Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

18

feb 16
ERRANI, CHE RIMONTA A DUBAI!
Sara batte la Brengle e vola in semifinale
Sara Errani (foto Getty Images)
Che battaglia ha vinto Sara! Contro il vento, contro l'avversaria, contro se stessa. Non ha esultato nemmeno più di tanto ma che importa: dopo tre anni la Errani è di nuovo in semifinale al "Dubai Duty Free Tennis Championships", ricco torneo Wta Premier dotato di un montepremi di due milioni di dollari che si disputa sui campi in cemento di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Nei quarti la 28enne romagnola, numero 22 Wta, ha battuto in rimonta per 46 61 64, dopo due ore e 22 minuti di partita, la statunitense Madison Brengle, numero 60 Wta, ribadendo anche in termini di punteggio l'esito dell'unico precedente.

Il momento per Sara non è dei più felici e lei non ne ha fatto mistero. Ma in campo la capacità e la voglia di lottare sono sempre le stesse. Dopo aver perso per 64 una prima frazione dove era stata in vantaggio per 4-1, la Errani è ripartita nel secondo parziale quasi come se non fosse accaduto niente di strano. Risultato: subito 5-0, quindi 61 e discorso rinviato al set decisivo. E' successo di tutto: colpi che hanno toccato di un niente la linea, errori clamorosi, nastri più o meno a stelle e strisce. Una Brengle stanchissima è arrivata a condurre per 4-1 con doppio break ma a questo punto è partita la riscossa di Sara, via via sempre più convinta. E sono arrivati cinque, fantastici game azzurri, l'ottavo soprattutto interminabile, che hanno proiettato la romagnola in semifinale. Ho provato a lottare punto dopo punto senza pensare troppo. Oggi c'era molto vento e non era facile giocare. Sì, ho ancora tante energie anche per il prossimo turno, a commentato a caldo l'azzurra.

Venerdì in semifinale Sara troverà l'ucraina Elina Svitolina, numero 21 Wta (64 16 62 alla statunitense Coco Vandeweghw), che a Dubai è seguita dalla sua nuova "consulente" Justine Henin. La Errani si è aggiudicata in due set l'unico precedente, disputato nei quarti di Parigi indoor nel 2014.
Nella semifinale della parte alta saranno invece di fronte la francese Caroline Garcia (quella che mercoledì ha fatto il più bel regalo di compleanno a Roberta Vinci eliminando la Suarez Navarro), numero 38 del ranking mondiale, che ha battuto per 63 64 la tedesca Andrea Petkovic, e la ceca Barbora Strycova, numero 47 Wta, che si è imposta per 76(5) 63 sulla serba Ana Ivanovic.

”SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo. Questa la programmazione:
venerdì 19 febbraio - LIVE
- alle ore 11.00
ERRANI (ITA) c. Svitolina (UKR)
- alle ore 16.00
Garcia (FRA) c. Strycova (CZE)

sabato 20 febbraio - LIVE alle ore 16.00 (finale)

----------------

RISULTATI
"Dubai Duty Free Tennis Championships"
Wta Premier
Dubai, Emirati Arabi Uniti
15 - 21 febbraio, 2016
$2.000.000 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
Andrea Petkovic (GER) b. Camila Giorgi (ITA) 62 61
(q) Yaroslava Shvedova (KAZ) b. (7) Roberta Vinci (ITA) 60 46 63
Sara Errani (ITA) b. (q) Saisa Zheng (CHN) 75 63

Secondo turno
Sara Errani (ITA) b. (q) Yaroslava Shvedova (KAZ) 63 60

Quarti
Sara Errani (ITA) b. Madison Brengle (USA) 46 61 64

Semifinali
Sara Errani (ITA) c. Elina Svitolina (UKR)

DOPPIO
Primo turno
Sara Errani/Carla Suarez Navarro (ITA/ESP) b. (1) Bethanie Mattek-Sands/Yaroslava Shvedova (USA/KAZ) 60 46 10-6
(4) Timea Babos/Julia Goerges (HUN/GER) b. Roberta Vinci/Barbora Strycova (ITA/CZE) 63 36 11-9

Quarti
Sara Errani/Carla Suarez Navarro (ITA/ESP) b. Yi-Fan Xu/Saisai Zheng (CHN) 64 63

Semifinali
Sara Errani/Carla Suarez Navarro (ITA/ESP) c. Chia-Jung Chuang/Darija Jurak (TPE/CRO)



di Tiziana Tricarico

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

6

Oggi Sarà ha dimostrato che ancora la sua testa non è uscita da quello strano e buio tunnel in cui è entrata, però con la sua proverbiale grinta e voglia di non mollare mai è riuscita a vincere un incontro reso difficilissimo dalla sua testa più che dalla reale forza dell'avversaria. Comunque vincere queste partite aiuta e come se aiuta!!!!!!! Rispondendo a santi zizzo....le top ten c' erano eccome a Dubai il fatto è che sono uscite tutte al primo turno!!!!!!!

di LucOrient (Giovedì, 18 Febbraio 2016 18:49)

5

Con "Sarita" mai dire ho vinto prima, perché e' proprio li' che ti castiga...grande Sara

di Nicolino (Giovedì, 18 Febbraio 2016 16:51)

4

E' un momento di stanca e fortunato allo stesso tempo: difficilmente in altri anni il torneo di Dubai ha visto competere così poche top ten. E' l'occasione per il grande colpo.
Forza Sara continua a navigare a vista e forse, chissà, inseguendo la pallina riuscrai a ritrovare le giuste motivazioni e te stessa. Auguri!

di santi zizzo (Giovedì, 18 Febbraio 2016 16:26)

3

Quanta fatica ha fatto Sara a vincere questo match contro un'avversaria che è apparsa veramente una "nessuno"! Ma quanto cuore ci ha messo per superare una giornata "no" in tutti i sensi!!! Complimenti!!!

di maoprimo (Giovedì, 18 Febbraio 2016 16:24)

2

Brava Sara ! Imparasse qualche cosa da lei la Giorgi le farebbe solo bene .....

di psol71 (Giovedì, 18 Febbraio 2016 15:50)

1

Buon incontro di Sara, di cui ho visto ampi tratti, di cui tutta la seconda partita, quella in cui ha ripreso in mano tutto. Ha giocato il suo tennis. Il ritorno al vecchio servizio mi sembra incoraggiante.

di 4 soli tramontano (Giovedì, 18 Febbraio 2016 15:44)

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy