Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

25

ott 09
WTA MOSCA - Trionfa la Schiavone
Francesca travolge in finale la Govortsova
Schiavone agli US Open 2009 (foto Tonelli)
Impresa di Francesca Schiavone (nella foto) che ha vinto la "Kremlin Cup", prestigioso torneo Wta di categoria "Premier", dotato di un milione di dollari di montepremi, giocato a Mosca (veloce indoor), in Russia. In finale la ventinovenne milanese, testa di serie numero 8, ha travolto la bielorussa Olga Govortsova (n. 67 Wta) in due set concedendole appena tre games: 63 60 dopo un’ora e sedici minuti.

Per Francesca è il secondo titolo Wta in carriera, il più importante, dopo quello conquistato nel 2007 a Bad Gastein (12 in totale le finali giocate). A Mosca aveva già giocato la finale nel 2003 cedendo alla franco-canadese Mary Pierce. Si tratta del torneo più importante vinto da una tennista azzurra dal punto di vista del montepremi (un milione di dollari).

La Schiavone ha così confermato di attraversare un ottimo periodo di forma: quella di Mosca era infatti la seconda finale nel giro di otto giorni dopo quella di Osaka, in Giappone (battuta dall’australiana Samantha Stosur). Un’ottima notizia in vista della finale di Fed Cup in programma a Reggio Calabria il 7 e 8 novembre contro gli Stati Uniti. L’azzurra a Mosca, dove erano in tabellone tre top ten come Zvonareva, Jankovic e Petrova, ha battuto nell’ordine la spagnola Llagostera Vives, la rumena Niculescu, la russa Kirilenko, l’ucraina Alona Bondarenko e la Govortsova, una delle giovani più interessanti del circuito, cedendo un solo set al tie break al primo turno.

Oggi Francesca contro la ventunenne di Minsk ha fatto valere la sua maggior esperienza e classe (la bielorussa era alla sua seconda finale della carriera dopo Memphis 2008). L’azzurra è stata praticamente perfetta, variando molto il gioco e spezzando il ritmo alla più potente avversaria (alta 182 cm) con improvvise accelerazioni alternate da sapienti smorzate che hanno messo in grande difficoltà la bielorussa, a disagio quando è stata chiamata in avanti. La milanese ha anche servito bene nei momenti importanti del primo set, il più equilibrato (4 gli aces alla fine).

Partenza sprint di Francesca che è salita sul 3-1 centrando il break al quarto game, quindi ha anche avuto due palle del 40-15. Decisivo il sesto, lunghissimo, game in cui la Schiavone ha nuovamente strappato il servizio alla rivale per poi chiudere 63. Nella seconda partita la Schiavone ha dilagato senza lasciare più nulla alla Govortsova: 60 (otto i games consecutivi dal 4-3 del primo set).

"Sono molto felice di aver vinto questo trofeo. E' stato un torneo partito in salita perché arrivavo dal Giappone con un dolore alla coscia destra e con il fuso orario da smaltire - racconta Francesca - non è stato facile coordinare il giorno con la notte e viceversa. Ad inizio torneo fisicamente ero lenta, ma ogni giorno che passava mi sentivo meglio, fino ad arrivare alla semifinale e alla finale in cui ho giocato molto bene. Ho sudato sin dal primo punto del primo match fino ad arrivare alla finale in forma, concentrata e determinata. Oggi ho giocato aggressiva, cercando i punti e lottando ad ogni palla. Volevo vincere..... Ce l'ho fatta"!.

Grazie ai punti conquistati con il titolo a Mosca la Schiavone scalerà sette posizioni nel ranking Wta e domani salirà al numero 17 (il suo best ranking, numero 11, risale al 30 gennaio 2006). Con Flavia Pennetta, da domani numero 11, sono dunque due le azzurre nelle top venti della classifica mondiale.

Da segnalare che quella odierna è stata la decima finale alla quale ha partecipato una giocatrice italiana in questo 2009: quattro i titoli conquistati (Vinci a Barcellona; Pennetta a Palermo e Los Angeles e Schiavone a Mosca).
-------------------------

RISULTATI
"Kremlin Cup"
Mosca, Russia
19-25 ottobre, 2009
$1.000.000 - veloce indoor

SINGOLARE
Primo turno
Aleksandra Wozniak (CAN) b. Sara Errani (ITA) 61 ritiro
(8) Francesca Schiavone (ITA) b. (q) Nuria Llagostera Vives (SPA) (67 (2) 64 63
Agnes Szavay (UNG) b. (4) Flavia Pennetta (ITA) 46 3-0 ritiro

Secondo turno
(8) Francesca Schiavone (ITA) b. Monica Niculescu (ROM) 62 75

Quarti
(8) Francesca Schiavone (ITA) b. Maria Kirilenko (RUS) 63 62

Semifinali
(8) Francesca Schiavone (ITA) b. Alona Bondarenko (UCR) 64 60

Finale
(8) Francesca Schiavone (ITA) b. Olga Govortsova (BLR) 63 60
-------------------------

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy