Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

19

gen 18
SEPPI BATTE ACEMAN KARLOVIC
E' negli ottavi a Melbourne. Domani c'è Fognini
Fabio Fognini (foto Tonelli)
MELBOURNE - Ottavi, ed è la quarta volta agli Australian Open dopo quelli del 2013, 2015 e 2017, per Andreas Seppi. Il 33enne altoatesino, numero 76 Atp e reduce dal successo nel challenger di Canberra, dopo aver battuto il francese Moutet e il giapponese Nishioka, si è ripetuto contro il 38enne gigante croato Ivo Karlovic (211 centimetri), numero 89 Atp: 63 76 (4) 67(3) 67(5) 9-7 dopo tre ore e 51 minuti.

Erano tre i precedenti tra Seppi e il croato era avanti 2-1. L'ultima sfida l'aveva vinta Karlovic nel 2015 a Vienna. Molto solido Seppi i avvio, probabilmente un po' fiaccato dalla maratona di quasi cinque ore di due giorni fa Karlovic, che ha pur sempre 38 anni suonati e per i primi due set sembrava soffrire il caldo torrido di Melbourne, dove oggi la colonnina di mercurio ha superato i 40 gradi. Un break nel primo set, poi nel secondo punto a punto fino al tie break in cui l'azzurro si è imposto 7-5. La partita è improvvisamente girata nel terzo parziale, quando Karlovic ha cominciato ad infilare un ace dopo l'altro (se ne sono contati 52 in totale). Nel tie break Seppi è partito male commettendo subito un doppio fallo, quindi il croato ha chiuso 7-3. Nessuna palla break nel quarto set, che si è ancora deciso al tie break: 7-5 per Karlovic. Il quinto e decisivo set è andato via sulla stessa falsariga fino al 5-4, quando con il rivale al servizio Seppi ha avuto un primo match point annullato dal croato con il solito ace. L'epilogo sull'8-7 per Andreas: sul 15-40 secondo match point annullato, quindi sul 30-40 ecco quello decisivo: gran risposta e 9-7 finale dopo una maratona di quasi quattro ore. Seppi ha collezionato 23 ace e 82 vincenti, contro i 52 ace e 91 vincenti del croato.

Seppi, che è alla tredicesima partecipazione agli Australian Open (lo scorso anno fu fermato negli ottavi da Wawrinka dopo aver rimontato due set e annullato un match point a Kyrgios al secondo turno) domenica sfiderà Kyle Edmund, 23enne britannico nato a Johannesburg e numero 49 Atp. Un solo precedente a favore di Edmund nel 2016 ad Anversa (veloce indoor).

Domani terzo turno anche per Fabio Fognini, Il trentenne ligure, 25esima testa di serie, che aveva agevolmente superato al debutto l’argentino Horacio Zeballos, numero 66 Atp (64 64 75), ieri ha superato in quattro set il russo Evgeny Donskoy, 27 anni e numero 72 Atp: 26 63 64 61. Al terzo turno Fognini attende Julien Benneteau. Il 36enne francese, numero 59 del ranking Atp, ha battuto a sorpresa il belga David Goffin, testa di serie numero 7, in quattro set: 16 76 (5) 61 76 (4). Un solo precedente tra Fognini e Benneteau: nel 2010 ha vinto in quattro set il francese sull'erba di Wimbledon. Il francese, coetaneo di Federer, sembrava destinato a ritirasi al termine del 2017: invece è ancora presente e con tanta voglia di far bene e l’incredibile semifinale al Masters 1000 di Parigi Bercy (dove ha battuto lo stesso Goffin) gli ha restituito la voglia di provarci ancora. Fabio partecipa per l’undicesima volta agli Australian Open: nel 2015 ha vinto il titolo di doppio con Bolelli e gli ottavi nel 2014 il suo miglior risultato in singolare.

-------------------------------------------

RISULTATI
“Australian Open”
Grand Slam
Melbourne, Australia
15 - 28 gennaio, 2018
Aus$ 55.000.000 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
(28) Damir Dzumhur (BIH) b. Paolo Lorenzi (ITA) 36 26 76 (5) 62 64
Malek Jaziri (TUN) b. (q) Salvatore Caruso (ITA) 67(2) 36 63 75 63
Andreas Seppi (ITA) b. (wc) Corentin Moutet (FRA) 46 64 62 62
(26) Adrian Mannarino (FRA) b. (LL) Matteo Berrettini (ITA) 64 64 64
(4) Alexander Zverev (GER) b. Thomas Fabbiano (ITA) 61 76 (5) 75
(25) Fabio Fognini (ITA) b. Horacio Zeballos (ARG) 64 64 75
(q) Lorenzo Sonego (ITA) b. Robin Haase (NED) 63 75 67 (6) 75

Secondo turno
Andreas Seppi (ITA) b. Yoshihito Nishioka (JPN) 61 63 64
(25) Fabio Fognini (ITA) b. Evgeny Donskoy (RUS) 26 63 64 61
(29) Richard Gasquet (FRA) b. (q) Lorenzo Sonego (ITA) 62 62 63

Terzo turno
Andreas Seppi (ITA) b. Ivo Karlovic (CRO) 63 76 (4) 67(3) 67(5) 9-7
(25) Fabio Fognini (ITA) c. Julien Benneteau (FRA) - sabato, Hisense Arena, 3° match a partire dalle ore 11 locali (l'una di notte in Italia)

Ottavi
Andreas Seppi (ITA) c. Kyle Edmund (GBR)

DOPPIO
Primo turno
(1) Lukasz Kubot/Marcelo Melo (POL/BRA) b. Paolo Lorenzi/Mischa Zverev (ITA/GER) 62 62
Fabio Fognini/Marcel Granollers (ITA/ESP) b. (wc) Alex Bolt/Bradley Mousley (AUS) 67(6) 63 62
Max Mirnyi/Philipp Oswald (BLR/AUT) b. Thomas Fabbiano/Dudi Sela (ITA/ISR) 76(5) 36 76(4)

Secondo turno
(16) Rajeev Ram/DivijSharhan (USA/IND) b. Fabio Fognini/Marcel Granollers (ITA/ESP) 46 76(4) 62

QUALIFICAZIONI MASCHILI
Primo turno
Salvatore Caruso (ITA) b. Cem Ilkel (TUR) 62 64
Bradley Mouseley (AUS) b. (3) Marco Cecchinato (ITA) 63 76(3)
Ricardo Ojeda Lara (ESP) b, Luca Vanni (ITA) 76(8) 36 63
Jaume Munar (ESP) b. Andrea Arnaboldi (ITA) 62 64
(21) Stefano Travaglia (ITA) b. Nikola Milojevic (SRB) 64 67(5) 64
(5) Vasek Pospisil (CAN) b. Lorenzo Giustino (ITA) 75 76(5)
Stefano Napolitano (ITA) b. Alexander Sarkossian (USA) 67(5) 76(4) 4-0 rit.
(20) Matteo Berrettini (ITA) b. Liam Broady (GBR) 57 63 76(5)
Alessandro Giannessi (ITA) b. Sumit Nagal (IND) 76(5) 36 63
Lorenzo Sonego (ITA) b. (12) Tiago Monteiro (BRA) 75 63
Federico Gaio (ITA) b. (14) Henri Laaksonen (SUI) 64 63

Secondo turno
Salvatore Caruso (ITA) b. (24) Norbert Gombos (SVK) 36 63 63
Jaume Munar (ESP) b. (21) Stefano Travaglia (ITA) 62 62
(5) Vasek Pospisil (CAN) b. Stefano Napolitano (ITA) 61 67(5) 75
(20) Matteo Berrettini (ITA) b. Hubert Hurkacz (POL) 76(5) 63
(11) Ernesto Escobedo (USA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 63 62
Lorenzo Sonego (ITA) b. Mohamed Safwat (EGY) 63 76(5)
Andrea Collarini (ARG) b. Federico Gaio (ITA) 63 67(4) 64

Turno di qualificazione
Salvatore Caruso (ITA) b. Mathias Bourgue (FRA) 36 76 (5) 64
Denis Kudla (USA) b. (20) Matteo Berrettini (ITA) 46 63 75
Lorenzo Sonego (ITA) b. (29) Bernard Tomic (AUS) 61 67 (5) 64

SINGOLARE MASCHILE

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

3

Si ha ragione Elio. Contento per Andreas ma questo non è più tennis!

di Roberto (Sabato, 20 Gennaio 2018 11:41)

2

Ma che noia con 52 aces ! Ma che tennis si vede in questo modo ... grande Andreas, gran signore e grande tennista.

di elio (Venerdì, 19 Gennaio 2018 15:51)

1

bravissimo Andreas, sono veramente contento per lui!

di Furio (Venerdì, 19 Gennaio 2018 11:04)

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy