Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

18

gen 19
TRADITO DAL QUINTO SET
Questa volta Seppi il maratoneta si fa beffare
Frances Tiafoe (foto Silverii)
MELBOURNE - Quel quinto set che tante volte gli è stato amico begli Slam, tanto da fargli guadagnare il soprannome di "maratoneta", questa volta lo ha tradito. Nulla da fare per Andreas Seppi, che si è fermato al terzo turno degli Australian Open.

Numero 35 Atp e reduce dalla finale di Sydney (persa contro De Minaur), ha ceduto al Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 39 del ranking mondiale, che al turno precedente aveva eliminato a sorpresa il sudafricano Kevin Anderson, numero 6 Atp e quinta testa di serie, finalista agli US Open 2017 e a Wimbledon 2018. Peccato perché Andreas è stato avanti due set a uno, ma ha pagato un calo soprattutto nel parziale decisivo: 67 (3) 63 46 64 63 per il 20enne di Hyattsville, che si è così qualificato per la prima volta agli ottavi a Melbourne (nei Major vanta anche il terzo turno a Wimbledon lo scorso anno). Primo set sul filo dell'equilibrio, con Seppi perfetto nel tie break. Nel secondo break dell'americano che è scappato sul 4-2 per poi chiudere 6-3. Situazione capovolta nel terzo parziale con il 34enne azzurro che sul 5-3 è andato a servire, ha fallito un set point (volée di diritto in rete), ha subito a sua volta il break, ma sul 5-4 con Tiafoe alla battuta ha vinto il game a zero e il set. La partita è girata dalla parte dello statunitense nel quarto set, quando Tiafoe avanti di un break (5-4) è andato sotto 0-40 al turno di servizio; Seppi non ne ha approfittato e si è andati al quinto. Un quinto set cominciato in salita per l'altoatesino, subito sotto di un break. Altro break sul 5-3 per l'americano e 6-3 al secondo match point su un diritto vincente lungo linea dopo tre ore e 17 minuti.



"Purtroppo ho perso due break in apertura sia di terzo che quarto set - sottolinea Andreas - e questo non mi ha aiutato. Sotto 5-4 nel quarto era pure andato 40-0 sul suo servizio, avessi sfruttato quelle palle break nel tie break sarebbe potuto succedere di tutto. Tiafoe comunque ha buone qualità: serve bene e ha un buon rovescio". Quel quinto set che spesso in passato lo aveva visto vincitore, questa volta lo ha tradito. L'altoatesino giocava per la quattordicesima volta gli Australian Open dove aveva raggiunto in quattro occasioni gli ottavi (2013, 2015, 2017 e dodici mesi fa, fermato da Kyle Edmund).

-------------------------------------------

RISULTATI
“Australian Open”
Grand Slam
Melbourne, Australia
14 - 27 gennaio, 2019
Aus$ 62.500.000 – cemento

SINGOLARE
Primo turno
(12) Fabio Fognini (ITA) b. Jaume Munar (ESP) 7-6 3) 7-6 (7) 3-1 ritiro
(23) Pablo Carreno-Busta (ESP) b. (q) Luca Vanni (ITA) 6-7 (5) 2-6 6-3 7-5 6-4
Filip Krajinovic (SRB) b. (17) Marco Cecchinato (ITA) 46 06 61 76 (8) 64
(14) Stefanos Tsitsipas (GRE) b. Matteo Berrettini (ITA) 67 (3) 64 63 76 (4)
(q) Stefano Travaglia (ITA) b. Guido Andreozzi (ARG) 67 (3) 62 63 62
Andreas Seppi (ITA) b. (31) Steve Johnson (USA) 64 46 64 63
Thomas Fabbiano (ITA) b. (wc) Jason Kubler (AUS) 64 76 (1) 26 63

Secondo turno
(12) Fabio Fognini (ITA) b. Leonardo Mayer (ARG) 76 (3) 63 76 (5)
(19) Nikolaz Basilashvili (GEO) b. (q) Stefano Travaglia (ITA) 3-6 6-3 3-6 6-4 6-3
Andreas Seppi (ITA) b. Jordan Thompson (AUS) 6-3 6-4 6-4
Thomas Fabbiano (ITA) b. Reilly Opelka (USA) 67(15) 62 64 36 76(10-5)

Terzo turno
(12) Fabio Fognini (ITA) c. (23) Pablo Carreno Busta (ESP) - sabato: 1573 Arena, 3° match dalle ore 11 locali (l'una del mattino in Italia)
Francese Tiafoe (USA) b. Andreas Seppi (ITA) 67 (3) 63 46 64 63
(20) Grigor Dimitrov (BUL) b. Thomas Fabbiano (ITA) 7-6 (5) 6-4 6-4

DOPPIO
Primo turno
(1) Oliver Marach/Mate Pavic (AUT/CRO) b. Simone Bolelli/Andreas Seppi (ITA) 75 67 (7) 60
Denys Molchanov (UKR)/Igor Zelenay (SVK) b. Matteo Berrettini/Marco Cecchinato (ITA) 46 63 63

QUALIFICAZIONI MASCHILI
Primo turno
(1) Lorenzo Sonego (ITA) b. Jay Clarke (GBR) 62 63
Yuki Sugita (JPN) b. Lorenzo Giustino (ITA) 76(1) 26 64
Tatsuma Ito (JPN) b. (25) Simone Bolelli (ITA) 63 36 63
Pedro Martinez (ESP) b. Andrea Arnaboldi (ITA) 63 63
Stefano Napolitano (ITA) b. Matteo Donati (ITA) 64 76(4)
(4) Paolo Lorenzi (ITA) b. Daniel Elahi Galan (COL) 64 62
(27) Stefano Travaglia (ITA) b. Andrej Martin (SVK) 63 64
Oscar Otte (GER) b. Salvatore Caruso (ITA) 63 76(3)
Jason Jung (TPE) b. Gian Marco Moroni (ITA) 36 61 76(10-7)
Luca Vanni (ITA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 64 64
Mitchell Krueger (USA) b. Federico Gaio (ITA) 76(2) 46 75 (saved 1MP)
Filippo Baldi (ITA) b. (15) Yannick Maden (GER) 75 63
(16) Miomir Kekmanovic (SRB) b. Gianluigi Quinzi (ITA) (ITA) 64 36 63

Secondo turno
(1) Lorenzo Sonego (ITA) b. Yuki Sugita (JPN) 61 62
(24) Bjorn Fratangelo (USA) b.Stefano Napolitano (ITA) 46 63 76(10-4)
(4) Paolo Lorenzi (ITA) b. Tommy Paul (USA) 76(4) 46 63
(27) Stefano Travaglia (ITA) b. Go Soeda (JPN) 36 63 75
Luca Vanni (ITA) b. (22) Sergiy Stakhovsky (UKR) 64 76(3)
Mats Moraing (GER) b. Filippo Baldi (ITA) 62 36 63

Turno di qualificazione
Tatsuma Ito (JPN) b. (1) Lorenzo Sonego (ITA) 76(6) 06 76(10-3)
Daniel Evans (GBR) b. (4) Paolo Lorenzi (ITA) 63 63
(27) Stefano Travaglia (ITA) b. Kimmer Coppejans (BEL) 64 62
Luca Vanni (ITA) b. Hiroki Morya (JPN) 62 62

SINGOLARE MASCHILE

DOPPIO MASCHILE

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       DPO  Cookie Policy  Privacy Policy