Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Comitato Italiano Paralimpico
www.aicstennis.it
SeniorTennis
ASI - Associazioni Sportive e Sociali Italiane
CSAIn - Centri Sportivi Aziendali e Industriali
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?
... a proposito di tennis

 

RSS

La parola ai tesserati

Se sei un tesserato FIT puoi iscriverti al Blog e pubblicare un tuo post, se la tessera è di tipo atleta e ti iscrivi alla newsletter riceverai via e-mail la TUA classifica.

CERCA IN TRIBUNA APERTA

CERCA
 
Giovedì, 14 Giugno 2012 alle 12:09

INSERIMENTO GIOCATORE

di Giovanni Marino
Il GA decide di inserire un giocatore dopo che ha compilato il tabellone.
ci sono delle regole che deve osservare anche in merito all'avversario che il giocatore inserito dovrà affrontare?
>
labels:

commenti

23

  per Umby GA e JQSWIMMER.
Preciso che non desidero avere ragione a tutti i costi. Vi ringrazio per le Vs. risposte , però rimango della mia idea.
Innanzitutto, spero di riuscire a recuperare il tabellone e di postarlo, al fine di consentire Umby GA di verificare se il mio ragionamento è corretto o meno.
Poi, mi preme evidenziare che l'art. 15 rts. prevede le modalità di inserimento nel tabellone di giocatori iscritti tenendo come parametro se gli inseriti siano in numero INFERIORE / PARI O SUPERIORE AL NUMERO DEGLI ASPETTITI NON TESTE DI SERIE. E ciò al fine di determinare una regola per le modalità di inserimento. Non c'è alternativa. Ed è il fatto che determina l'applicazione della regola . Qui si trattava di un solo giocatore e non vi erano aspettiti non teste di serie ( nb. so cosa sono gli aspettati: art. 26 rts. Aspèttiti: a) gli aspèttiti (o giocatori in aspèttito) sono i giocatori ammessi a giocare in un tabellone iniziando da un turno successivo).
La regola va interpretata letteralmente e non secondo discrezionalità.
Altrimenti è anarchia. E poi perchè inserirlo con la testa di serie nn. 2 e nn con la n. 1???
Saluto cordialmente.

di vecchilob (Lunedì, 18 Giugno 2012 11:21)

22

  Rispondo a vecchiolob, commento 20, non per spirito di contraddizione ma solo perchè la sua affermazione circa la non possibilità di inserimento giocatori in assenza di aspettiti non TDS può indurre chi legge in confusione. Le faccio un esempio. Se ho 30 giocatori (tra cui 4 qe) in un tab. d'estrazione di 32, con 4 TDS, chiaramente ho 28 giocatori "accoppiati" e due TDS, la 1 e la 2, senza avversario. chi mi proibisce di inserire uno o due giocatori fino a completare il tab.? Sul manuale di istruzioni sulla compilazione dei tabelloni , volume 1, troverà esattamente questo caso come esempio. Le garantisco che gli aspettiti sono tutti i giocatori "in attesa" dell'avversario siano o no TDS, poi l'art. 15 definisce le modalità d'inserimento. Nel caso che in aspettito ci sia solo la TDS n° 1 Lei può inserire un ulteriore giocatore ed avere zero aspettiti con tutte le TDS accoppiate. C'è una sostanziale distinzione tra TDS e aspettiti. Cordialmente

di JQSWIMMER (Lunedì, 18 Giugno 2012 08:05)

21

  Caro Giovanni tu hai posto un quesito e abbiamo cercato di risponderti,ma mi sembra che tu voglia avere ragione a tutti i costi.Citare gli articoli delle carte federali senza conoscerne il significato non serve a nulla, il GA nel rispetto delle regole può inserire dei giocatori,se hai maniera di mandarmi il tabellone (come ti ho detto è l'unica maniera per vedere se è corretto) te dico se è giusto. La mia mail la trovi cliccando sulla firma

di Umby GA (Domenica, 17 Giugno 2012 23:29)

20

  per Umby GA e per JQSWIMMER :
è chiaro a tutti che nel caso in questione va applicato l'art. 15 rts .
E' altresì chiaro che l'art. 26 rts prevede chi sono i giocatori in aspettito.
Ma, nella fattispecie, il GA HA COMMESSO UN ERRORE.
1) L'art. 15 prevede che: ...
Per l'inserimento di tali giocatori si osservano le seguenti disposizioni:
a) se il loro numero è inferiore o pari al numero degli aspèttiti non teste di serie, si inseriscono sulle linee occupate da tali aspèttiti, iniziando dalle posizioni di numerazione più elevata;
b) se il loro numero è superiore al numero degli aspèttiti non teste di serie, i successivi inserimenti proseguono sulle linee
occupate dalle teste di serie, iniziando da quelle di numerazione più elevata.
il giocatore può essere inserito con le teste di serie.
Siccome qui l'inserimento riguardava un solo giocatore, lo stesso andava inserito con un giocatore non testa di serie in aspettito, se esistente.
In assenza di giocatori non testa di serie in aspettito, ed era così ex art. 26 rts., il GIOCATORE NON POTEVA ESSERE INSERITO con un giocatore testa di serie, e ciò perchè IL REGOLAMENTO NON LO PREVEDE.
Quindi, l'iscrizione doveva essere rifiutata.
saluti a tutti.

di vecchiolob (Domenica, 17 Giugno 2012 19:45)

19

  X Giovanni
Giustamente come citi l'articolo "iniziando dalle numerazioni più elevate" nel tuo caso era la due e la due è in basso.Comunque ti ripeto, come l'hai spiegato tu sembra che l'inserimento sia corretto,però bisognerebbe vedere tutto il tabellone.

di Umby GA (Sabato, 16 Giugno 2012 16:45)

18

  Per vecchio lob. inserire dalle TDS con numerazione più elevata significa le TDS di valore inferiore, quindi per esempio con otto TDS l'inserimento inizia dalla TDS n°8 poi dalla n° 7 poi dalla 6 e cosi a seguire. Quindi l'inserimento dei giocatori con le TDS ha una regola ben precisa dettata dalla regola di posizionamento delle stesse TDS che nel caso di otto è, iniziando dall'alto del tabellone verso il basso; 1-8 4-5 6-3 7-2. Cordialmente

di JQSWIMMER (Sabato, 16 Giugno 2012 14:47)

17

  Sig. Marino, non credo che il GA abbia sbagliato. Da quanto si evince da quanto da Lei esposto gli unici aspettiti erano la TDS.1 e 2. Lei non deve confondere i giocatori di più bassa classifica in attesa dei qe con gli aspettiti. sono due cose completamente agli antipodi. Cordialmente

di JQSWIMMWER (Sabato, 16 Giugno 2012 11:53)

16

  Per il Sig. Pietro D

L'art. 20 del RTS "Definizioni e regole generali dei tabelloni" definisce i partecipanti ad una qualsiasi tipologia di tabellone che entrano in gara in un turno successivo al primo come aspèttiti.
Di conseguenza l'art. 15 vale anche per i tabelloni di selezione, anche se non di facile applicazione come per i tabelloni di estrazione.

di Adriano (Venerdì, 15 Giugno 2012 21:08)

15

  sono Giovanni e rispondo a Umby Ga:
il giocatore è stato inserito in un tabellone intermedio.
l'art. 15 rts prevede che ...: a) se il loro numero ( dei giocatori inseriti) è inferiore o pari al numero degli aspèttiti non teste di serie, si inseriscono sulle linee occupate da tali aspèttiti, iniziando dalle posizioni di numerazione più elevata;
b) se il loro numero è superiore al numero degli aspèttiti non teste di serie, i successivi inserimenti proseguono sulle linee occupate dalle teste di serie, iniziando da quelle di numerazione più elevata.
mi sembra che l'art. 15 rts non dica nulla sulla possibilità che l'inserimento inizi dal basso.

di vecchiolob (Venerdì, 15 Giugno 2012 19:13)

14

  Una domanda per il sig. Adriano. Nell'art.15 si parla di aspèttiti. Siccome gli aspèttiti si trovano nei tabelloni ad estrazione (visto che in quelli di selezione i giocatori entrano in più turni), questo implica che gli inserimenti previsti dall'art.15 sono possibili solo in un tabellone ad estrazione? Grazie per il chiarimento.

di Pietro D (Venerdì, 15 Giugno 2012 16:06)

13

  Secondo me si sta facendo un po di confusione.Mi sembra di aver capito che nel caso di Giovanni sia stato inserito un giocatore in un tabellone intermedio o finale(hai parlato di qualificati entranti).Se l'inserimento del giocatore è stato fatto seguendo i parametri dell'art 15 RTS è corretto. Per quanto riguarda la posizione bisognerebbe vedere il tabellone, ma ricorda Giovanni che gli inserimenti vanno fatti riempendo, a parità, prima i posti in basso e poi quelli in alto alternati.

di Umby GA (Venerdì, 15 Giugno 2012 15:09)

12

  Sono Giovanni Marino. Nel caso specifico, nonostante vi fossero due giocatori non testa di serie che aspettavano entrambi un qualificato , il GA ha inserito il giocatore sulla linea occupata dalla seconda testa di serie , in aspettito.
Preciso che anche la prima testa di serie era in aspettito.
Ciò detto, a mio avviso, L'operato del GA è irregolare.
Il giocatore non poteva essere inserito per mancanza delle condizioni richieste dall'art. 15 rts, altrimenti doveva essere inserito in una linea occupata da un giocatore non testa di serie ( con conseguente spostamento del qualificato entrante sulla linea occupata dalla testa di serie n. 1 o 2 ). Poi non capisco perchè il giocatore sia stato inserito sulla linea della testa di serie nn. 2 e non sulla linea della tds n. 1 .
grazie per il Vs. parere.

di vecchiolob (Venerdì, 15 Giugno 2012 13:59)

11

  Giustamente come scrive JQSWIMMER qui si confonde "inserimento" con "sostituzione". Il mio commento 6 non è fatto da copia incolla delle regole, ma con parole mie ho praticamente confermato che inserimenti, anche a tabellone compilato, a certe condizioni e limitazioni possono essere fatti.

di pallonetto (Venerdì, 15 Giugno 2012 13:56)

10

  Gli art. 15 e 27 del RTS descrivono sommariamente le modalità, per i GA con l'accordo dell'affiliato organizzatore, di inserire/sostituire i giocatori nei tabelloni. In pratica quando si INSERISCE un nuovo giocatore il tabellone non dev'essere ancora iniziato nel senso che non sono ancora stati ufficializzati o svolti incontri di quel tabellone; quando si SOSTITUISCE un giocatore il tabellone può anche essere iniziato ma bisogna rispettare rigorosamente le regole dell'art. 27. Nota la differenza tra "inserimento" o accettazione di nuove iscrizioni (ART 15 RTS) con "Sostituzione" (ART 27 RTS). Non traverai da nessuna parte la nota "SE il tabellone è stato esposto o meno" poichè i succitati ART. definiscono nella loro essenza l'esclusione di ciò. Nel senso comune di intendere è prevalsa la convinzione che l'esposizione o meno del tabellone sia una regola, ma se a me in un tabellone viene a mancare per es. un 4.3 in aspettito mentre ancora stanno giocando i 4.6 0 i 4.5 chi mi proibisce di applicare l'art. 27?
Complimenti ai commenti n°5 e 9 per la correttezza delle informazioni fornite probabilmente sono dei bravi GA .

di JQSWIMMER (Venerdì, 15 Giugno 2012 12:37)

9

  Per favore quando si parla di Regolamenti và sempre citato il Regolamento Tecnico Sportivo:
Art. 27 - Sostituzioni
1. Il tabellone, dopo la sua compilazione, può essere modificato solo per la sostituzione di un giocatore rinunciatario,
alle seguenti condizioni:
a) se il giocatore rinunciatario non è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore di pari classifica o,
eccezionalmente, di classifica inferiore, purché siano rispettate tutte le regole di redazione del tabellone;
b) se il giocatore rinunciatario è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore il cui inserimento non
modifichi l’ordine delle teste di serie;
c) in nessun caso il giocatore in sostituzione può aver già preso parte alla manifestazione.
Questa è la regola ed è di semplice interpretazione.
Buoni Tornei a tutti

di miki 41 campania (Venerdì, 15 Giugno 2012 11:32)

8

  Art. 27 RTS - Sostituzioni(40)
1. Il tabellone, dopo la sua compilazione, può essere modificato solo per la sostituzione di un giocatore rinunciatario,
alle seguenti condizioni:
a) se il giocatore rinunciatario non è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore di pari classifica o, eccezionalmente,
di classifica inferiore, purché siano rispettate tutte le regole di redazione del tabellone;
b) se il giocatore rinunciatario è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore il cui inserimento non modifichi
l’ordine delle teste di serie;
c) in nessun caso il giocatore in sostituzione può aver già preso parte alla manifestazione.
2. Il tabellone finale, dopo l’affissione, deve essere rifatto, a condizione che nessun incontro sia iniziato, nei casi seguenti:
a) per il ritiro di una delle due prime teste di serie;
b) per il ritiro di più di un quarto del numero totale delle teste di serie.

di silvano (Venerdì, 15 Giugno 2012 09:52)

7

  Si può solo "sostituire" un giocatore alle condizioni di cui all'art.27 del RTS.-

di perpassione1 (Venerdì, 15 Giugno 2012 09:29)

6

  Dopo la scadenza delle iscrizioni, una o più iscrizioni (tardive) possono essere accettate ed inserite anche se il tabellone è stato compilato, ma nel rispetto di
alcune vincoli o limitazioni e sopratutto che non sia iniziato alcun incontro del o dei tabelloni nei quali viene o vengono inserite.

di pallonetto (Venerdì, 15 Giugno 2012 00:33)

5

  Signori scusate ma non è così.

L'art. 15 del Regolamento Tecnico Sportivo dice che (al punto 4 lettera b):

4. Dopo il termine di scadenza, le iscrizioni possono essere accettate dal Giudice arbitro, con il consenso dell’affiliato
organizzatore:
a) fino alla compilazione del tabellone, se la classifica del giocatore è compatibile con il tabellone a cui intende partecipare;
b) con le seguenti limitazioni, se il tabellone è già stato compilato:
1) in numero non superiore a quello degli aspèttiti;
2) se la classifica del giocatore non è superiore a quella degli aspèttiti;
3) se non è ancora iniziato alcun incontro del tabellone a cui si iscrive.
5. Per l'inserimento di tali giocatori si osservano le seguenti disposizioni:
a) se il loro numero è inferiore o pari al numero degli aspèttiti non teste di serie, si inseriscono sulle linee occupate da tali
aspèttiti, iniziando dalle posizioni di numerazione più elevata;
b) se il loro numero è superiore al numero degli aspèttiti non teste di serie, i successivi inserimenti proseguono sulle linee
occupate dalle teste di serie, iniziando da quelle di numerazione più elevata.
6. Per le gare di doppio possono essere incluse nel tabellone solo coppie complete, secondo le norme che precedono.
7. All'atto dell'iscrizione, o comunque prima di iniziare le gare, il concorrente deve pagare le quote stabilite, che sono
obbligatorie anche per i giocatori invitati.
8. Le quote di iscrizione non possono superare i massimali annualmente fissati dal Consiglio federale.
9. Per le competizioni che si svolgono prevalentemente al coperto o con illuminazione artificiale, i massimali sono raddoppiati.
10. Indipendentemente dal numero di gare a cui partecipa in un torneo, ogni giocatore è, inoltre, tenuto a versare una quota
F.I.T., nella misura annualmente fissata dal Consiglio federale.

di Adriano (Giovedì, 14 Giugno 2012 23:46)

4

  non è come dite;se sussistono determinate condizioni si puo' inserire.

di rex (Giovedì, 14 Giugno 2012 21:55)

3

  se il tabellone è esposto all'orario stabilito, dopo non è piu possibile modificarlo, ma se un nc si ritira e un altro nc puo prendere il posto dell'nc. ma mai di classifica superiore alla categoria piu bassa del nc. se invece il tabellone è di classificati di qualsiasi grado 46 ecc,non è piu possibile modificarlo.. ma di solito non si modifica mai quando è esposto...

di saslik (Giovedì, 14 Giugno 2012 20:12)

2

  Se il giocatore inserito è in sostituzione di un altro giocatore rinunciatario, si può fare a determinate condizioni. Aggiungere un giocatore dopo la pubblicazione del tabellone non si può fare.

di Pietro D (Giovedì, 14 Giugno 2012 16:32)

1

  mi sembra che una volta compilato il tabellone non si puo' piu' modificare solo se è esposto, mentre se non è ancora esposto al pubblico si puo' ancora modificare. ciao

di massimo (Giovedì, 14 Giugno 2012 12:52)

* inserisci il tuo commento
* nickname
e-mail
* codice di controllo (contro lo spam)
Inserisci il codice di controllo visualizzato sopra.
(caratteri sensibili alle maiuscole/minuscole)
CAPTCHA Image
* campi obbligatori
INVIA
SEMIFINALE DAVIS 2014 - SVIZZERA-ITALIA - GINEVRA - 12-14 SETTEMBRE 2014 - COMPRA IL TUO BIGLIETTO!
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006