Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Paddle
Tennis in Carrozzina
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

02

feb 14
COPPA DAVIS SU SUPERTENNIS
Risultati del 1°T. GBR, cechi e kazaki ai QF
Roger Federer (foto Tonelli)
Si è concluso il primo weekend dedicato alla Coppa Davis del 2014. La Francia ha concluso sabato, in modo vincente, il weekend contro l'Australia a La Roche sur Yon. La prima giornata aveva confermato il favore del pronostico per i padroni di casa: Richard Gasquet ha sofferto un solo set contro il giovanissimo Nick Kyrgios (al debutto come titolare dopo aver battuto la concorrenza interna di Thanasi Kokkinakis), e anche Jo-Wilfried Tsonga ha avuto bisogno di solo tre set per regolare Lleyton Hewitt. Gli stessi Jo e Ritchie sono stati poi protagonisti della vittoria in doppio, definitiva, contro la coppia aussie composta dal gigante Chris Guccione e da Hewitt: 57 76(4) 62 75 il punteggio in favore dei transalpini. La sfida è trasmessa in esclusiva da Supertennis.
Si è rivelato meno indispensabile del previsto il ritorno alla Davis di Roger Federer, dopo l'assenza del 2013. Roger ha vinto per 64 75 62, salvando un set point nel secondo set, il primo incontro del weekend. Stanislas Wawrinka, ora numero 1 nazionale e campione di Slam, ha poi portato la Svizzera sul 2-0, battendo in quattro set un volitivo Dusan Lajovic. I rossocrociati hanno poi chiuso la sfida già con il doppio, giocato e vinto da Marco Chiudinelli e Michael Lammer sui serbi Krajinovic e Zimonjic. La Serbia, priva di Novak Djokovic, non poteva contare su nemmeno un Top100.
Il Canada ha dovuto arrendersi alla sfortuna e al Giappone di Kei Nishikori, dopo che Frank Dancevic si è dovuto ritirare durante il quarto incontro della sfida di Tokyo. Sul 62 1-0 in favore del n.1 giapponese, il fragile canadese è diventato il terzo infortunato del weekend: in precedenza avevano dovuto abbandonare Milos Raonic e Vasek Pospisil.
La Germania sabato ha concluso la sua larga vittoria nei confronti della Spagna, priva di Nadal e Ferrer. I tedeschi si sono imposti vincendo i primi due singolari grazie a Philipp Kohlschreiber (b. Bautista Agut) e Florian Mayer (b. Feliciano Lopez), per poi chiudere con il doppio composto da Tommy Haas e lo stesso Kohlschreiber, che ha battuto gli spagnoli Verdasco e Marrero.
Radek Stepanek è stato fermato da Robin Haase, nel primo singolare della sfida tra i campioni in carica della Repubblica Ceca e l'Olanda. Tomas Berdych ha poi rimesso le cose in ordine battendo Igor Sijsling nettamente. I cechi hanno poi vinto anche il doppio, portandosi sul 2-1. Il numero 1 ceco ha poi concluso la pratica con una semplice vittoria su Thiemo de Bakker, fissando il punteggio sul 3-1.
Il Kazakistan ha respinto il tentativo di rimonta del Belgio, che aveva riportato il punteggio sul 2-2 dopo il 2-0 iniziale. Andrey Golubev ha sconfitto Ruben Bemelmans per 62 63 61 nel quinto incontro.
Infine la Gran Bretagna ha battuto a sorpresa a San Diego gli Stati Uniti. Il punto del 3-1 lo ha conquistato Andy Murray contro Sam Querrey: 76 (59 67 (3) 61 63, Proprio i britannici saranno i prossimi avversari nei quarti dell’Italia.

Supertennis, la TV della FIT, ha trasmetteso in diretta e in esclusiva le sfide tra Argentina e Italia e tra Francia e Australia, a partire da venerdì 31 gennaio.


WORLD GROUP – PRIMO TURNO

REPUBBLICA CECA – OLANDA 3-2
CEZ Arena, Ostrava, CZE (cemento – indoor)
Repubblica Ceca: Tomas Berdych, Radek Stepanek, Lukas Rosol, Jiri Vesely. Capitano: Jaroslav Navratil
Olanda: Robin Haase, Igor Sijsling, Thiemo de Bakker, Jean-Julien Rojer. Capitano: Jan Siemerink
R1: Haase b. Stepanek 36 64 67(4) 62 61
R2: Berdych b. Sijsling 63 63 60
R3: Berdych/Stepanek b. Haase/Rojer 75 16 76(2) 76(4)
R4: Berdych b. De Bakker 61 64 63
R5: Sijsling b. Rosol 63 63

GIAPPONE – CANADA 4-1
Ariake Coliseum, Tokyo, JPN (cemento – indoor)
Giappone: Kei Nishikori, Go Soeda, Yuichi Sugita, Yasutaka Uchiyama. Capitano: Minoru Ueda
Canada: Vasek Pospisil, Frank Dancevic, Daniel Nestor, Peter Polansky. Capitano: Martin Laurendeau
R1: Nishikori b. Polansky 64 64 64
R2: Dancevic b. Soeda 64 76(2) 61
R3: Nishikori/Uchiyama b. Dancevic/Nestor 63 76(3) 46 64
R4: Nishikori b. Dancevic 62 1-0 rit.
R5: Soeda b. Polansky 61 64

Definitivo: GERMANIA – SPAGNA 4-1
Fraport Arena, Frankfurt, GER (cemento – indoor)
Germania: Tommy Haas, Philipp Kohlschreiber, Florian Mayer, Daniel Brands. Capitano: Carsten Arriens
Spagna: Feliciano Lopez, Fernando Verdasco, Roberto Bautista Agut, David Marrero. Capitano: Carlos Moya
R1: Kohlschreiber b. Bautista Agut 62 64 62
R2: Mayer b. Lopez 76(6) 76(4) 16 57 63
R3: Haas/Kohlschreiber b. Marrero/Verdasco 76(5) 67(9) 76(7) 63
R4: F.Lopez b. Kohlschreiber ritiro
Brands b. Bautista Agut 76 (5) 64

FRANCIA – AUSTRALIA 5-0
trasmesso in esclusiva da Supertennis
Vendéspace, La Roche sur Yon, FRA (terra battuta – indoor)
Francia: Richard Gasquet, Jo-Wilfried Tsonga, Gael Monfils, Julien Benneteau. Capitano: Arnaud Clement
Australia: Lleyton Hewitt, Nick Kyrgios, Christopher Guccione, Thanasi Kokkinakis. Capitano: Patrick Rafter
R1: Gasquet b. Kyrgios 76(3) 62 62
R2: Tsonga b. Hewitt 63 62 76(2)
R3: Gasquet/Tsonga b. Guccione/Hewitt 57 76(4) 62 75
R4: Benneteau b. Kokkinakis 64 61
R5: Monfils b. Kyrgios 76 (5) 64

USA – GRAN BRETAGNA 1-3
Petco Park, San Diego, CA, USA (terra battuta – outdoor)
Stati Uniti: Donald Young, Sam Querrey, Mike Bryan, Bob Bryan. Capitano: Jim Courier
Gran Bretagna: Andy Murray, James Ward, Kyle Edmund, Colin Fleming. Capitano: Leon Smith
R1: Murray b. Young 61 62 63
R2: Ward b. Querrey 16 76 (3) 36 64 61
R3: Bryan/Bryan b. Fleming/Murray 62 63 36 61
R4: Murray b. Querrey 76 (5) 67 (3) 61 63

KAZAKISTAN – BELGIO 3-2
National Tennis Centre, Astana, KAZ (cemento – indoor)
Kazakistan: Mikhail Kukushkin, Andrey Golubev, Evgeny Korolev, Denis Yevseyev. Capitano: Dias Doskarayev
Belgio: David Goffin, Ruben Bemelmans, Olivier Rochus, Germain Gigounon, Capitano: Johan van Herck
R1: Kukushkin b. Bemelmans 64 67(3) 62 63
R2: Golubev b. Goffin 76(9) 36 46 62 12-10
R3: Bemelmans/Rochus b. Kukushkin/Korolev 62 67(4) 63 76(4)
R4: Goffin b. Kukushkin 46 63 36 64 60
R5: Golubev b. Bemelmans 62 63 61

SERBIA – SVIZZERA 2-3
Spens Sport Centre, Novi Sad, SRB (cemento – indoor)
Serbia: Dusan Lajovic, Filip Krajinovic, Ilija Bozoljac, Nenad Zimonjic. Capitano: Bogdan Obradovic
Svizzera: Stanislas Wawrinka, Roger Federer, Marco Chiudinelli, Michael Lammer. Capitano: Severin Luthi
R1: Federer b. Bozoljac 64 75 62
R2: Wawrinka b. Lajovic 64 46 61 76(7)
R3: Chiudinelli/Lammer b. Krajinovic/Zimonjic 76(3) 36 76(2)
R4: Lajovic b. Lammer 63 36 64
R5: Krajinovic b. Chiudinelli 64 64

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO

3

Siamo 1-1 alla fine della 1^ giornata in Argentina. Grandissimo Fognini che ormai è un fuoriclasse. Seppi invece ha giocato da n°380, deprimente, speriamo sia solo un momento anche se le sensazioni sono tutt'altro. Comunque con un Fognini così nulla è precluso. Se il doppio con Bolelli si conferma come nelle aspettative, con un singolarista più solido del Seppione si può arrivare lontano. Oggi avrei fatto giocare Potito Starace, invece è solo riserva, peccato. Per Domenica scommetto su Barazzutti, il nostro saggio Capitano saprà come fare per motivare la squadra e son sicuro, saprà stupirci ancora. Forza Italia, evviva il Tennis.

di Alberto Urbano (Venerdì, 31 Gennaio 2014 23:08)

2

Bella questa.ahahahah

di gikvanni (Venerdì, 31 Gennaio 2014 01:09)

1

Scusate la domanda! Capisco Janko che forse non si è snacora ripreso, ma Nole? Non ha finito di spalare la neve dal cortile di casa?

di zefran (Giovedì, 30 Gennaio 2014 17:51)

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006