodeo della Lombardia oppure i GA che hanno diretto i tornei Rodeo ai quali tu hai partecipato che non possono essersi riferiti altro che a quel regolamento.

di pallonetto (Lunedì, 11 Marzo 2019 08:36)

2

  Ammetto di non conoscere il PR dei Rodei ufficiale emanato dal Comitato Lombardo (dove posso trovarlo? sul sito non l'ho trovato) ma solo il documento ufficiale Regole di Tennis della Federazione. In ogni caso ho notato la disparità cui accennavo frequentando solo tornei/rodei in Lombardia. Grazie

di emmekappa (Domenica, 10 Marzo 2019 09:43)

1

  Margherita, ho visto che sei un GAF e come tale dovresti sapere che il PR di un torneo Rodeo lo predispone il circolo ma deve essere approvato, nel tuo caso se non sbaglio essendo lombarda, dal CRL.
In Lombardia esiste un PR dei Rodei ufficiale emanato dal Comitato regionale dove sono fissate le modalità di svolgimento degli incontri dalle quali i circoli non possono derogare altrimenti sarebbero cassate dall'ufficio approvazione tornei.
Se poi ogni regione stabilisce modalità diverse va bene, ma in Lombardia quello vale e sia i circoli sia il GA devono fare riferimento per la sua corretta applicazione attenere.

di pallonetto (Sabato, 9 Marzo 2019 18:31)

* inserisci il tuo commento
* nickname
e-mail
* codice di controllo (contro lo spam)
Inserisci il codice di controllo visualizzato sopra.
(caratteri sensibili alle maiuscole/minuscole)
CAPTCHA Image
* campi obbligatori
INVIA
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       DPO  Cookie Policy  Privacy Policy