Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

20

mar 17
LA MAGIA DI KING ROGER
Federer=tennis, l'equazione perfetta
Roger Federer
Federer=tennis: l'equazione perfetta. Non ha mai giocato così bene, non è mai stato così completo, neppure quando dominava stravincendo contro chiunque. Il più forte di sempre? Forse, ma l’importante è che continui a esserci con il suo tennis più divertente e offensivo che mai. Sì, perché Federer è un fuoriclasse senza età, un campionissimo capace di ingannare il tempo che passa: lo dicono i numeri e i suoi trionfi. L’ultimo in ordine di tempo il successo a Indian Wells (il 90esimo in carriera), dove in finale ha battuto il connazionale Wawrinka in due set (64 75) diventando il più anziano a vincere un Masters 1000. Stan, anzi in arte "Stanimal", che non passa per essere un simpaticone, durante la premiazione era quasi contento di aver perso contro il Mito, onorato di aver avuto la possibilità di giocarci contro: "Spero che Roger continui ancora per molto tempo, il tennis ha bisogno di lui".

E' il Mago Merlino del tennis: sta fermo sei mesi, torna e centra l'accoppiata Australian Open-Indian Wells come aveva fatto in passato solo una volta nel 2004, stagione che l'aveva visto raggiungere per la prima volta la prima posizione mondiale. Tredici anni dopo rieccolo alzare il trofeo nel ricchissimo torneo sul cemento del deserto californiano, poco più di un mese e mezzo dopo lo storico trionfo a Melbourne, dove ha conquistato lo Slam numero 18 in carriera.

A 35 anni e passa, con moglie e quattro figli (alle gemelle Charlene Riva e Myla Rose, nate nel 2009, si sono aggiunti i due maschi Lenny e Leo nel 2014), sta vivendo una seconda giovinezza. Federer in campo si diverte, gioca senza pressione ed è diventato più aggressivo, come lo era stato solo probabilmente a inizio carriera. Cerca con maggior frequenza la rete accorciando gli scambi e facendo così valere il suo talento cristallino. E' un’entità celestiale, irripetibile nella sua eleganza che è un paradiso per gli occhi: non suda, non sembra far fatica. L’aurea che lo avvolge non si può produrre né riprodurre: è la leggenda che ha costruito e che si porta dietro.

Quando gli chiedono se si può insegnare a giocare a tennis come fa lui, risponde: “Non penso vogliate un altro come me. Volete una nuova personalità, un altro stile di gioco. E’ quello che manda avanti il gioco”. Una risposta politically correct, motivata e fondata sulla storia di questo sport. Per una volta, però, qualche milione di fan la pensa diversamente da lui. Roger=tennis, l'equazione perfetta. Lunga vita al Fenomeno.



di Angelo Mancuso

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

3

.... FANTASTICO !!!! Non ho potuto gioire prima perché non ho sky, ma spero di poter guardare la partita su youtube prestissimo !!!

di miao (Lunedì, 20 Marzo 2017 13:16)

2

Immenso! Lunga vita al RE!

di mosck (Lunedì, 20 Marzo 2017 12:31)

1

grande!!!!!! unico||||

di mafaldina (Lunedì, 20 Marzo 2017 11:41)

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
Ticket office internazionali bln d'italia 2017
ITF Pro Circuit

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali è simbolo di eccellenza e made in Italy nella moda maschile. Scopri i nuovi abiti sartoriali da uomo.

www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy