Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

FIT LA STORIA

Il tennis
in Italia
Internazionali
d'Italia
L’italia in
Coppa Davis
L’italia in
Fed Cup
I campioni
assoluti
I più grandi
Giuseppe Merlo
gli altri grandi
Nato a Merano l'11 ottobre 1927.
Il rovescio a due mani più famoso d'Italia, finito addirittura in copertina su L'Equipe, sotto il titolo: "Il rovescio che dà uno schiaffo alla tradizione".

Un colpo nato dal ping pong, ha spesso raccontato Giuseppe Merlo, che intorno a quel rovescio costruì un gioco di grande efficacia, fatto di resistenza, di colpi non forti ma maligni, di grandi rincorse.

I risultati più prestigiosi ennero dal Roland Garros, dove Merlo fu sue volte semifinalista, nel 1955 battuto da Sven Davidson (63 63 62) e nel 1956, da Hoad (64 75 64); e dagli Internazionali che lo videro in finale nel 1955 contro Gardini (quando fu costretto al ritiro, seppure in vantaggio nel punteggio: 61 16 63 66 rit.) e nel 1957, contro Pietrangeli (86 62 64 per Nicola), semifinalista nel 1960 e quattro volte nei quarti (1956, 1958-1959, 1961).
Caratteristiche tecniche
  destrorso rovescio bimane
In Italia è stato numero uno nel 1957 e 1958, numero due nel '54, '55, '56, '60, '61, '64 e '66.
Nello Slam a Parigi è stato semifinalista nel 1955 e 1956 ed ha raggiunto i quarti nel 1958.
In Davis ha giocato 34 matches di singolare vincendone 24.
Agli Assoluti ha vinto 4 titoli di singolare (1956, 1957, 1960 e 1963). Ha vinto 8 titoli veterani.
L'attività giovanile a squadre ha vinto cinque titoli nel campionato di prima categoria (Coppa Brian) tra il '58 e il '67.
Le vittorie principali Valencia e Barcellona 1951, Napoli e Colonia indoor 1955, Palermo e Messina 1956, Baden Baden 1957, Bournemouth 1958, Bologna e Alessandria d' Egitto 1959, Bastad e St Moritz (Palace) 1967 e 1968, Beaulieu 1969, St. Moritz 1971.
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy