Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

16

mag 18
FOGNINI GLADIATORE AL FORO
Fabio batte Thiem. Berrettini cede a Zverev
Internazionali BNL d' Italia 2018 Matteo Berrettini. (foto Sposito)
Si è aperta con l’impresa di Fabio Fognini la giornata agli Internazionali BNL d'Italia in corso al Foro Italico. Nel match di secondo turno che apriva il programma su Centrale il 30enne di Arma di Taggia (spegnerà 31 candeline il prossimo 24 maggio), numero 21 Atp, che lunedì superando Monfils aveva firmato il 300esimo match vinto nel circuito, ha sconfitto l’austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale e sesta testa di serie, reduce dalla finale nel “1000” di Madrid: 64 16 63 il punteggio, dopo due ore e 4 minuti emozionanti, in favore del davisman azzurro, al primo successo su tre sfide con il 24enne di Wiener Neustadt (le precedenti nel “1000” di Cincinnati 2017 e a Monaco nel 2015).

La cronaca. Il terzo testa a testa fra i due ha visto l’azzurro togliere il servizio all’avversario al terzo game, per poi salire 3-1 con un attacco in controtempo e volèe bloccata, e quindi 4-2 con un’accelerazione di diritto vincente. Dopo aver mancato una chance per il 5-2 con doppio break (Thiem con un servizio kick a uscire lo ha mandato sulle fioriere), Fognini ha incassato il contro-break dell’austriaco, molto aggressivo in risposta e autore di un bel passante di rovescio. Sul 4-4 però tre errori del 24enne di Wiener-Neustadt hanno spianato la strada a un secondo break del ligure, che poi ha chiuso 64 con un rovescio sulla riga. In avvio di seconda frazione è stato Thiem a strappare la battuta all’italiano, per poi cogliere un secondo break e volare sul 4-0, fino a pareggiare abbastanza rapidamente il conto dei set (61). Nella partita decisiva, in un sesto gioco interminabile (durato 13 minuti), Fognini non ha sfruttato qualcosa come cinque palle break per il possibile 4-2, poi nel game successivo è stato lui a doverne fronteggiare due consecutive, cancellata una con il servizio e l’altra con il diritto al termine di un intenso scambio prolungato. Ma il 30enne di Arma di Taggia ha saputo piazzare il break (diritto in rete dell’austriaco) che lo portato sul 5-3, per poi far esplodere il Centrale sfruttando il terzo match point, con un servizio esterno vincente, dopo che Thiem aveva schiantato un telaio quando si è trovato sotto 40-0.
Fognini si giocherà un posto nei quarti di finale con il tedesco Peter Gojowczyk, numero 53 del ranking mondiale: non ci sono precedenti nel circuito.

In serata nulla da fare per Matteo Berrettini: il 22enne romano, numero 103 del ranking mondiale, in gara con una wild card, dopo aver eliminato all'esordio il Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 63 Atp, proveniente dalle qualificazioni, ha ceduto per 75 62, in un'ora e 21 minuti di gioco, al tedesco Alexander Zverev, numero 3 Atp e secondo favorito del tabellone (teoricamente è ancora un Next Gen...), nonché campione in carica, reduce dai titoli back-to-back di Monaco e Madrid.

Martedì quattro sconfitte, di cui tre al terzo set, per gli azzurri scesi in campo in una giornata resa complicata da pioggia e freddo. Si è interrotta al secondo turno la corsa di Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego, mentre sono usciti di scena all’esordio Andreas Seppi e Filippo Baldi.
Il 25enne di Palermo, numero 73 Atp, in gara con una wild card, sul Pietrangeli ha tenuto testa per oltre due ore al belga David Goffin, numero 10 del ranking mondiale e nona testa di serie: 57 62 62 lo score in favore del 27enne di Rocourt.
Nulla da fare anche per il 23enne torinese, numero 140 Atp (si era guadagnato un posto nel main draw vincendo le pre-qualificazioni), sconfitto per 63 64, in un'ora e 16 minuti, dal tedesco Peter Gojowczyk, numero 53 del ranking mondiale.
Nel match che aveva aperto il programma sul Centrale, dopo uno slittamento di due ore e mezza per via della pioggia, invece, Andreas Seppi, numero 49 Atp, in tabellone con una wild card, non è riuscito a sovvertire il pronostico con il francese Lucas Pouille, numero 16 Atp e del seeding: 62 46 76(3), in due ore e 5 minuti, il punteggio in favore del 24enne di Grande-Synthe. Semaforo rosso anche per Baldi, numero 370 Atp, promosso dalle qualificazioni: il 22enne di Vigevano sulla Next Gen Arena ha lottato alla pari per tre set con il georgiano Nikoloz Basilashvili, numero 74 del ranking mondiale, anche lui qualificato, finendo per arrendersi per 64 46 64, dopo due ore di gioco.

Secondo turno: (1) Nadal (ESP) b. Dzumhur (BIH) 61 60, (2) Zverev (GER) b. (wc) Berrettini (ITA) 75 62, Fognini (ITA) b. (6) Thiem (AUT) 64 16 63, Nishikori (JPN) b. (3) Dimitrov (BUL) 67(4) 75 64, (11) Djokovic (SRB) b. (q) Basilashvili (GEO) 64 62, (5) Del Potro (ARG) b. (q) Tsitsipas (GRE) 75 63, Ramos Vinolas (ESP) b. (8) Isner (USA) 67(5) 76(2) 76(5), (10) Carreno Busta (ESP) b. Johnson (USA) 64 26 64, Bedene (SLO) b. (7) Anderson (RSA) 64 rit., Edmund (GBR) b. (16) Pouille (FRA) 62 76(3), Paire (FRA) b. (14) Schwartzman (ARG) 26 64 62, Shapovalov (CAN) b. Haase (NED) 76(3) 67(5) 63.
-----------------------------

RISULTATI
“Internazionali BNL d'Italia”
ATP Masters 1000
Roma, Italia
12 - 20 maggio, 2018
€4.872.105 - terra battuta

SINGOLARE
Primo turno
(wc) Lorenzo Sonego (ITA) b. Adrian Mannarino (FRA) 26 76(4) 63
Fabio Fognini (ITA) b. Gael Monfils (FRA) 63 61
(q) Nikoloz Basilashvili (GEO) b. (q) Filippo Baldi (ITA) 64 46 64
(wc) Marco Cecchinato (ITA) b. Pablo Cuevas (URU) 26 75 64
(16) Lucas Pouille (FRA) b. (wc) Andreas Seppi (ITA) 62 46 76(3)
(wc) Matteo Berrettini (ITA) b. (q) Frances Tiafoe (USA) 63 76(1)

Secondo turno
Peter Gojowczyk (GER) b. (wc) Lorenzo Sonego (ITA) 63 64
Fabio Fognini (ITA) c. (6) Dominic Thiem (AUT) 64 16 63
(9) David Goffin (BEL) B. (wc) Marco Cecchinato (ITA) 57 62 62
(2) Alexander Zverev (GER) b. (wc) Matteo Berrettini (ITA) 75 62

Ottavi
Fabio Fognini (ITA) c. Peter Gojowczyk (GER)

DOPPIO
Juan Martin Del Potro/Leonardo Mayer (ARG) b. (wc) Simone Bolelli/Fabio Fognini (ITA) 64 16 11-9
Pablo Cuevas/Marcel Granollers (URU/ESP) b. (wc) Julian Ocleppo/Andrea Vavassori (ITA) 64 64

ORDINE DI GIOCO

SINGOLARE MASCHILE

DOPPIO MASCHILE

QUALIFICAZIONI MASCHILI



di Gianluca Strocchi

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy