Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

10

lug 19
PERUGIA: SEI AZZURRI NEGLI OTTAVI
Moroni stende Caruso, Zeppieri cede a Delbonis
Gianluigi Quinzi (foto Magni)
Sono sei i tennisti italiani approdati al terzo turno (ottavi) della "Sidernestor Tennis Cup", torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 43.600 euro in corso sui campi in terra rossa del Tennis Club Perugia. Dopo Alessandro Giannessi e Salvatore Caruso hanno infatti staccato il pass anche Gian Marco Moroni, Stefano Napolitano, Gianluigi Quinzi e Paolo Lorenzi.

Ingresso in gara positivo per Stefano Napolitano (n.177 Atp), 13esima testa di serie, che ha sconfitto per 64 60 lo spagnolo Oriol Roca Batalla (n.339 Atp): il 24enne di Biella negli ottavi dovrà vedersela con lo spagnolo Albert Ramos Vinolas (n.99 Atp), terzo favorito del seeding, che ha battuto per 75 67(5) 76(5) Riccardo Bonadio (n.372 Atp) dopo aver annullato tre match-point nel decimo gioco del terzo set.
Gian Marco Moroni (n.276 Atp) si è invece aggiudicato per 61 64 il derby tricolore contro Salvatore Caruso (n.123 Atp), sesta testa di serie:. “Ho giocato una gran partita - ha detto "Jimbo" Moroni -. Nel primo set ho approfittato di un avvio non entusiasmante da parte del mio avversario, poi nel secondo mi sono trovato sotto nel punteggio ma sono riuscito a rimontare sino alla vittoria. Sin qui è stata una stagione segnata da problemi fisici e personali, ma la voglia di lottare mi ha permesso di continuare a credere nel lavoro quotidiano e nella possibilità di fare sempre meglio. Gli infortuni mi hanno fatto apprezzare ancor di più la fortuna che ho di potermi dedicare a tempo pieno a questo sport, che è la mia vita. Qualche buon risultato è arrivato, tuttavia so di poter crescere ancora tanto”. Intanto si guarda al prosieguo della settimana in terra umbra: “Sento di avere le qualità per giocarmela con tutti. La vittoria di un titolo spesso si decide su pochi punti, bisogna essere bravi a sfruttare le occasioni. Spero che la mia arriverà presto”. Giovedì il 21enne romano troverà dall'altra parte della rete l'argentino Federico Coria (n.176 Atp), 12esima testa di serie
Bene anche Gianluigi Quinzi (n.262 Atp), che ha superato in rimonta per 36 62 62 lo slovacco Filip Horansky (n.181 Atp), 14esima testa di serie: prossimo avversario per il 23enne di Porto San Giorgio sarà il brasiliano Guilherme Clezar (n.322 Atp), promosso dalle qualificazioni.
Infine nel match serale che chiudeva il programma Paolo Lorenzi (n.106 Atp), quarto favorito del seeding, ha esordito regolando per 61 76(7) il francese Tristan Lamasine (n.252 Atp): il 38enne senese si giocherà un posto nei quarti con il colombiano Daniel Elahi Galan (n.194 Atp), 16esima testa di serie.

Nulla da fare, invece, per Giulio Zeppieri: il 17enne romano (n.401 Atp), in gara con una wild card, ha lottato per quasi un'ora e tre quarti prima di lasciare via libera all'argentino Federico Delbonis (n.75 Atp), prima testa di serie del torneo, che si è imposto per 16 63 63.

Già negli ottavi da martedì - come detto - Federico Gaio e Alessandro Giannessi: il 27enne faentino (n.174 Atp), 11esima testa di serie, giovedì troverà dall’altra parte della rete l'ecuadoregno Roberto Quiroz (n.232 Atp), mentre il 29enne spezzino (n.160 Atp), ottava testa di serie, si giocherà un posto nei quarti con l'argentino Facundo Bagnis (n.161 Atp), nono favorito del tabellone.

ORDINE DI GIOCO

SINGOLARE

DOPPIO

QUALIFICAZIONI

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       DPO  Cookie Policy  Privacy Policy