Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

20

mar 17
LE TOP-PLAYER CERCANO IL RISCATTO
Miami da mercoledì live su SuperTennis
Karolina Pliskova  (foto Getty Images)
A.A.A. top-players cercasi. Dopo la “magra” di Indian Wells - solo tre top ten nei quarti (Pliskova, Muguruza e Kuznetsova), due in semifinale (Pliskova e Kuznetsova) ed una in finale (Kuznetsova) che non ha neppure vinto - le “prime della classe” vanno a caccia di un riscatto immediato al "Miami Open", torneo Wta di categoria Premier Mandatory dotato di un montepremi di 7.669.423 dollari di scena sui campi in cemento del Tennis Center di Crandon Park, in Florida. A cominciare da Angelique Kerber, appena tornata ad accomodarsi sul trono mondiale. Con la tedesca al via ci sono tutte le più forti ad eccezione di Serena Williams (vincitrice in ben 8 edizioni), alle prese con i problemi alle ginocchia che l’hanno costretta a saltare anche Indian Wells. Assente anche la campionessa in carica, Victoria Azarenka, ferma per maternità (dovrebbe rientrare dopo Wimbledon). Le sole “past champion” in gara sono Agnieszka Radwanska, a segno nell’edizione del 2012, e Venus Williams, vincitrice nel 1998, 1999 e 2001.

PROBLEMI REGALI… - Chissà se la ritrovata - un po’ per caso a dirla tutta - leadership mondiale non doni un po’ di tranquillità ad Angie Kerber. Che da quando ha provato per la prima volta l’ebbrezza della corona, lo scorso settembre subito dopo il trionfo a Flushing Meadows, non ne ha più imbroccata una. E’ pur vero che ad Indian Wells ha perso negli ottavi dalla futura vincitrice del torneo Elena Vesnina, ma è altrettanto vero che solo grazie al fatto che Serena gioca poco non deve stare troppo a preoccuparsi. A Miami, dove deve difendere la semifinale dello scorso anno quando fu battuta dalla Azarenka, la 29enne di Brema entrerà in gara direttamente al secondo turno - come tutte le 32 teste di serie - contro la cinese Duan o la connazionale Siegemund prima di un eventuale terzo turno contro Kasatkina, la russa che quest’anno l’ha già battuta due volte (negli ottavi a Sydney e a Doha). Quindi ottavi contro l’olandese Bertens, a meno che la Suarez Navarro, finalista in Florida due anni fa, non ritrovi improvvisamente la forma perduta, e quarti contro l’eterna Venus Williams (ma anche la francese Mladenovic, brillante protagonista di questo avvio di stagione) o la finalista di Indian Wells Svetlana Kuznetsova, con la russa che al terzo turno potrebbe incrociare di nuovo Roberta Vinci. Quindi in semifinale “Angie” dovrebbe trovare Simona Halep, posto che la tendinite al ginocchio sinistro permetta alla rumena di provare a migliorare il catastrofico bilancio stagionale: quattro i tornei giocati fin qui dalla 25enne di Costanta che ha vinto appena tre match e ne ha persi quattro. Nel suo settore ci sono però anche Makarova, Garcia e Stosur, senza dimenticare “Genie” Bouchard. Più in basso Madison Keys, rientrata in California dopo che per l’intervento al polso sinistro dello scorso novembre aveva dovuto saltare per intero i primi due mesi della stagione, dovrà invece probabilmente fare i conti - negli ottavi - con la britannica Konta prima di doversi eventualmente preoccupare della Halep.

…E VITTORIE SCACCIA-CRISI - Sono quelle che cercano Muguruza e Cibulkova, destinate ad affrontarsi nei quarti. La spagnola, che non vince un titolo dal trionfo al Roland Garros dello scorso giugno, dopo un avvio di stagione tutto sommato dignitoso con la semifinale a Brisbane ed i quarti a Melbourne ha disputato una pessima trasferta in Medio Oriente: ad Indian Wells però ha fatto vedere una condizione discreta cedendo solo nei quarti alla Pliskova. Per Garbine tabellone non proprio comodo con la Zhang al terzo turno e probabilmente la Wozniacki negli ottavi. Nel settore della Cibulkova, fresca di best ranking (numero 4) nonostante un inizio di 2017 non esattamente da “maestra” (per lei solo due semifinali, San Pietroburgo e Doha, mentre ad india Wells ha perso negli ottavi dalla Pavlyuchenkova), sono da tenere d’occhio sia Elena Vesnina, reduce dal successo nel deserto californiano dove ha vinto il titolo più importante in carriera, che la giovane croata Konjuh. Il click definitivo è quello che invece deve scattare nella testa di Karolina Pliskova, la più costante tra le top five in questo inizio di 2017 (due titoli, a Brisbane e a Doha, quarti a Melbourne e semifinale ad Indian Wells), per poter ricoprire il ruolo di “terzo incomodo” nella battaglia per lo scettro mondiale. Per lei, numero due del seeding, probabile debutto contro la giovane lettone Ostapenko, terzo turno contro “miss simpatia” Putintseva ed ottavi contro Vandeweghe o la compagna di squadra Strycova. Nei quarti poi la ceca di Louny, che festeggia proprio oggi - 21 marzo - 25 anni, secondo il tabellone dovrebbe trovare Aga Radwanska, campionessa nell’edizione di cinque anni fa. Il condizionale, però, è d’obbligo prima di tutto perché il bilancio stagionale della polacca, con 8 vittorie e 6 sconfitte non è troppo incoraggiante e poi perché in quello spicchio di tabellone fanno decisamente più paura Svitolina, Pavlyuchenkova e perfino Lucic-Baroni.

QUARTI IPOTETICI - Ecco quali dovrebbero essere le sfide dei quarti secondo il tabellone:
Kerber (GER) - (7) Kuznetsova (RUS)
(3) Halep (ROU) - (8) Keys (USA)
(6) Muguruza (ESP) - (4) Cibulkova (SVK)
(5) A.Radwanska (POL) - (2) Ka.Pliskova (CZE)

”SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo. Questa la programmazione:
mercoledì 22 marzo - LIVE alle ore 18, alle ore 20 e alle ore 22
giovedì 23 marzo - LIVE alle ore 02.00; alle ore 16, alle ore 18, alle ore 20 e alle ore 22
venerdì 24 marzo - LIVE alle ore 00.30; alle ore 16, alle ore 18, alle ore 20 e alle ore 22
sabato 25 marzo - LIVE alle ore 02.30; alle ore 18, alle ore 20.00, alle ore 21.30
domenica 26 marzo - LIVE alle ore 02.30, alle ore 17, alle ore 19, alle ore 21 e alle ore 23
lunedì 27 marzo - LIVE
martedì 28 marzo - LIVE
mercoledì 29 marzo - LIVE
giovedì 30 marzo - LIVE (semifinali)
sabato 1° aprile - LIVE (finale)


TABELLONE SINGOLARE



di Tiziana Tricarico

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
MEF Tennis Events
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy