Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

19

gen 19
UNA CAMILA TUTTA NUOVA
Più matura e continua. E oggi c'è la Pliskova
Camila Giorgi (foto Silverii)
MELBOURNE - Ha chiuso il 2018 con il best ranking (n.26) e conquistando il titolo a Linz: proprio laddove nel 2014 aveva perso una rocambolesca finale, la prima in carriera, contro Karolina Pliskova, dopo aver avuto un match point a favore. Camila Giorgi oggi al terzo turno degli Australian Open sfiderà proprio la ceca, che nel frattempo ha giocato una finale Slam a New Yagli US Open nel 2016 ed è stata n.1 del mondo e staziona ormai stabilmente tra le top ten. La Giorgi nei due match giocati sin qui a Melbourne ha concesso appena 5 game alle rivali: 6-3 6-0 alla slovena Jakupovic, 6-2 6-0 alla giovane polacca Swiatek, campiessa junior di Wimbledon in carica.

Certo ora l'asticella si alza: saranno fondamentali i colpi di inizio gioco perché la Pliskova ha uno dei servizi più incisivi del circuito ed è una grande colpitrice, ma Camila si sposta molto meglio. Chi avrà il miglior saldo tra vincenti ed errori gratuiti, probabilmente farà suo il match. La 25enne di Louny, che in apertura di stagione ha conquistato il titolo a Brisbane, a Melbourne vanta due quarti di finale nelle ultime due edizioni dello Slam Down Under ed è stata finalista agli US Open nel 2016. Cinque i precedenti tra la Giorgi e la Pliskova, con la tennista ceca avanti 4-1. Le ultime sfide risalgono al 2017, quando si sono affrontate due volte: vittoria di Camila a Praga sulla terra rossa, successo della Pliskova a Cincinnati sul cemento, quando la ceca era numero uno del mondo.

Per Camila questa è la settima partecipazione al Major Down Under dove aveva raggiunto il terzo turno raggiunto anche nel 2015, quando fu poi eliminata in tre set da Venus Williams. Ha compiuto 27 anni lo scorso 30 dicembre e sembra finalmente aver gettato le basi per un 2019 da protagonista. I suoi colpi sono come una fiammata, diritto, rovescio bimane o servizio che sia. Come su un ring. Sarà per questo che il suo idolo non è un tennista, ma un pugile: "Ho sempre ammirato Oscar De La Hoya", racconta Camila Giorgi. La boxe è lo sport che il papà e coach Sergio le ha insegnato ad amare. Come il tennis esplosivo della tennista dai lineamenti delicati, bionda e con il nasino all’insù, nata a Macerata, vissuta a Pesaro, Como, Milano, Barcellona, Parigi, Miami, Tirrenia, Firenze. Una cittadina del mondo.

Ripete spesso: "Ora sono più continua". Tutto vero: in campo sta meglio e si vede. "E' solo inizio stagione ma probabilmente sto giocando il mio miglior tennis - sottolinea Camila - sono cresciuta tatticamente e sono molto solida soprattutto sul servizio". Potente lo è sempre stato, ora è anche affidabile come confermano i numeri: solo due doppi falli e una percentuale di prime del 77%. contro la Swiatek"E' il risultato del lavoro fatto in allenamento e in preparazione, ci ho lavorato molto e continuo a farlo".

E' più matura e serena e Tathiana Garbin, capitano azzurro di Fed Cup, può guardare con ottimismo alla trasferta in Svizzera il prossimo 9 e 10 febbraio. La sua sicurezza in campo, tuttavia fuori diventa timidezza: è schiva e parla poco, sempre a voce bassa. Si illumina, però, quando le chiedono dei graziosi vestitini che mamma Claudia, ex insegnante di storia dell’arte contemporanea, le disegna. "Presto uscirà una linea sportiva che si chiamerà Giomila", ha annunciato. Se il fisico e gli infortuni la lasceranno in pace, può puntare a un exploit in un grande torneo dopo la semifinale sfiorata a Wimbledon nel 2018, quando fu a un passo dal mettere ko Serena Williams. Magari già agli Australian Open
------------------------

RISULTATI
“Australian Open”
Grand Slam
Melbourne, Australia
14 - 27 gennaio, 2019
Aus$ 62.500.000 - cemento

SINGOLARE FEMMINILE
Primo turno
(27) Camila Giorgi (ITA) b. Dalila Jakupovic (SLO) 63 60

Secondo turno
(27) Camila Giorgi (ITA) b. (q) Iga Swiatek (POL) 62 60

Terzo turno
(27) Camila Giorgi (ITA) c. (7) Karolina Pliskova (CZE) - sabato: Rod Laver Arena, 2° match dalle ore 19 locali (le 9 del mattino in Italia)

QUALIFICAZIONI FEMMINILI
Primo turno
Varvara Flink (RUS) b. Anastasia Grymalsaka (ITA) 63 61
(5) Anhelina Kalinina (UKR) b. Martina Di Giuseppe (ITA) 64 26 76(5)
Veronika Kudermetova (RUS) b. Jasmine Paolini (ITA) 46 61 63
Allie Kick (USA) b. Giulia Gatto-Monticone (ITA) 62 62
Martina Trevisan (ITA) b. Anastasia Zarycka (CZE) 64 16 62

Secondo turno
Martina Trevisan (ITA) b. (30) Sabina Sharipova (UZB) 63 75

Turno di qualificazione
(11) Lin Zhu (CHN) b. Martina Trevisan (ITA) 36 76(2) 61

SINGOLARE FEMMINILE



da Melbourne - Angelo Mancuso

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       DPO  Cookie Policy  Privacy Policy