Internazionali BNL d'italia
Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”
Centri Federali Tennis
FIT Ranking Program
Beach Tennis
Padel
Tennis in Carrozzina
Lab 3.11
Comitato Italiano Paralimpico
SeniorTennis
www.superabile.it
LOGIN
HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

NEWS

INDIETRO

08

dic 08
FINALE SERIE A1 M / Capri-Aniene 4-1
Campani campioni d'Italia per la terza volta
Potito Starace del Capri Sports Academy (foto Costantini)
Il Capri Sports Academy si conferma squadra dei record e conquista il titolo di campione d’Italia per il terzo anno consecutivo. I campani hanno battuto per 4-1 il Circolo Canottieri Aniene nella finale del campionato di Serie A1 maschile giocata sui campi indoor in greenset dell’ASD Tennis Club Match Ball di Bra, in provincia di Cuneo. Il Capri è imbattuto da 21 incontri: non perde dal 5 novembre 2006. L’Aniene era l’unica squadra della serie A1 maschile ad aver chiuso la fase a gironi a punteggio pieno (sei successi in altrettanti incontri). Sabato scorso in semifinale i romani avevano battuto per 4-2 il Tc Sarnico, mentre il giorno prima il Capri si era imposto 4-3 al doppio di spareggio sul Tc Alba, che praticamente giocava in casa (la cittadina piemontese dista appena 17 km da Bra).
Nella finale scudetto il punto del definitivo 4-1 per i campani è arrivato dal doppio: Davide Sanguinetti e Filippo Volandri hanno superato Flavio Cipolla e Vincenzo Santopadre con il punteggio di 63 76 (3).
Nel primo match della giornata Giancarlo Petrazzuolo del Capri ha sconfitto per 60 62 Stefano Cobolli dell’Aniene. Quindi Vincenzo Santopadre, dell’Aniene, ha battuto l’azzurro di Coppa Davis Filippo Volandri, del Capri, in due set (64 75) riportando momentaneamente in parità la squadra romana. Volandri, dopo aver ceduto il primo set 6-4, è salito sul 5-4 nel secondo con un break di vantaggio. Immediato il contro break di Santopadre, talentuoso mancino capace a 37 anni di esprimere ancora un tennis di ottimo livello, che ha infilato tre games consecutivo chiudendo il match sul 75 dopo un’ora e tre quarti di gioco. Nel terzo singolare il trentunenne francese Marc Gicquel, numero 54 del ranking Atp del Capri, ha battuto Flavio Cipolla dell’Aniene in due set (61 64) conquistando il secondo punto per i campani. Nel quarto ed ultimo singolare Potito Starace ha battuto Alessio Di Mauro in tre set conquistando il terzo punto per i campani: 63 67 (4) 64. Partenza sprint del trentunenne siciliano che si è portato sul 3-0 nel primo set ma ha subito il ritorno di Starace che ha infilato sette games di fila portandosi sul 63 1-0. L’azzurro di Davis ha poi avuto quattro match point sul 6-5 con l’avversario al servizio, ma Di Mauro li ha annullati con due aces e altrettante volèe vincenti. Quindi il siracusano dell’Aniene ha portata a casa il tie break per 7-4. Nella terza partita Starace ha centrato il break decisivo in apertura ed ha conservato i propri turni di battuta chiudendo sul 64 dopo circa due ore di gioco.
L’Aniene, unico team dell’A1 ad aver chiuso la fase a gironi a punteggio pieno (sei successi in altrettanti incontri), sabato scorso in semifinale aveva battuto per 4-2 il Tc Sarnico, mentre il giorno prima il Capri si era imposto 4-3 al doppio di spareggio sul Tc Alba, che praticamente giocava in casa (la cittadina piemontese dista appena 17 km da Bra). I campani sono campioni d’Italia da due anni ed imbattuti da 20 incontri: non perde dal 5 novembre 2006.
Tutte le partite delle finali di Bra sono state trasmesse in diretta sul canale tv della FIT “Supertennis” (224 dell’epg Sky). Due i telecronisti che si sono alternati al microfono: si tratta di Jacopo Lo Monaco, ormai da anni apprezzatissimo commentatore televisivo del grande tennis, e di Gianluca Galeazzi, figlio del celebre Giampiero, da oltre trent’anni cantore del tennis mondiale e italiano. Al loro fianco, nel ruolo di esperti, un gruppo di tecnici della FIT: dal capitano di Coppa Davis e Fed Cup Corrado Barazzutti a Simone Sbardellati, Gennaro Volturo e Max Brocchi.

RISULTATI

Semifinali

Capri Sports Academy - Tennis Club Alba 4-3
Giudice arbitro: Alessandro De Montis. Giudice arbitro assistente: Renzo Perfumo. Arbitri: Gianluca Moscarella, Stefano Sacchi, Alessandro Pretto, Francesco Pontone
Andrey Golubev (A) b. Filippo Volandri (C) 63 64
Simone Vagnozzi (A) b. Davide Sanguinetti (C) 62 61
Marc Gicquel (C) b. Andreas Seppi (A) 76 (4) 63
Potito Starace (C) c. Fabio Fognini (A) 5-0 ritiro
Andrey Golubev/Uros Vico (A) b. Giorgio Galimberti/Filippo Volandri (C) 61 63
Potito Starace/Marc Gicquel (C) b. Stefano Ianni/Simone Vagnozzi (A) 67 (5) 61 10-4
Potito Starace/Marc Gicquel (C) b. Andrey Golubev/Uros Vico (A) 63 63

Circolo Canottieri Aniene - Tennis Club Sarnico 4-2
Giudice arbitro: Alessandro De Montis. Giudice arbitro assistente: Renzo Perfumo. Arbitri: Gianluca Moscarella, Stefano Sacchi, Alessandro Pretto, Francesco Pontone
Vincenzo Santopadre (A) b. Massimo Ocera (S) 67 (6) 76 (6) 64
Stefano Cobolli (A) b. Marco Pedrini (S) 16 64 64
Denis Van Scheppingen (S) b. Alessio Di Mauro (A) 62 61
Joseph Sirianni (S) b. Flavio Cipolla (A) 63 62
Flavio Cipolla/Vincenzo Santopadre (A) b. Joseph Sirianni/Marco Pedrini (S) 64 63
Philip Kohlschreiber/Alessio Di Mauro (A) b. Massimo Ocera/Van Scheppingen (S) 64 36 10-5

Finale

Capri Sports Academy-Circolo Canottieri Aniene 4-1
Giancarlo Petrazzuolo (C) b. Stefano Cobolli (A) 60 62
Vincenzo Santopadre (A) b. Filippo Volandri (C) 64 75
Marc Gicquel (C) b. Flavio Cipolla (A) 61 64
Potito Starace (C) b. Alessio Di Mauro (A) 63 67 (4) 64
Davide Sanguinetti/Filippo Volandri (C) b. Flavio Cipolla/Vincenzo Santopadre (A) 63 76 (3)

(nella foto grande Filippo Volandri e Davide Sanguinetti, in quella piccola Potito Starace)

Commenti

di' la tua, scrivi un commento a questo articolo
COMMENTA QUESTO ARTICOLO
ITF Pro Circuit
www.lexicon.it

Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006       Cookie Policy