Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

14

set 09
US OPEN M. / SF: Nadal ko con Del Potro
Federer elimina Djokovic
Juan Martin Del Potro (Foto Tonelli)
Nulla da fare per Rafael Nadal nelle semifinali degli Us Open maschili, ultimo Slam della stagione in corso a Flushing Meadows (New York): lo spagnolo, terzo favorito del seeding, ha ceduto per 62 62 62 all'argentino Juan Martin Del Potro (nella foto), sesta testa di serie. Il 23enne mancino di Manacor, rientrato nel circuito ad inizio agosto in occasione del Masters 1000 canadese dopo oltre due mesi di stop legati ai problemi alle ginocchia (Nadal è stato costretto tra l'altro a saltare anche Wimbledon, dove era il campione in carica, lasciando la prima posizione del ranking a Federer e poi la seconda a Murray), e che giocava la sua seconda semifinale consecutiva a New York (lo scorso anno perse da Murray), nel corso del torneo aveva mandato segnali contrastanti sul suo stato di forma, lamentando uno stiramento agli addominali rimediato nel match di terzo turno vinto contro il connazionale Nicolas Almagro. Le vittorie abbastanza nette su Monfils e Gonzalez avevano illuso un po' tutti, forse anche lo stesso Rafa. Nadal ha tenuto duro fino in fondo ma evidentemente l'infortunio non gli ha permesso di esprimersi al meglio. Da parte sua Del Potro, che si era aggiudicato entrabe le ultime sfide giocate contro lo spagnolo, ha dimostrato una solidità ed una concentrazione spaventose: al 20enne di Tandil la terza vittoria consecutiva in sette confronti diretti contro Nadal ha regalato la prima finale Slam della carriera, e proprio nel suo torneo preferito "Sono felicissimo - ha detto il sudamericano a fine match :- ora il mio sogno è davvero vicino". Nella finale di domani Del Potro troverà dall'altra parte della rete lo svizzero Roger Federer, che ha sconfitto per 76(3) 75 75 il serbo Novak Djokovic. Re Roger è stato implacabile nei momenti chiave del match: il tie-break della prima frazione ed il dodicesimo gioco sia del secondo che del terzo set quando ha strappato il servizio a "Nole" che, peraltro, ha avuto il solo demerito di non essere riuscito a sfruttare, pur giocando un grande tennis, le poche occasioni concesse dal suo avversario. Il numero uno del mondo sul cemento newyorkese è in serie positiva da 41 match e punta deciso al sesto trofeo consecutivo dopo quelli conquistati nel 2004, 2005, 2006, 2007 e 2008. Per lui quella odierna sarà la finale numero 21 in un torneo dello Slam (detiene il record di successi: 15): nelle cinque che ha perduto dall'altra parte della rete c'era un certo Rafa Nadal. Federer ha sempre vinto nelle sei precedenti occasioni contro Del Potro, ma nell'ultima sfida giocata quest'anno in semifinale sulla tera del Roland Garros l'argentino ha trascinato lo svizzero al quinto set (Juan Martin era in vantaggio per due set a zero, i primi strappati in carriera a Roger).

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy