Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

08

dic 18
BEINASCO IN TRIONFO: 1° SCUDETTO
Genova si arrende solo al doppio di spareggio
Finali Serie A 1 2018 Federica Di Sarra USD Binasco. (foto Costantini)
Al primo tentativo l’USD Tennis Beinasco ha fatto centro, conquistando lo scudetto femminile, mentre mastica ancora una volta amaro il Tennis Club Genova 1893. Nella finale del Campionato di Serie A1 femminile a squadre andata in scena sul veloce indoor del Palatagliate di Lucca è stato il doppio di spareggio a decidere, con Federica Di Sarra e Federica Rossi che hanno sconfitto per 76(3) 64 Ludmila Samsonova e Alberta Brianti.
Dopo il successo nel singolare che ha aperto la seconda giornata di Federica Di Sarra, che aveva sconfitto per 61 36 62, in un’ora e tre quarti di gioco, la "veterana" Alberta Brianti portando sul 2-1 la formazione torinese, era arrivato il pareggio della formazione ligure grazie al doppio Samsonova/Brianti che hanno piegato per 67(5) 76(3) 13-11, annullando anche due match point, Di Sarra/Rossi, regalando il punto della speranza alla squadra ligure, alla quinta finale nelle ultime sei edizioni.
Venerdì Lucia Bronzetti aveva superato per 46 63 75, in un’ora e 50 minuti di gioco, Federica Rossi portando in vantaggio la formazione del capoluogo ligure. Pareggio della squadra torinese firmato da Giulia Gatto-Monticone, che nella sfida fra le numero uno dei due team aveva battuto in rimonta, per 46 61 61, in un’ora e 37 minuti, Ludmila Samsonova rimettendo tutto in discussione.

DI SARRA PIEGA IN TRE SET LA VETERANA BRIANTI – L’inizio del match è tutto a favore di Federica Di Sarra, che già nel secondo game ha tolto la battuta all’avversaria. La 28enne nata a Fondi, dopo aver fronteggiato una chance per il contro-break, ha comandato gli cambi con il suo diritto potente e ha strappato nuovamente il servizio alla Brianti (doppio fallo sul 30-40 a regalare il 4-0) volando sul 5-0 dopo aver salvato una palla break pure nel quinto gioco. La veterana del Tennis Club Genova ha rotto finalmente il ghiaccio, con un ace esterno, però Di Sarra ha incamerato la frazione (terzo 61 consecutivo per Beinasco considerando i due di venerdì sera della Gatto-Monticone su Samsonova) in meno di mezz’ora. Anche il secondo set si è aperto con la 38enne di San Secondo Parmense costretta a cedere la battuta, alla quinta opportunità (fatale un altro doppio fallo), però in questo caso le è riuscito l’immediato contro-break e pure il sorpasso, portandosi per la prima volta in vantaggio. Sul 3-3, con il servizio tornato balbettante, Brianti ha annullato una pericolosa palla break, poi è stata lei a piazzare lo “strappo” (5-3) che le ha consentito di pareggiare la situazione, chiudendo il parziale con due diritti vincenti da applausi. Nella frazione decisiva, però, nel sesto game è stata la giocatrice del Tennis Club Genova a cedere il servizio (determinanti un doppio fallo sul 40-15 e poi due gravi errori col diritto) e Di Sarra, incitata dalla capitana torinese Cristina Coletto, ha allungato sul 5-2, per poi chiudere al primo match regalando alla formazione piemontese il punto del vantaggio.

DOPPIO PALPITANTE: SFUMANO DUE CHAMPIONSHIP POINT PER BEINASCO – Ha avuto un andamento a strappi il doppio, con la coppia di Genova subito avanti 3-0 “pesante”, ma riagguantata da Di Sarra/Rossi che hanno recuperato i due break, prima di cedere nuovamente il servizio con la 17enne di Sondrio. Brianti ha tenuto il proprio turno (5-3), ma non è stato così per Samsonova quando ha servito per il set: l’aggancio di Beinasco sul 5-5 al punto decisivo, con volée in rete della più esperta delle quattro giocatrici in campo. Per una seconda volta (6-5) la formazione ligure è andata a servire per il set, non riuscendo a chiudere. E nel tie-break il duo del team piemontese dal 3 a 3 ha allungato sul 6 a 3, le avversarie hanno sventato due palle set ma non la terza, con Di Sarra/Rossi a chiudere per 7 punti a 5. Nella seconda frazione, a differenza della prima, turni di servizio rispettati sino al 6 pari, anche se Beinasco si è trovato a dover fronteggiare due palle set sul 4-5 ottenendo il 5-5 al punto decisivo. Il tie-break ha visto il tandem di Genova salire 3 a 0 e 4 a 1, per poi impattare per 7 punti a 3, così da richiedere il super tie-break ai dieci per decidere il confronto. Un doppio fallo di Alberta Brianti sul 3 a 3 offre su un piatto d’argento il mini-break alla coppia avversaria la possibilità di salire 5 a 3, con immediata reazione (5-5), altro allungo piemontese (7-5) e nuovo aggancio sul 7 a 7, poi la coppia torinese sale 9 a 8 ma la volée alta sulla riga di Brianti ha cancellato il ‘championship point’. Genova ha a sua volta un match point, annullato per il 10-10, così come la seconda opportunità di titolo per il club torinese, finché non sono state Brianti/Samsonova a chiudere sul 13 a 11 rendendo dunque necessario il doppio di spareggio.

LA FESTA ESPLODE DOPO IL DOPPIO DI SPAREGGIO – Il testa a testa della verità è cominciato nel segno di Beinasco, con un rapido 3-0, poi però dopo aver rischiato di incassare il doppio break si sono svegliate le due giocatrici di Genova, che nel settimo gioco hanno recuperato il break e riagganciato le rivali sul 4-4. E sullo slancio Samsonova/Brianti nell’undicesimo game hanno strappato ancora il servizio al binomio torinese, che però ha saputo replicare e rifugiarsi al tie-break dove Di Sarra/Rossi l’hanno spuntata per 7 punti a 3, intascando il parziale grazie a una volée stoppata in rete di Brianti. Sull’onda dell’entusiasmo la coppia del circolo piemontese ha brekkato subito in avvio di secondo set, così da issarsi 2-0 e poi 3-1. Dopo le due maratone precedenti la 38enne Brianti ha accusato la stanchezza e le avversarie ne hanno approfittato per portarsi sul 4-1 “pesante” e palla del 5-1, però Genova non ha mollato, recuperando sino al 4-3. Di Sarra ha fatto leva sulla prima di servizio per ottenere il 5-3 e poi nel nono gioco Federica Rossi, al punto decisivo, ha saputo completare l’opera: a dare il la alla festa, per il primo storico trionfo di Beinasco, è stato un rovescio in rete della Brianti, poi quasi in lacrime per la delusione.

FINALE FEMMINILE
USD Tennis Beinasco - Tennis Club Genova 1893 3-2
venerdì
Lucia Bronzetti (G) b. Federica Rossi (B) 46 63 75
Giulia Gatto-Monticone (B) b. Ludmila Samsonova (G) 46 61 61
sabato
Federica Di Sarra (B) b. Alberta Brianti (G) 61 36 62
Ludmila Samsonova/Alberta Brianti (G) b. Federica Di Sarra/Federica Rossi (B) 67(5) 76(3) 13-11
Doppio di spareggio: Federica Di Sarra/Federica Rossi (B) b. Ludmila Samsonova/Alberta Brianti (G) 76(3) 64
G.A. Nicola Gentile; arbitri: Ruth Concas, Alessandro Germani, Andrea Mangione, Chiara Casula

PROGRAMMA E ORARI

domenica 9 dicembre
dalle ore 11.00 LIVE
Singolare maschile tra i n° 3
Singolare maschile tra i n° 2
Eventuale doppio maschile n° 1
Eventuale doppio maschile n° 2
Eventuale doppio maschile di spareggio
Cerimonia di premiazione maschile

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy