Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Comitato Italiano Paralimpico
www.aicstennis.it
SeniorTennis
ASI - Associazioni Sportive e Sociali Italiane
CSAIn - Centri Sportivi Aziendali e Industriali
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?
... a proposito di tennis

 

RSS

La parola ai tesserati

Se sei un tesserato FIT puoi iscriverti al Blog e pubblicare un tuo post, se la tessera è di tipo atleta e ti iscrivi alla newsletter riceverai via e-mail la TUA classifica.

CERCA IN TRIBUNA APERTA

CERCA
 
Lunedì, 4 Giugno 2012 alle 18:32

I PUNTI NON UTILIZZATI NELL'ANNO PRECEDENTE VANNO PERSI?

di Luciano Ciccotelli
Ho letto che all'inizio di ogni anno c'e' un bonus legato alla classifica, ma non ho capito cosa accade con i punti che avanzano dall'anno precedente dopo aver migliorato la propria classifica. Vanno persi?
>
labels:

commenti

19

  Commento 16, complimenti, hai colto perfettamente il punto.
Se uno ha un dubbio in materia giuridica perché chiede all'avvocato? Non può semoplicemnete leggersi il codice civile (o penale...)?
Ovviamente il mio è un eccesso, ma sta di fatto che se molti hanno gli stessi dubbi è perché a volte alcuni aspetti non sono chiarissimi...
E se anche fossero, non trovo nulla di male nel chiedere a chi è più espeto!
Se non avete voglia di rispondere perché non passate a un'altra domanda del Blog?
Io leggo i regolamenti da anni, ma spesso ci sono alcuni punti per lo meno controversi!

di Michele Poma (Giovedì, 21 Giugno 2012 17:12)

18

  @commento 14
È vero che nei circoli ci sono persone che giocano i tornei e conoscono bene i regolamenti, però ce ne sono anche altrettante che ne sanno poco o nulla e si prodigano in consigli. E tra questi ultimi ci sono anche quelli (maestri e G.A.) che le dovrebbero sapere anche meglio. Quindi per chi non è pratico e chiede in giro, di pareri contrastanti ne sente in continuazione... e poi si viene sul forum a fare richieste come quella in oggetto, senza magari prima aver fatto una ricerca e la lettura del regolamento.

di Leggere il regolamento, no? (Martedì, 12 Giugno 2012 11:02)

17

  Per commento 14.
Mi chiedo dove giochiate a tennis? Ma non avete un circolo in cui ci sia qualche quarta, dei terza, un seconda, un paio di maestri, un giudice arbitro che frequenta il circolo. no? Non si tratta di andare in GIRO a chiedere a chissachi. QUesto non e' un post con una richiesta d'informazioni particolarmente difficile o nascosta tra le pieghe del regolamento. Chiunque faccia qualche torneo lo sa.
Infatti arrivano le risposte sarcastiche ma sempre senza offesa. Giusto il desiderio di creare invece una sezione dedicata per il regolamento.

di viva le classifiche (Lunedì, 11 Giugno 2012 22:09)

16

  trovo anch'io che in mezzo tanti giocatori cortesi e disponibili a rispondere ci siano tanti che "la sanno un po' lunga", io personalmente leggo tutto ma non vi nascondo che talvolta i dubbi restano e chiedere a chi sa di più mi sembra anche un modo di apprezzare le conoscenze degli altri. e poi un'altra cosa...se tanti chiedono e hanno dubbi non è che magari il regolamento non è poi così chiaro ed intuitivo? ciao e buon gioco a tutti!

di lellik (Lunedì, 11 Giugno 2012 18:26)

15

  nessuno ti ha dato una risposta degna.. allora: no i punti purtroppo li perdi, vengono conteggiati nell anno successivo per le teste di serie di un torneo: facciamo l esempio di due giocatori 3.1 uno passato giusto e l altro con 350 punti "avanzati" che si chiama coefficiente, quest ultimo se i GA fanno questi controlli, e sono pochi quelli che hanno voglia, sarà testa di serie num 1 e il primo detto sara' la num 2. ai fini della classifica pero vanno persi. spero di averti aiutato. ciao

di tecniconazionale (Lunedì, 11 Giugno 2012 12:46)

14

  @commento 12
Io penso che se uno ha il tempo di registrarsi sul sito federtennis.it e di postare richieste come quelle in oggetto, dovrebbe anche avere il tempo di leggersi il regolamento.
Il problema è la voglia, o forse l'umiltà di cimentarsi nel capire un regolamento che lì per lì potrebbe sembrare un po' contorto, quando invece c'è scritto tutto (soprattutto c'è la risposta alla questione).

@commento 13
Sul chiedere informazioni in giro andrei con calma, perché di saccenti ignoranti ce ne sono tanti, soprattutto tra quelli che in realtà ne dovrebbero sapere di più (vedi G.A. e commento 6).
Forse post come questo vengono creati proprio per questo motivo perché di quelle 9 pagine di regolamento, di cui tra l'altro solo 4 ci riguardano davvero in quanto giocatori di IV cat., o esistono le più disparate interpretazioni o molti neanche sanno che si possono trovare sul sito della federazione a disposizione di tutti.

Comunque ripeto: va creata una sezione separata del blog dove si parla solo del metodo di calcolo delle classifiche.

di Leggere il regolamento, no? (Lunedì, 11 Giugno 2012 09:38)

13

  per commento 12.
Beh insomma mi sembri un po' eccessivo. Forse Luciano non aveva tempo di leggere i regolamenti, ma allora bastava chiedere a chiunque quarta categoria del suo circolo per ottenere la risposta. Il nostro e' soltanto un po' di sano umorismo, non c'e' nulla di maleducato te lo assicuro. buon tennis anche a te.

di viva le classifiche (Venerdì, 8 Giugno 2012 17:18)

12

  secondo me ha ragione luciano, non tutti hanno il tempo / voglia di leggersi i regolamenti, e secondo me in questo blog ci sono moltissimi che non sanno che fare durante la giornata che andarsi a leggere i regolamenti,. salvo poi essere maleducati e scortesi ... con chi chiede semplicemente un'informazione!
immagino sul campo come dovete essere, campioni del fair play!

di basta con l'arroganza! (Venerdì, 8 Giugno 2012 13:18)

11

  E gli incontri validi per la promozione di meta' anno? Si perdono o concorrono con quelli dell'altra meta'? Questo non c' e' scritto sul metodo!

di Naino (Venerdì, 8 Giugno 2012 11:02)

10

  Scusa, ma il fatto che tu abbia ripreso dopo 16 anni non significa niente. Credo che anche dopo 16 anni che non giochi tu sappia ancora leggere. Sul Metodo di calcolo c'era la risposta, così come te l'ho riportata virgolettata. Il problema tuo è che non avevi voglia di smenarti a leggere.

di challenger (Mercoledì, 6 Giugno 2012 10:11)

9

  ..............ogni punto ti da diritto a 50 punti fragola della catena Esselunga

di oddio (Mercoledì, 6 Giugno 2012 09:01)

8

  grande Luciano, bella provocazione ... tu over 60 ne avrai viste di tutti i colori sui vari campi da tennis .. comunque secondo me varrebbe la pena di portarsi all'anno successivo solo i punti migliori ... magari quelli che servono per passare 3.2 !!!!!!!!!!!

di bufalo1932 (Mercoledì, 6 Giugno 2012 06:35)

7

  In molti avete risposto in modo sarcastico....purtroppo la mia domanda sara' pure cretina per voi, ma per me che ho ripreso a giocare dopo molti anni, circa 16, solo l'anno scorso mi sembrava abbastanza logica. Tra due giocatori che vengono promossi da n.c a 4/3 nel corso dell'anno il primo arriva giusto con i punti fatti, l'altro ne ha 230 in piu', ma per passare 4/2 ipotesi ne servono 240, per cui secondo il regolamento ripartono quest'anno entrambi con 20 punti.
Purtroppo per me i punti conquistati sul campo da gioco non sono quelli del supermercato! Adesso chiedo scusa a tutti i saputoni che danno lezone di regolamento su questo blog per la mia sciocca domanda. Buon tennis a tutti.

di Mandalee3032 (Martedì, 5 Giugno 2012 23:07)

6

  Però veramente... non si potrebbe creare una parte apposita del blog dove si discute solo di classifiche?
Domande come questa, mi spiace per il Sig. Ciccotelli, fanno cadere veramente le braccia e spero proprio che sia uno scherzo!
Al di là di ciò, va comunque ammessa una cosa: per attività agonistica o per altro, mi capita spesso di parlare con Giudici Arbitri o altro personale federale, gente che insomma dovrebbe conoscere meglio il regolamento di chiunque altro e devo dire che proprio loro sono la fonte di certe leggende urbane in merito alle classifiche, altresì dette c@##@te.
Ad esempio una volta uno che era classificato meglio di me sul punteggio di 63 52 40-0 per me s'è ritirato dicendo che così non avrei fatto il "positivo", assicurandosi poi che venisse proprio scritto "63 52 40-0 rit." sul tabellone, anche perché io non ero più forte e stavo vincendo solo perché lui stava giocando male...
Nonostante gli abbia spiegato che il regolamento non funzionavano proprio così, lui continuò a dire che il G.A. del suo circolo gli aveva detto così!

di Leggere il regolamento, no? (Martedì, 5 Giugno 2012 12:46)

5

  No, non vanno persi. Li puoi depositare presso la banca della FIT e ti danno anche gli interessi.
Leggere il Metodo di calcolo delle classifiche è troppo faticoso?
"Il coefficiente di rendimento non costituisce in alcun modo un capitale di cui poter usufruire per l'anno successivo".
SVEGLIAAA!!!!

di challenger (Martedì, 5 Giugno 2012 10:54)

4

  si, è scritto nel regolamento!
ogni anno si riazzera.

di conte max (Martedì, 5 Giugno 2012 09:37)

3

  No, li metti in un conto presso la FIT ad interesse parametrato sui dati dell'inflazione ISTAT e li puoi riscuotere l'anno successivo. Se dai il tuo 8 x mille alla Federtennis, inoltre, i punti così calcolati aumentano del 50%, ma devi darne preventiva comunicazione all'Ufficio Organizzativo.

di DoubleFault (Martedì, 5 Giugno 2012 08:30)

2

  Meraviglioso Luciano. No si accumulano come al supermercato e poi quando vuoi ritiri il premio. Fra sei anni potresti essere in terza o seconda dipende.
Un abbraccio.

di viva le classifiche. (Lunedì, 4 Giugno 2012 20:52)

1

  No no, i punti che ti avanzano al 31 ottobre li puoi accumulare su una speciale tessera punti e richiedere dei premi scelti nell'apposito catalogo. Io l'anno scorso ho rinunciato alla promozione a 3.5 e con i punti avanzati ho preso una mountain bike!!

di SenzaOffesa (Lunedì, 4 Giugno 2012 20:28)

* inserisci il tuo commento
* nickname
e-mail
* codice di controllo (contro lo spam)
Inserisci il codice di controllo visualizzato sopra.
(caratteri sensibili alle maiuscole/minuscole)
CAPTCHA Image
* campi obbligatori
INVIA
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006