Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

05

dic 18
FINALI A1 A LUCCA: LE PROTAGONISTE
Genova-Beinasco, un duello per cuori forti
Finali Serie A 1 2018 Ludmila Samsonova TC Genova. (foto Costantini)
Sarà una sfida equilibrata e incerta, in campo femminile, quella tra USD Tennis Beinasco e Tennis Club Genova 1893. Genova è giunta in finale dopo due match piuttosto combattuti di play-off, tra andata e ritorno, contro il Tc Prato. Le liguri si erano imposte per 3-1 in trasferta, per poi controllare agevolmente al ritorno. La veterana Alberta Brianti guiderà in finale le giovanissime Liudmila Samsonova e Lucia Bronzetti alla ricerca di un titolo che manca, sotto la Lanterna, dal 2014. Il Tc Genova 1893 torna così a giocarsi il tricolore dopo l’assenza del 2017 confermando quel trend che era iniziato nel 2013 e che aveva visto le liguri disputare ben quattro finali consecutive (una vinta, tre perse). Molto più sofferta la qualificazione per Beinasco, nonostante la bellissima vittoria nella semifinale di andata, in trasferta, contro Lucca. Al ritorno, la corazzata piemontese che vanta in rosa Anastasia Grymalska, Giulia Gatto-Monticone, Rebecca Sramkova, Federica Di Sarra e la giovanissima Federica Rossi, è stata sconfitta in casa per 3-1; poi il doppio di spareggio vinto ha dato il via alla festa. Dopo una giornata infinita, il pubblico di Beinasco è esploso in un urlo di gioia grazie al successo decisivo di Federica Rossi e Federica Di Sarra (6-4 6-0 su Alice Matteucci e Jasmine Paolini).

FINALE FEMMINILE

TC GENOVA 1893

Ludmila Samsonova
Olenegorsk (Russia), 11 novembre 1998 (20 anni)
Ranking Wta: 181 (best: 177) | Doppio: 848
Punta di diamante del Tennis Club Genova 1893, ‘Luda’ Samsonova ha disputato una fantastica stagione di Serie A1 e si candida a stella della kermesse finale. Nella semifinale scudetto di ritorno ha vinto un match durissimo per 7-6 al terzo set contro Martina Trevisan. Ormai trasferitasi da tempo a Roma al Piccari Tennis Team, la Samsonova (vive in Italia da quando ha un anno) ha vissuto un 2018 ricco di soddisfazioni anche a livello professionistico, grazie soprattutto ai successi al torneo da 60.000$+H di Saint Malo e a quello da 25.000$ di Segovia.

Lucia Bronzetti
Villa Verucchio (RN), 10 dicembre 1998 (20 anni)
Ranking Wta: 509 (best: 484) | Doppio: 594
Cresciuta sotto la guida di coach Patricio Remondegui, Lucia Bronzetti si allena oggi a Roma al Piccari Tennis Team con i fratelli Francesco e Alessandro Piccari. Il 2018 è stato un anno di crescita umana e tennistica, anche se i risultati a livello professionistico non sono ancora cominciati ad arrivare. Nel match di andata dei play-off scudetto contro il Tennis Club Prato ha comunque conquistato un successo molto importante ai danni di Gaia Sanesi.

Alberta Brianti
San Secondo Parmense (PR), 5 aprile 1980 (38 anni)
Ranking Wta: - (best: 55) | Doppio: - (best: 68)
La veterana del Tc Genova 1893 s’è da poco ritirata dal circuito internazionale, che l’ha vista trionfare al Wta di Fes nel 2011 oltre che ottenere ben 6 vittorie in tabelloni principali del Grand Slam. Alberta Brianti in Serie A1 è, da anni, una garanzia assoluta e nel corso della stagione 2018 è stata perfetta. Nei play-off ha battuto ‘alla distanza’ la ceca Kristina Kucova, attuale Top 300 ed ex Top 100 (6-2 4-6 7-6). Nella rosa ligure, oltre alle tre ‘titolari’, c’è anche la 23enne Giulia Assereto, 2.7 istruttrice di secondo grado del club.


USD TENNIS BEINASCO

Anastasia Grymalska
Kiev (Ucraina), 12 luglio 1990 (28 anni)
Ranking Wta: 229 (best: 213) | Doppio: 231
Anastasia Grymalska ha disputato un 2018 di buon livello portando a compimento una serie infinita di ottimi piazzamenti e palesando così una continuità di rendimento importante. Tennis solido, grinta da vendere, la Grymalska non si trova a proprio agio sul veloce indoor ma sa adattarsi a qualsiasi tipo di superficie. Quest’anno ha conquistato il torneo ITF da 15.000$ di Cordenons e ha partecipato alle qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, in Serie A1 è un punto fermo della rosa del Tennis Beinasco.

Giulia Gatto Monticone
Torino, 18 novembre 1987 (31 anni)
Ranking Wta: 216 (best: 202) | Doppio: 508
Stagione molto ricca di soddisfazioni e di risultati positivi per Giulia Gatto-Monticone, che ha trovato una notevole continuità a livello Itf (oltre 60 i match disputati durante l’arco dell’anno con ben 36 vittorie conquistate). La piemontese ha trionfato nel torneo da 25.000$ di montepremi di Obidos, raggiungendo anche altre due finali e tre semifinali. In questa Serie A1 2018 ha disputato un grandissimo match nella semifinale di andata contro Lucca, lasciando la miseria di quattro giochi a una giocatrice come Jasmine Paolini.

Rebecca Sramkova
Bratislava (Slovacchia), 19 ottobre 1996 (22 anni)
Ranking Wta: 231 (best: 111) | Doppio: -
Dopo aver chiuso il 2016 a ridosso della Top 100 mondiale (vanta sette titoli Itf in carriera) e aver sconfitto nell’anno successivo in Fed Cup sia Francesca Schiavone che Sara Errani, la giovane slovacca Rebecca Sramkova è rimasta ferma ai box a causa di un grave infortunio (schiena) a partire dal luglio 2017 e ha ripreso a giocare soltanto nel marzo di quest’anno. Braccio veloce, tennis ‘champagne’ e una grandissima grinta, è stata decisiva sia in regular season che nel ritorno dei play-off contro Lucca sconfiggendo Jessica Pieri in tre set.

Federica Di Sarra
Fondi (LT), 16 maggio 1990 (28 anni)
Ranking Wta: 401 (best: 308) | Doppio: 216
Il turbo-dritto di Federica Di Sarra ha mietuto, anche in Serie A1, numerose vittime. Protagonista sia nel massimo campionato a squadre che nel circuito professionistico con alcuni buoni piazzamenti, la tennista laziale è, tra le giocatrici impegnate in finale, quella che più di altre sa elevare il proprio livello e far match pari con chiunque in determinate situazioni. In doppio è una vera e propria garanzia e nel 2018 ha alzato al cielo ben 4 trofei di specialità (tutti in tornei da 25.000$).

Federica Rossi
Sondrio, 7 giugno 2001 (17 anni)
Ranking Wta: 917 (best: 914) | Doppio: 952
Considerata una predestinata da molti addetti ai lavori, Federica Rossi è giocatrice dal tennis brillante e propositivo. Nel 2018 ha saputo raggiungere la Top 100 del ranking mondiale under 18 e conquistare i primi punti a livello professionistico. Nei play-off di Serie A1 è stata protagonista assoluta, nonostante la giovane età, superando contro Lucca all’andata Tatiana Pieri (6-0 al terzo) e quindi nel doppio di spareggio che è valso la qualificazione (vinto in coppia con Federica Di Sarra per 6-4 6-0 su Paolini-Matteucci).



di Alessandro Nizegorodcew

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy