Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

04

set 09
US OPEN F / Jankovic ko con Shvedova
Melanie Oudin elimina la Dementieva
Melanie Oudin (Foto Tonelli)
L'"Arthur Ashe Stadium" di Flushing Meadows si è trasformato in un palcoscenico da incubo per Elena Dementieva e Jelena Jankovic, rispettivamente quarta e quinta favorita del seeding degli Us Open femminili in corso a New York. La Dementieva si è fatta sorprendere per 57 64 63 dalla 17enne statunitense Melanie Oudin (nella foto), numero 70 Wta, - una delle possibili avversarie per le azzurre nella finale di Fed Cup di novembre - che già al primo turno si era sbarazzata di un'altra russa non certo tenera come Anastasia Pavliuchenkova. La Oudin, nonostante una vistosa fasciatura lla coscia sinistra, non ha mostrato nessuna incertezza, ha giocato in manira aggressiva ed ha sfruttato al meglio il sostegno del pubblico senza farsi schiacciare dalla pressione: "Ha davvero un grande talento", ha ammesso sportivamente la Dementieva a fine match. "Dopo aver visto il tabellone non avrei mai creduto di poter arrivare al terzo turno: sono davvero felice, anche per il pubblico che mi ha sostenuto! ha detto Melanie che ora dovrà vedersela con un'altra giocatrice russa, Maria Sharapova.
La Jankovic ha invece ceduto per 63 67(4) 76(6), in due ore e quaranta minuti, alla kazaka Yaroslava Shvredova, numero 55 Wta. Jelena, versione "woman in red", ha giocato male commettendo diversi errori gratuiti: avrebbe potuto perdere ancora più nettamente se la sua avversari in vantaggio di un set ed avanti 4-2 nel secondo non l'avesse rimessa in partita. Nel terzo set la differenza l'ha fatta la capacità della Shvedova di giocare meglio i punti importanti, match point compreso. Al prossimo turno per Yaroslava un'avvesaria sulla carta non certo impossibile: l'argentina Gisela Dulko.
Si salva ancora, invece, Dinara Safina: la russa numero uno del mondo, dopo aver battuto all'esordio per 64 al terzo l'australiana Olivia Rogowska, si è "ripetuta" concedendo ancora una volta il primo set al tie break prima di riuscire ad avere ragione per 67(5) 62 63 della tedesca Kristina Barrois. Prossimo ostacolo la ceca Ptra Kvitova, che ieri ha eliminato Tathiana Garbin.

Nessuna sorpresa nel tabellone maschile dove hanno raggiunto tranquillamente il terzo turno senza concedere un set Novak Djokovic (n. 4), Andy Roddick (n. 5), Nikolay Davydenko (n. 8), Fernando Verdasco (n. 10), Robin Soderling (n. 12), Tommy Robredo (n. 14), Radek Stepanek (n. 15), Tommy Haas (n. 20) e Philipp Kohlschreiber (n. 23). Ricordiamo che Federere aveva conquistato il pass per il terzo turno mercoledì notte. Oggi scendono in campo per il secondo turno sia Andy Murray che Rafael Nadal.

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy