Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?
... a proposito di tennis

 

RSS

La parola ai tesserati

Se sei un tesserato FIT puoi iscriverti al Blog e pubblicare un tuo post, se la tessera è di tipo atleta e ti iscrivi alla newsletter riceverai via e-mail la TUA classifica.

CERCA IN TRIBUNA APERTA

CERCA
 
Martedì, 5 Settembre 2017 alle 00:26

ASCIUGAMANO IN CAMPO

di Margherita Karlin
Vorrei avere l'opinione di altri appassionati di tennis su una questione che spesso, vedendo gli incontri dei professionisti, davvero mi infastidisce non poco. Mi riferisco all'uso continuo, e spesso esagerato, dell'asciugamano tra un punto e l'altro. Addirittura capita che uno chieda l'asciugamano al raccattapalle anche dopo avere effettuato.... solo un servizio.
Esistono le polsiere di spugna, dovrebbero essere sufficienti per deteregersi tra un punto e l'altro e si dovrebbe tornare all'uso dell'asciugamano solo al cambio campo.
Cosa ne pensate?
Potrebbe essere una delle nuove regole da introdurre nel regolamento di gioco?

emmekappa
>
labels:

commenti

18

  Sono d'accordo. Se proprio non si vuole togliere la possibilità di usare l'asciugamano si deve impedire che sia il raccattapalle a doverlo gestire. Il tuo asciugamano sporco di sudore te lo prendi e sposti tu! Vedere questi bravissimi raccattapalle che devono anche portare in giro un asciugamano lercio è un messaggio che non ha nulla di sportivo.

di Leandro Franzoni (Martedì, 14 Novembre 2017 16:23)

17

  sì veramente, adesso l'asciugamano è diventato un trend. Macché concentrazione e concentrazione! I raccattapalle devono fare SOLO quello che dice il loro nome; infatti non sono raccattaasciugamani ( sudati e puzzolenti). Ora poi questi asciugamani sono diventati enormi, quasi degli accappatoi, mentre potrebbero essere molto più piccoli, tra l'altro!

di lulla (Mercoledì, 8 Novembre 2017 15:44)

16

  Concordo con il commento di Giogio.E' una vergogna.Appena fatto un 15 cercano l'asciugamano.Non è possibile che i dirigenti dell'ATP non intervengano.

di Renata (Sabato, 4 Novembre 2017 22:44)

15

  E' soprattutto una questione di puro igiene

di maumos (Lunedì, 23 Ottobre 2017 22:14)

14

  I raccattapalle dovrebbero fare solo quello. I giocatori se devono asciugarsi si prendano da soli l' asciugamano. Oltretutto i ragazzini spesso vengono anche trattati in malo modo.

di Giorgio Röhrich (Sabato, 21 Ottobre 2017 12:43)

13

  esatto. basterebbe mettere 4 cassettine di plastica negli angoli del campo e via col self service.
i raccattapalle devono avere una dignità.

di gabri nuvo (Lunedì, 16 Ottobre 2017 12:36)

12

  Sono d'accordo sul discorso igiene, per il resto se uno ha necessità di asciugarsi molto di più del suo avversario deve poterlo fare, sempre nei tempi corretti. Però ragazzi non entriamo nel discorso dei tic o simili perché non se ne esce più. Mi sembra molto peggio sentire urlare ogni colpo come se stessero scannando una persona! Ormai siamo arrivati a livelli vergognosi, inaccettabili. Con la scusa dello svuotamento dell'aria dai polmoni sembra diventato un incontro a chi urla più forte.... Ed ora lo fanno anche i bambini di 10 anni! Da poco ho visto un bassissimo quarta categoria colpire il back facendo pallonetti e urlando come una donna partoriente... un vero spettacolo.. :))

di thor1963 (Martedì, 10 Ottobre 2017 20:56)

11

  Marco (Dede'), hai perfettamente capito e interpretato il senso della mia critica e chiarito ciò che intendevo. Grazie

di Emmekappa (Venerdì, 29 Settembre 2017 21:43)

10

  Il problema non è che usino l'asciugamano, nei 25 secondi ognuno fa ciò che vuole.
L'aspetto sgradevole è che i raccattapalle vengano usati come servi per questa pratica becera.
Vedere questi ragazzini usati come bersaglio di lanci di asciugamani sporchi e sudati dispiace, sia per il buon gusto che per la dignità di questi ragazzini, che meritano rispetto come qualunque figura presente nel circuito del tennis.
E' anti-igienico e altamente irrispettoso secondo me.
A mio avviso dovrebbero ribellarsi e lasciar cadere gli asciugamani per terra. Ma secondo me dovrebbero essere maggiormente tutelati da chi decide le regole , che dovrebbe impedire queste scenette di basso livello.

di Marco Dede' (Giovedì, 28 Settembre 2017 14:58)

9

  20 secondi a dispo nei tornei fit e ragionevolezza nei comportamenti e siamo ok

di coral77 (Giovedì, 21 Settembre 2017 10:37)

8

  Credo che molti non abbiano capito che è un ottimo sistema per mantenere la concentrazione. I professionisti hanno i raccattapalle e spesso ne abusano, a volte spostano le corde. Ma se tu non hai le palline e devi aspettare che l'avversario te le mandi, cosa fai? Cominci a pensare al punto perso o rubato o alla signora che passa col cane? Molto molto meglio andare verso l'asciugamano, asciugarsi anche se non è necessario e stare concentrati. Il problema è che non sono riuscito ad inculcarlo a mio figlio, che continua ad avere dei vuoti di concentrazione!!

di Macho (Venerdì, 15 Settembre 2017 22:00)

7

  Concordo, mi pare sia un tic un abitudine.. esagerati, a volte anche indoor quando le temperature non sono certo quelle estive !

di Sand12 (Mercoledì, 13 Settembre 2017 22:26)

6

  Ragazzi,ci sono delle regole,una riguarda i tempi(secondi)a disposizione. X me entro quei tempi uno può fare ciò che vuole..toccarsi cento volte(Rafa) far rimbalzare la pallina 20 volte(Nole)recitare il rosario. Naturalmente chi sfora va punito. Nei tornei minori capita spesso con vari stratagemmi, tipo calciare via le palline,sta a noi farci rispettare e richiamare l'avversario.

di raf1604 (Mercoledì, 13 Settembre 2017 14:24)

5

  Gianmario, prova tu a giocare con gli occhiali da vista d'estate e non usare spesso l'asciugamano, lo sai che basta si spostino di pochi millimetri e perdi il centro focale con la conseguenza di non vedere più nulla nitidamente?

Un conto sono i campioni che stanno applicando routine sempre più lunghe al proprio gioco, un conto necessità oggettive.

E poi dal colore dei capelli seconod me ti fa comodo quando gli avversari si prendolo il proprio tempo, così rifiati anche tu! ;-)

di Alessandro Pesavento (Mercoledì, 13 Settembre 2017 10:32)

4

  D'accordissimo! Allo stesso modo, penso che ad ogni servizio al giocatore dovrebbero essere date solo due palline (quelle necessarie) e non 3/4 palline da guardare, riguardare, riguardare ancora e poi gettare. Sono tutte perdite di tempo artificiose e cattivi esempi per i ragazzini che imparano dai loro idoli televisivi.

di Dario Ambrogio (Martedì, 12 Settembre 2017 17:33)

3

  pensa che a me è successo lo stesso in un torneo di IV: il mio avversario 4.4 si asciugava ogni 3X2 , con la scusa che portava gli occhiali.....e non ti dico nella pausa ai giochi dispari...e su un set pari....è andato negli spogliatoi a cambiarsi... dei malati!

di Gianmario Peretti (Martedì, 12 Settembre 2017 14:36)

2

  Assolutamente d'accordo

di pr (Martedì, 12 Settembre 2017 08:15)

1

  sono d'accordo! Vedere quei poveri raccattapalle che devono tenersi pronti a portare l'asciugamano sudato dopo ogni punto mi sembra veramente antipatico. Se proprio non se ne può fare a meno e le polsiere non bastano, che lo appoggino da qualche parte e se lo prendano i tennisti, nei limiti dei 25 secondi da regolamento

di guijo (Lunedì, 11 Settembre 2017 17:37)

* inserisci il tuo commento
* nickname
e-mail
* codice di controllo (contro lo spam)
Inserisci il codice di controllo visualizzato sopra.
(caratteri sensibili alle maiuscole/minuscole)
CAPTCHA Image
* campi obbligatori
INVIA
MEF Tennis Events
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy